Una Vita / Anticipazioni puntata 20 febbraio: Lourdes morirà? Humildad in balia del suo “padrone”

- La Redazione

Anticipazioni Una vita, puntata 20 febbraio: Mauro cambia idea e accetta di aiutare Teresa a scoprire tutta la sua verità sul suo doloroso passato. Intende però dettare delle condizioni.

Una_VitaR439_new
Una vita

Una Vita tornerà su Canale 5 il prossimo lunedì 20 febbraio mostrando il nuovo cambiamento in Mauro che, dopo l’iniziale indecisione, accetterà di aiutare Teresa a smascherare Cayetana. Non sarà questo l’unico problema che il poliziotto dovrà affrontare: la sua relazione con Humilidad, infatti, proseguirà e la donna continuerà a fare pressioni per proseguire nei preparativi delle nozze. Avremo modo di scoprire che la vita della promessa sposa non sarà facile a causa di un rapporto non certo idilliaco con il padre. L’uomo, che in passato l’aveva obbligata a prendere i voti, le ruberà il denaro che solo pochi giorni prima Mauro le aveva consegnato per suo uso personale (conoscendo i problemi familiari della fidanzata). Sconvolta per quanto accaduto, Humilidad si rivolgerà allo stesso San Emeterio, informando dell’ultima mossa di Don Venancio. Si tratterà di un modo per velocizzare le pratiche per il matrimonio o Lourdes sarà sincera?

L’intervista delle domestiche rilasciata a Quiroga potrebbe dimostrarsi un gravissimo errore. Ad averne la certezza sarà la stessa Leonor nella puntata di Una vita in onda il prossimo lunedì 20 febbraio, nella quale la moglie di Pablo scoprirà fino a che punto le parole di Guadalupe sono state travisate. Il giornalista ha lasciato intendere che le varie cameriere siano state vittime di soprusi, ma come prenderanno tale notizia i proprietari degli appartamenti di Acacias 38? Ad essere preoccupata di inevitabili ripercussioni sarà soprattutto Casilda, che già ha ottenuto la ‘grazia’ da Maximiliano per quanto accaduto solo qualche giorno prima con Rosina. Ci prepareremo ad assistere ad un licenziamento di massa? Per evitare grossi problemi scenderà in campo la stessa Leonor che, dopo avere subito i rimproveri di Cayetana, chiederà a Quiroga di pubblicare una rettifica di quanto da lui scritto in precedenza. Ascolterà tale richiesta?

Una vita domani non andrà in onda per lasciare spazio alla puntata del sabato di Amici di Maria De Filippi. Dovremo quindi attendere il prossimo lunedì 20 febbraio per scoprire se Maria Luisa riuscirà a perdonare la madre, anche dopo il suo decesso. Lourdes, infatti, non riuscirà a guarire dalle ferite causate dalla caduta dalle scale e morirà davanti agli occhi di Ramon e di Trini. Ma neppure di fronte ad una tragedia di simile entità, la giovane Hidalgo riuscirà a cambiare idea: al contrario, sarà furiosa nei confronti della donne che l’ha ingannata fin dal giorno in cui si è ripresentata ad Acacias 38. Con questo odio nel cuore, Maria Luisa avrà un terribile diverbio con il corpo ormai privo di vita di Lourdes, al quale esprimerà tutto il rancore nei suoi confronti. Non avrebbe mai dovuto farle del male fino a questo punto, arrivando persino ad allontanarla da Victor! Archiviato l’odio, arriverà per lei finalmente il momento dell’amore?

Nella puntata di Una vita in onda il prossimo lunedì a partire dalle ore 14:10 non potrà mancare una nuova discussione tra Mauro e Teresa legata alle indagini relative all’identità di quest’ultima. Dopo avere ricordato che era Fabiana la tata che si prendeva cura di lei quando era una bambina, Teresa era corsa dal poliziotto che sulle prime aveva rifiutato di aiutarla di nuovo. Temendo di cedere ai suoi sentimenti, infatti, San Emeterio aveva capito che la soluzione migliore sarebbe stata quella di stare lontano dalla donna per la quale ormai era seriamente innamorato e che avrebbe potuto metterlo nei guai con Humilidad. Ma, dopo brevi riflessioni, Mauro cambierà idea: la verità sarà troppo vicina per non essere affrontata, quindi acconsentirà a restare al fianco dell’amica anche in questa situazione, per concludere la parte decisiva delle indagini. Avrà però per lei delle condizioni: di cosa si tratterà?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori