RITA BONACCORSO SCHILLACI/ Riavrà le chiavi della sua casa? Torna da Barbara D’Urso con una clamorosa protesta (Domenica Live, 19 febbraio 2017)

- La Redazione

Rita Schillaci Bonaccorso sarà di nuovo ospite oggi, 19 febbraio 2017 a Domenica Live per parlare della casa da cui è stata cacciata a causa dei guai giudiziari, ne riavrà le chiavi?

domenicalive
Domenica Live

Si torna a parlare di Rita Bonaccorso, ex moglie del bomber Totò Schillaci, a Domenica Live. Barbara D’Urso ha preso a cuore le sorti della donna, costretta a lasciare la sua casa per via di alcuni guai giudiziari. La Bonaccorso si era opposta fermamente al provvedimento preso dai giudici nei suoi confronti sostenendo di non avere a che fare con la bancarotta di una sua presunta socia che avrebbe portato al pignoramento della villa dove Rita e i suoi figli avevano vissuto con Schillaci e dove avevano continuato a vivere in questi anni dopo la fine del matrimonio. La pasionaria Rita, cacciata dalla sua casa, aveva addirittura piazzato una tenda davanti ai cancelli della sua abitazione per non doverla abbandonare e aveva addirittura minacciato di farsi del male e di farsi arrestare pur di non dover andare a vivere altrui. Nelle anticipazioni di oggi Barbara D’Urso ha ventilato l’ipotesi che Rita potrebbe tornare in possesso delle chiavi di casa sua: sarà così o ritroveremo la Bonaccorso accampata davanti ai cancelli? Per scoprirlo non ci resta che rimanere sintonizzati su Canale 5.

L’ultima volta che Rita Bonaccorso era stata ospite in collegamento di Barbara D’Urso a Domenica Live correva il dicembre dello scorso anno. Con lei nella roulotte dove viveva da sette mesi c’erano anche la madre e la sorella, pronte a sostenerla nella battaglia per riavere la sua casa. In studio con la conduttrice c’era invece la figlia di Rita Bonaccorso, nata dal suo matrimonio con Totò Schillaci. Rita aveva ribadito la sua estraneità ai fatti: “Io sono innocente e sono per l’ennesima volta qua da sola, dov’è la controparte? La gente che vuole i miei soldi perché non è qui in tv a dire la sua verità, a dire a chi devo dare questi soldi?”. La Bonaccorso aveva affermato che solo i suoi figli erano proprietari della casa e dallo studio Jessica Schillaci aveva perorato la causa della madre: “Siamo qui a lottare contro queste sentenze, perché mia madre non è colpevole, non è responsabile di quanto è accaduto. Non è giusto che mia madre sia stata trascinata in questo pasticcio, non è giusto che lei debba pagare per altri. Noi aspettiamo giustizia da 20 anni. Io ho 28 anni, avevo 8 anni quando è iniziato tutto. Non è giusto che io sia fuori da quella casa comprata con il sudore della fronte di mio padre. La storia sembra veramente un film, a pagare dovrebbe essere la gioielliera che aveva il debito”. La gioielliera in questione ha denunciato per diffamazione la Bonaccorso, che però non è arretrata di un millimetro sulle sue posizioni: “Voglio che i giudici prendano di nuovo in mano questa questione e trovino una soluzione”. Clicca qui per vedere il video.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori