SHAMELESS 7 / Anticipazioni puntata 2 febbraio 2017: Ian è confuso su Trevor. Cosa prova?

- La Redazione

Shameless 7, anticipazioni del 2 febbraio 2017 in prima Tv su Premium Stories. Fiona decide di aprire una lavanderia; Carl è costretto a truffare l’Accademia pur di entrare. 

shameless3_facebook
Shameless 7, in prima Tv assoluta su Premium Stories

Nella prima serata di oggi, giovedì 2 febbraio 2017, Premium Stories trasmetterà un nuovo episodio di Shameless 7, in prima Tv assoluta. Sarà il quinto, dal titolo “La strada verso la ricchezza“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo rimasti la scorsa settimana: Fiona (Emmy Rossum) continua a gestire la famiglia secondo le ultime modalità, mentre Frank (William H. Macy) si ritrova a dover affrontare un problema con i vicini di casa. I residenti non vogliono infatti che il posto sia abitato da senzatetto e decidono di installare dei cartelloni di protesta nel giardino del Centro. Nel frattempo, Debbie (Emma Kenney) affronta un colloquio su consiglio di Fiona, a cui ha lasciato temporaneamente la bambina. La sorella tuttavia viene svegliata da un’emergenza con la cassa al locale e le riporta la bambina, finendo per farle perdere il lavoro. Ian (Cameron Monaghan) invece ritorna al lavoro e lungo le strada per tornare a casa conosce Trevor (Elliot Fletcher), un ragazzo della sua età che lo invita ad un locale. Mentre V (Shanola Hampton) inizia a credere che Yvon (Pasha D. Lychnikoff) stia cercando di vendere le sue figlie, Debbie riceve un consiglio prezioso da parte di Svetlana (Isidora Goreshter), che le suggerisce di sfruttare il suo fisico per trovare un allocco che la mantenga. Nel frattempo, Carl (Ethan Cutkosky) ed il padre di Dominique (Peter Macon) trascorrono la giornata insieme al poligono e il Sergente consiglia al ragazzo di iscriverti all’Accademia militare per poter uscire dal quartiere. Quella sera, Ian scopre che Trevor è un transgendere e ne rimane turbato, mentre Carl riferisce a Fiona della sua volontà di fare la carriera militare. La sorella realizza tuttavia di essere rimasta sola, ora che non ha più nessuno di cui occuparsi. Nonostante gli sforzi, il comitato di quartiere indice una riunione straordinaria per eliminare il rifugio e Frank partecipa all’incontro per portare avanti la sua causa. Tuttavia, riceve solo pareri contrati e viene emesso ordinanza di demolizione. Tornati a casa, Kev (Steve Howey) e V scoprono che Yvon potrebbe aver portato i figli a fare i passaporti per l’espatrio, ma non riescono a spiegare la loro situazione alla Polizia. Nel frattempo, Lip (Steve Howey) scopre che la società per cui lavora sfrutta dei log per agire nel mercato azionario. Fa in modo che l’FBI irrompa sul posto, ma in seguito Youens (Alan Rosenberg) gli fa notare che potrebbe agire diversamente, uscendo fuori dal sistema di povertà. Frank decide di incatenarsi all’esterno della casa per impedire che venga demolita, attirando anche l’attenzione della televisione locale.

Frank scopre che un miliardario ha fatto una donazione a suo favore ed è diventato proprietario della casa che ha adibito come centro per i senzatetti. Intanto, Fiona incontra di nuovo Margo per chiederle un aumento dello stipendio, mentre cerca ancora di stabilizzare le entrate del locale in modo da ottenere un futuro migliore. Ian invece inizia ad essere sempre più confuso riguardo ai suoi gusti, grazie al recente incontro con Trevor ed una realtà molto diversa da quella conosciuta fino a quel momento. Capisce alla fine di essere attratto da Trevor, nonostante i suoi dubbi iniziali riguardo ad una loro possibile relazione. Fiona inizia infatti a progettare di poter acquistare una lavanderia a gettoni che si trova nelle vicinanze di Patsy. Ian si confronterà più tardi con la sorella maggiore riguardo alla sua idea di indipendenza, confidandole anche tutto ciò che pensa riguardo a Trevor. Carl ritorna invece alle sue ossessioni di qualche tempo prima, riguardo alle sue possibili origini africane. Nel tentativo di accedere all’Accademia militare e rientrare fra i pochi posti disponibili, tenterà il tutto per tutto per risultare fra le minoranze etniche del Paese ed ottenere un’agevolazione. L’ultima risorsa per Debbie di guadagnare qualche soldo è attirare l’attenzione del Dipartimento dei servizi per l’infanzia. Il modello di business del suo nuovo lavoro spinge Lip a creare un proprio profitto, mentre Kev, V e Svetlana discutono della possibilità di adottare i reciproci figli. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori