Legion / Anticipazioni e video promo puntata 20 febbraio 2017: David Haller riuscirà a salvare sua sorella Amy?

- La Redazione

Legion, anticipazioni del 20 febbraio 2017, in prima Tv assoluta su Fox. La Bird proietta David il giorno del rapimento di Amy; nel passato, David usa la droga per sfuggire alle voci. 

legion_facebook
Legion, in prima Tv assoluta su Fox

Nella seconda puntata di Legion, in onda stasera su Fox, conosceremo Melanie Bird, la donna che guida l’organizzazione di mutanti che ha salvato David Haller nell’episodio di debutto. La donna prometterà di “renderlo di nuovo completo”, come vediamo nel video promo e per David inizieranno gli esperimenti. Nella sua mentre intanto continuerà a frequentare l’amata Sidney ma il mutante affetto da schizofrenia ha altre cose a cui pensare. Come gli viene ricordato da Melanie, c’è una guerra in corso e loro la stanno perdendo: David potrebbe essere la loro unica risorsa per vincere. Faremo inoltre la conoscenza del nemico, che tiene prigioniera la sorella di Haller, Amy. David intende salvarla e per farlo dovrà usare i suoi poteri. Clicca qui per vedere il video promo di Legion 1×02.

Nella seconda serata di oggi, lunedì 20 febbraio 2017, sulla Fox andrà in onda un nuovo episodio di Legion, in prima Tv assoluta. Sarà il secondo, dal titolo “Summerland“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana precedente: David Haller (Dan Stevens) inizia a soffrire di disturbi fin dai primi anni dell’infanzia, motivo che lo spinge a rifugiarsi nell’alcool e nella delinquenza. Fino a che non viene rinchiuso in un ospedale psichiatrico dove trascorre tutta la propria vita, nel tentativo di nascondere di avere ancora le visioni. Le cose iniziano a cambiare con l’arrivo nella struttura di Syd Barrett (Rachel Keller), una giovane donna che non tollera alcun tipo di contatto fisico. Dopo uno scontro fortuito, David ha modo di rivedere Syd alle sedute di gruppo con lo psichiatra e candidamente le chiede di diventare la sua fidanzata, promettendo di non toccarla mai. Nel presente, David afferma che Syd è fuggita, ma la Polizia non ha trovato alcuna traccia di lei sul registro dell’istituto. Gli agenti del governo sanno bene che è dotato di poteri sovrannaturali e che è il mutante più potente che abbiano mai incontrato. La Divisione 1 vorrebbe ucciderlo, ma l’Interrogatore (Hamish Linklater) ottiene altre 24 ore di tempo per poterlo analizzare ancora. Nei ricordi, David inizia in qualche modo a diminuire la distanza con la fidanzata, ma Syd gli rivela che la dimetteranno l’indomani perché è guarita. Al momento dei saluti, David bacia Syd istintivamente ed in qualche modo i loro due corpi si fondono, attivando il potere del mutante. Le loro due personalità si scambiano grazie invece al potere della ragazza. Attorno al gruppo di pazienti in cui si trova il corpo di David, invece, si crea un muro impenetrabile, che uccide Lenny (Aubrey Plaza). Una volta uscito dall’ospedale, si imbatte in Ptonomy Wallace (Jeremie Harris) e Kerry Loudermilk (Amber Midthunder). Nel presente, David realizza che l’Interrogatore gli sta mentendo ed uccide tutti i presenti prima che venga immesso il gas. Una volta uscito, raggiunge la sorella Amy (Katie Aselton), ma continua ad avere visioni su Lenny che lo avvisa dell’arrivo degli agenti governativi. Tornato indietro a Summerland, David rivive un ricordo in cui incontra Syd, che gli rivela di essere stata proiettata nella sua mente e gli assicura che quando si ritroverà nella piscina dovrà solo scivolare lentamente dalla sedia, dopo di che penserà lei a tutto. Una volta arrivato il segnale, i presenti vengono bruciati vivi e Syd, Wallace e Kerry prelevano il mutante per portarlo alla dottoressa Melanie Bird (Jean Smart). Una volta all’esterno, Syd gli rivela di essere reale e che lo ha cercato perché lo ama, lasciandolo sbigottito. Poco dopo, la terapeuta accoglie David e gli chiede di seguirla.

Haller inizia a lavorare con la memoria con Wallace, che può entrare nei ricordi degli altri. La Bird rivela che David è stato catturato dalla Divisione 3, un dipartimento del governo incentrato sulla cattura e lo studio dei mutanti. La terapeuta afferma invece di voler aiutare il ragazzo e gli dimostra come l’inizio della sua malattia era in realtà la manifestazione dei suoi poteri. Nei ricordi che Davi ha sulla propria infanzia, il ragazzino è ossessionato da un libro che gli leggeva il padre, in cui il protagonista uccide la propria madre. Nei ricordi precedenti alla sua entrata al Clockworks, David ha preso della droga con Busker per provare a bloccare le voci che sente, mentre Bird scansiona il suo cervello per comprenderne il funzionamento. In modo accidentale, proietta la mente del paziente nel giorno in cui la sorella Amy lo stava cercando. Quando la ragazza viene rapita dalla Divisione 3, David inizia ad entrare nel panico e si teletrasporta al di fuori di Summerland. David si precipita quindi a salvare Amy, ma Syd lo convince a padroneggiare prima i suoi poteri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori