Nemo, Nessun escluso / Servizi puntata 23 febbraio: dalla maternità surrogata al PD e Donald Trump

- La Redazione

Nemo – Nessuno escluso, anticipazioni puntata 23 febbraio 2017: dalla maternità surrogata, a Donald Trump fino al caos interno al Pd, tutti gli ospiti della serata di oggi

nemo_Rai2_Facebook_R439
Nemo - Nessuno escluso

La prima sera di Rai Due di oggi, giovedì 23 febbraio 2017, vede il ritorno in tv di Enrico Lucci e Valentina Petrini con Nemo, il programma che vuole raccontare l’attualità senza filtri e attraverso i reportage degli inviati, con interviste esclusive e servizi. Ad arricchire il tutto le opinioni su precisi argomenti dei grandi ospiti invitati sul palco. In questi giorni abbiamo visto Enrico Lucci “proporsi” come segretario del Partito Democratico vestito come Stalin. Con la stessa divisa ha fatto anche “irruzione” da Enrico Mentana al TG La7 e lì ne ha approfittato per promuovere il ritorno in tv del suo programma. Tra i servizi che vedremo stasera ci sarà il viaggio a Kiev di Laura Bonasera, che si è recata nella clinica dove ogni anno nascono oltre 500 bambini italiani grazie alla maternità surrogata, una pratica vietata in Italia. Vi ricordiamo che oltre a poter vedere Nemo sintonizzandovi su Rai Due dalle 21.20, potrete seguire il programma anche in diretta streaming sul sito di Raiplay.it, cliccando qui.

Torna sul piccolo schermo di Rai 2 Nemo – Nessuno escluso, il programma ricco di servizi, approfondimenti e storie guidato da Enrico Lucci e Valentina Petrini. Tanti e interessanti i temi che verranno affrontati oggi, giovedì 23 febbraio 2017: si partirà con uno sguardo oltreoceano, in America, dove la presentatrice si è recata per realizzare un servizio riguardante il nuovo presidente degli Stati Uniti Donald Trump. I telespettatori avranno modo di ascoltare le parole delle comunità evangeliche che lo sostengono, e non mancheranno tra di loro diverse star del piccolo schermo americano. Si passerà poi alla maternità surrogata, una pratica non permessa in Italia, e consentita invece in Ucraina. L’inviata Laura Buonasera ha realizzato un reportage esclusivo dedicato alle donne che, dietro pagamento, accettano di portare a termine una gravidanza, mettere al mondo un bambino per conto di qualcun altro. Non mancheranno infine focus sugli euroscettici e sul caos interno al Partito Democratico: questo, in particolare, verrà raccontato da Lucci, che ha fatto anche incursione nello studio del telegiornale di Mentana.

Non solo reportage e servizi a Nemo – Nessuno escluso: il pubblico di Rai 2 ascolterà anche diverse voci di ospiti presenti in studio. Partiamo quindi dalle novità annunciate per questo ritorno sul piccolo schermo: uno piccolo spazio sarà dedicato ad un sindaco di una città italiana, e stasera si partirà con il primo cittadino di Parma, Federico Pizzarotti. Il momento è stato denominato “parola al sindaco”. In ogni puntata ci saranno inoltre due personaggi pronti a lanciarsi in commenti, rimanendo però seduto tra il pubblico (oggi toccherà a Pierluigi Battista e Morgan). I nomi annunciati per il prime time odierno evidenziano anche la presenza della scrittrice Barbara Aliberti, che interverrà di certo in merito alla maternità surrogata, dell’imprenditore Ernesto Preatoni e dell’ex ministro Giulio Tremonti. Per concludere, faranno capolino anche lo scrittore Mauro Corona, pronto ad occuparsi di alimentazione, e Giorgio Montanini con la sua candid camera provocatoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori