UOMINI E DONNE / Marco Cartasegna e Giorgia Pisana nella bufera (Trono Classico)

- La Redazione

Uomini e Donne, anticipazioni: Marco Cartasegna e la sua corteggiatrice, Giorgia Pisana, subito nella bufera. Il pubblico pronto ad attaccare (trono classico, oggi 28 febbraio 2017).

uominiedonnelogo1
Uomini e Donne, trono classico

Non è iniziato nel migliore dei modi il percorso di Marco Cartasegna sul trono classico di Uomini e Donne. Il 26enne milanese ha subito spaccato il pubblico. Da una parte c’è chi lo considera un ragazzo intelligente, elegante e sicuro di sé e, dall’altra, c’è chi vede in lui un ragazzo snob, abituato a prendersi tutto ciò che desidera senza rispettare gli altri. Un giudizio durissimo che è nato per l’atteggiamento strafottente con cui Marco Cartasegna si rapporta a Luca Onestini. Tra i due tronisti sono volate subito scintille per l’interesse che il nuovo tronista ha mostrato nei confronti di Soleil Sorgè. Sui social, i commenti dei fans sono nella maggior parte tutti negativi e molti utenti dei social sono sicuri che il suo trono sarà un altro flop. Sarà davvero così? Non la pensa così Tina Cipollari che, contrariamente al pubblico, nelle puntate già trasmesse del trono classico, ha speso belle parole per il nuovo tronista.

Tra le corteggiatrici di Marco Cartasegna che si sono subito messe in mostra spicca la bellissima Giorgia Pisana. Come ci svela il sito Isa e Chia, Giorgia Pisana, classe 1994, vive a Milano e ha subito attirato l’attenzione del pubblico per la scelta di partecipare a Uomini e Donne dopo due settimane dalla fine della sua storia d’amore. La corteggiatrice, parlando della sua relazione, ha rivelato di essere stata devastata dalla fine della sua storia a causa della gelosia del suo ex fidanzato. Nonostante tutto, però, Giorgia ha deciso di riprendere subito in mano la sua vita mettendosi in gioco e partecipando come corteggiatrice al trono classico. Tuttavia, come si legge su Isa e Chia, solo un mese fa, Giorgia Pisana, scriveva una lettera al suo ex fidanzato dal quale si evince ancora l’esistenza di un sentimento. Cliccate qui per vedere tutto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori