Albano Carrisi, Infarto / I figli Yari e Cristel rassicurano i fan (Festival di Sanremo 2017)

- La Redazione

Albano Carrisi, Infarto: le condizioni di salute preoccupano i telespettatori. Il cantante rassicura tutti. La Lecciso spunta con nuove rivelazioni sulla loro storia…

albano_lecciso_romina_power
Romina Power, Al Bano Carrisi e Loredana Lecciso

Albano al Festival di Sanremo, l’esibizione all’Ariston dopo l’infarto preoccupa i telespettatori. Il conforto di Gianni Morandi – Hanno destato grande preoccupazione le condizioni di Al Bano a Sanremo 2017: molti telespettatori, infatti, sono preoccupati a causa dei due infarti che l’hanno colto a dicembre e hanno paura che il grande sfordo per tirare fuori la voce alla kermesse musicale non gli faccia affatto bene. A confortarli però è lo stesso Al Bano, che parla di “problemi tecnici”, e non di affanno legato alle sue condizioni fisiche. “Mi ha addirittura chiamato Gianni Morandi che mi ha detto “Interessante quella voce rauca, come hai fatto a farla?”. Ho risposto: “Veramente non era una voce rauca”. E lui: “Tienila perché è bella”. Mi ha fatto piacere”, ha detto Al Bano Carrisi intervistato dai microfoni del quotidiano La Stampa. Gianni Morandi sta seguendo tutti i giorni il Festival di Sanremo 2017, e all’inizio della kermesse ha ricordato di quando anche lui ne ha fatto parte: “Esattamente il 7 febbraio 1987, vincevo il mio primo ed unico Festival, insieme a Tozzi e Ruggeri. Fu molto emozionante, gioia per la vittoria e sincera commozione perché proprio quella sera moriva un assoluto protagonista della canzone italiana e di tanti Festival di Sanremo, il grande Claudio Villa”.

Albano al Festival di Sanremo, l’esibizione nella prima serata preoccupa il pubblicano: parlano i figli Cristel e Yari – L’esibizione di Albano Carrisi al Festival di Sanremo 2017 ha preoccupato e non poco il pubblico di RaiUno. Voce roca, un rossore molto evidente hanno fotto rivivere ai telespettatori la notizia dell’infarto che ha colpito il cantante lo scorso dicembre. C’è davvero da preoccuparsi per Albano? Se lui, subito dopo l’accaduro, ha smentito i possibili problemi di salute, parlando invece di problemi tecnici; sono i figli Yari e Cristel, con lui a Sanremo, a tranquillizzare ulteriormente il pubblico. “Siamo qui in missione, stiamo realizzando un video del backstage di quest’esperienza. Allo stesso tempo, però, facciamo anche da supporto a nostro padre“ hanno svelato i due ragazzi al Corriere della Sera; poi è Cristel a parlare proprio dell’esibizione tanto discussa: “La prima sera l’ho trovato stanco. Non a causa di problemi di salute, bensì perché so come è fatto: si concede troppo. – così conclude – Prima di salire sul palco aveva passato un’intera giornata al telefono con i giornalisti. Lui pensa di avere ancora 15 anni, è chiaro che così facendo arriva stanco a fine serata“.

Albano al Festival di Sanremo, l’esibizione all’Ariston dopo l’infarto preoccupa i telespettatori – Proprio nel corso dell’esibizione alla prima serata del Festival di Sanremo, Albano Carriso ha preoccupato e non poco i telespettatori. È apparso sofferente e in difficoltà il cantante durante l’esibizione sulle note della sua canzone ‘Di rose e di spine’, tanto da sollevare sul web l’allarme. Lo scorso dicembre Albano è stato infatti colpito da un infarto e il vederlo arrossire fortemente sul web durante le note più acute ha preoccupato molti fan del cantante. Ne è susseguita una polemica seconda la quale il cantante sarebbe dovuto rimanere a casa e prolungare il suo periodo di riposo e rinunciare, seppur con dispiacere, alla partecipazione alla kermesse canora. Ma è stato poi lo stesso Albano a tranquillizzare tutti e a svelare ai microfoni di LaPresse che: “C’è stato un problema tecnico, una difficoltà, ma pazienza. Sto bene, cantare a Sanremo fa bene allo spirito e al cuore, salire sul palco mi regala l’adrenalina per affrontare i prossimi quattro anni”.

Albano Carrisi a Sanremo 2017, amore a gonfie vele con Loredana Lecciso: ma spunta Romina Power – Neppure la grande paura vissuta lo scorso dicembre è riuscita a frenare i progetti di Albano Carrisi: il cantante pugliese è in gara al Festival di Sanremo 2017 con una canzone che è una vera e propria dedica d’amore alla compagna Loredana Lecciso. È proprio la bionda showgirl, in un’intervista rilasciata al settimanale Mio, a svelare il rapporto che attualmente li lega. “Io e Albano abbiamo spesso caratteri forti, quindi spesso ci becchiamo. – poi però aggiunge – Apprezzo di lui la grande forza, la perseveranza e la determinazione. Al Bano è un uomo che rende sicura la donna che ha al suo fianco, perchè è molto stabile”. Nonostante le vocio che li vogliono in crisi, Albano e Loredana Lecciso sono più innamorati che mai. Negli ultimi tempi si è fatta sempre più forte l’indiscrezione secondo la quale tra il cantante e la storica ex Romina Power fosse in atto un riavvicinamento. D’altronde, non è mancato il dolce augurio della Power ad Albano prima che salisse sul palco dell’Ariston: “Pronte a fare il tifo per Albano a S. Remo!”.

Albano e Loredana Lecciso, Carrisi è il più geloso nella coppia: le confessioni della showgirl – Ma cosa ne pensa Loredana Lecciso di questo legame tra il compagno Albano Carrisi e l’ex Romina Power? Nessuna gelosia per lei, consapevole del fatto che Romina sarà sempre una donna presente nella vita del compagno, anche perchè madre dei suoi figli. “Sono sempre stata estremamente gelosa. – ha confessato la Lecciso a Mio – Ora ho imparato che la gelosia fa male solo a chi la prova. Quando uan persona sta bene con se stessa, è sicura, non ha motivo di essere gelosa. Ma a questo ci si arriva col tempo e la maturità”. Molto più geloso sembra essere invece Albano, almeno stando alle rivelazioni fatte da Loredana nel corso della sua intervista: “Al Bano è geloso ma in maniera intelligente e discreta. E poi, anche se lo fosse, non me lo da a vedere” ha dichiarato Loredana. Così come la Power, anche il tifo della Lecciso è tutto per il suo compagno, che potrebbe concludere questo nuovo festival con grandi soddisfazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori