LELE/ “Ora mai”: il brano conquista il pubblico e arriva in finale (Festival di Sanremo 2017, terza serata 9 febbraio)

- La Redazione

Lele, il giovane cantante in gara nella categoria Nuove Proposte al Festival della Canzone Italiana con il pezzo “Ora mai” (Festival di Sanremo 2017, terza serata 9 febbraio).

sanremo2017_ok_R439
Sanremo 2017

Lele è l’ultimo finalista delle nuove proposte del Festival di Sanremo 2017, che con il codice 024 spera di portare a casa la tanto agognata vittoria. Il cantante, che si esibisce con il brano “Ora mai”, si racconta in  una breve intervista che anticipa la sua performance e rivela al pubblico che il suo sogno nel cassetto è quello di vivere della sua sola musica. L’artista arriva sul palco della kermesse e indossa un elegante abito blu, e con tutta la sua energia si esibisce con un brano forte, efficace, accompagnato dall’orchestra in sala. L’esibizione è del tutto perfetta e, come sempre in questi casi, riesce a conquistare una marea di applausi fra il pubblico dei presenti. Dopo di Lele si chiude il televoto fra i quattro partecipanti di questa serata, ma chi avrà raggiunto il punto più alto della classifica conquistando la sala stampa e i telespettatori? Carlo Conti svela i risultati della votazione. Eliminati Tommaso Pini e Valeria Farinacci: Lele è in finale.

Continua questa sera la sfide delle Nuove Proposte al Festival di Sanremo, sul palco del Teatro Ariston salirà Lele con la sua “Ora mai“. Conosciuto anche grazie ad Elodie (i due sono fidanzati), il cantante napoletano non voleva essere contro uno dei suoi compaesani, Maldestro, come svela ai microfoni de ‘Il Mattino’: “Me lo sentivo che ci mettevano l’uno contro l’altro, il destino è carogna. Io e Maldestro abbiamo consolidato un rapporto vero, se dovesse uscire uno di noi due, l’altro, insieme con il dispiacere di aver perso avrebbe dentro di sicuro la gioia per il risultato, meritato, dell’amico” le parole di Lele, il più giovane di questa sessantasettesima edizione del Festival di Sanremo, ed anche uno dei più amati dalle piccole fans.Il 10 febbraio uscirà il suo album, una riedizione di ‘Costruire 2.0’ che conterrà cinque inediti compreso il brano del Festival oltre ai suoi vecchi successi.

Il giovane cantante Lele Esposito in arte Lele, questa sera salirà sul palco dell’Ariston per proporre il suo brano “Ora mai” in gara nella categoria Nuove proposte del Festival di Sanremo 2017. Reduce dalla scorsa edizione di Amici di Maria De Filippi, il giovane cantante napoletano, legato sentimentalmente ad Elodie Di Patrizi, si presenta con una canzone autobiografica, scritta e composta da lui stesso. Con i suoi vent’anni d’età è l’artista più giovane delle sessantasettesima edizione del Festival di San Remo. Ha superato con grande semplicità le ultime selezioni di Sarà San Remo andate in onda su Rai Uno ed il brano Ora Mai è stato inserito nel suo album che verrà pubblicato il 10 febbraio in versione rimasterizzata.

Lele Esposito è nato a Pollena Trocchia, un paesino in provincia di Napoli. Rimane affascinato dal mondo della musica fin da piccolissimo. A soli sei anni inizia a suonare il pianoforte ed a dodici anni entra nel Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli. Ha inoltre imparato a suonare la chitarra da autodidatta. Lele è molto più di un semplice cantante. Scrive e compone ogni suo singolo brano. Fin dal suo ingresso al Conservatorio ha infatti iniziato a produrre melodie e testi sia in italiano che in inglese. Durante la sua partecipazione al talent sow Amici di Maria De Filippi ha deciso entrare a far parte della squadra dei bianchi capitanata da Elisa, reputando l’artista, molto vicina al suo mondo musicale. Nel maggio del 2016 ha pubblicato il suo primo album di inediti dal titolo Costruire. Lo scorso anno ha inoltre aperto i concerti di Elisa e di Emma Marrone con brani eseguiti interamente grazie all’uso di chitarra e loop station.

Nella videointervista di presentazione, Lele sullo sfondo della bellissima Sanremo dopo essersi presentato dal punto di vista biografico, ha messo immediatamente le cose in chiaro evidenziando l’obiettivo di riuscire ad entrare nei 6 finalisti della categoria Nuove proposte di questo Festival di Sanremo 2017. Il cantante parlando del suo brano rimarca come il titolo sia frutto di un gioco di parole ed in particolare sul contrasto tra la parola Ora e Mai. Una canzone nella quale Lele ha voluto parlare di storie d’amore evidenziando come “tutte le storie d’amore hanno dinamiche e punti di vista a sé, però c’è il mondo del silenzio che è comune per tutti in quanto il silenzio molto spesso è la cosa che fa più male, lascia più il segno sia per chi sta in silenzio e sia per chi lo riceve perché riceve indifferenza e fine”. Insomma, un brano incentrato sul momento in cui in una storia si arriva al silenzio e quindi alla fine con il cantante che ricorda come questo faccia dimenticare tutte le belle parole che magari ci si è detti in precedenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori