La Porta Rossa/ Anticipazioni e diretta puntata 1 marzo: Cagliostro scopre Rambelli

- La Redazione

La porta rossa, anticipazioni terza puntata fiction, oggi 1 marzo 2017: la memoria di Cagliostro viene infangata, è lui la talpa? Vanessa cerca di conoscere sua madre, che è viva…

Porta_Rossa_Facebook_r439
La porta rossa (foto da Facebook)

A causa di un cambio di palinsesto Rai che ha scombussolato un po’ di cose (fiction e programmi spostati, orari trasformati e giorni saltati), la prossima puntata de La porta rossa andrà in onda mercoledì prossimo, l’8 marzo, su Rai Due e non più venerdì. La quarta puntata, quindi, sarà tra una settimana precisa. Cosa accadrà? Cosa succederà nei prossimi episodi? Tanti colpi di scena e situazioni abbastanza delicate. Le anticipazioni de La porta rossa in onda l’8 marzo in tv rivelano che durante una festa a casa del suo ex fidanzato, Vanessa decide di provare una nuova droga che sta mietendo moltissime vittime in città. Nel frattempo Stella Mariani incontra Anna, ex moglie di Cagliostro, e le rivela che Leonardo non ha mai smesso di amarla. Nel secondo episodio vedremo che dopo un drammatico confronto con sua madre, Vanessa scopre che anche lei può vedere e interagire con le persone defunte, come come una medium, proprio come lei.

È tempo di confessioni e riflessioni a La porta Rossa: Vanessa e Leonardo, infatti, parlano a tu per tu e si cercano molto. Vanessa gli raconta l’incontro difficile con la madre mentre lui continua ancora a chiederle aiuto per salvare sua moglie e liberarla dal pessimo ricordo che adesso lei ha di lui dopo aver scoperto la sua condotta e i suoi tradimenti. Vanessa con l’aiuto di Cagliostro entra in casa sua grazie alle chiavi di scorta. In libro, a pagina 29, Vanessa trova delle informazioni importanti. Apre il libro e lo poggia sul comodino stando attenta a renderlo molto visibile. Arriva Anna che ritorna in casa e sale nel suo appartamento. Caglisotro capisce tutto: i sospetti ricadono su Rambelli che conosceva il trucco della loro casa. Cagliostro allora comincia a seguirlo e a essere attento a tutto. Anna trova i biglietti per Parigi che Leonardo aveva acquistato per loro.

Si continua ancora a scoprire nuovi dettagli a La porta rossa: Vanessa e sua zia sono in viaggio, ma fa molto freddo e c’è neve e le due rischiano anche di fare qualche incidente. Ecco che, quindi, scelgono di tornare all’albergo per passare lì al sicuro la notte. Vanessa però vorrebbe tornare a casa. La mamma della ragazzina molta va da Anna e le chiede giustizia, chiede di indagare ancora per scoprire la verità dietro la scomparsa della sua bambina. Vanessa riesca a trovare sua mamma che le racconta nel dettaglio cosa le è successo durante l’incendio e cosa ha provato poi la morte di Dragan. Ma “chi è l’uomo con i capelli rossi?”, la mamma non ha risposto. Allora Vanessa va via e lascia lì sua mamma che ha deciso di abbandonarla. Anna, intanto, parla ancora con Piras con il quale si confida e a cui spiega l’evoluzione delle indagini sulla ragazza morta.

Altre novità a La Porta Rossa: Anna, ex moglie del defunto Cagliostro, incontra in un bar Stella e le svela la storia di Helena. In una conferenza stampa della polizia con i media, il commissario racconta l’evoluzione dell’indagine. Adesso anche lo stesso commissario ha dei sospetti, anche se conosce da tanti anni Cagliostro e crede in realtà che lui sia innocente. Vanessa incontra di nuovo Filip e gli spiega le sue sensazioni prima dell’incontro con la madre. Grazie alle registrazioni delle telecamere di sicurezza dell’albergo, Anna scopre il tradimento di suo marito non con Helena di cui aveva il sospetto ma proprio con Stella, con cui si era confidata poco prima sperando in un consiglio amico. Anna arriva in commissariato e prende a schiaffi e parolacce Stella, che poi viene anche sospesa dall’incarico a causa della sua missione sotto copertura fallita. Anna va in chiesa per confessarsi e dice al parroco di essere incinta ma di non essere una cosa facile. Vuole abortire ma il parroco le spiega cosa non fare

Vanessa arriva allo scontro con sua zia: a La porta rossa la ragazza finalmente si ribella e confessa di conoscere tutta la verità in merito a sua madre. Intanto comincia la perquisizione in casa di Cagliostro. Anna, distrutta, apre la porta a tutta la squadra di Piras che comincia a cercare documenti. Intanto Stella incontra un uomo misterioso, ma Paoletto la insegue e la blocca, minacciando lei e il suo “compagno” con una pistola. Li blocca, li mette spalle al muro e per terra. Ma l’uomo in questione è il vicequestore Ragusa. I due stanno svolgendo un’inchiesta interna per capire chi sia la talpa. Tra i sospetti c’è proprio anche Paoletto, a causa dei suoi contatti e dei movimenti sospetti di denaro sul suo conto. I sospetti, in maniera assurda, ricadono proprio sullo stesso Cagliostro. Sarebbe lui la talpa, e questa conclusione è arrivata dopo aver trovato un’ingente somma di denaro nascosta in casa sua.

Anna è in pericolo: al Pappagallo Blu la protagonista de La Porta Rossa viene salvata da Piras che colpisce con un pugno il gestore del locale un po’ troppo aggressivo. Anche Vanessa con Filip rischiano di essere scoperti nella clinica, ma grazie a Cagliostro che li avvisa per tempo riescono a nascondersi e quindi a non farsi trovare. Piras confessa ad Anna della perquisizione in casa di Cagliostro, mentre Vanessa incontra ancora il suo fantasma che l’ha salvata dal pericolo della clinica. Leonardo arriva a casa di Anna mentre lei dorme e comincia a parlarle, propio mentre lei è addormentata sul divano. Cagliostor le chiede scusa, scusa per averla lasciata da sola e adesso in pericolo, e non riesce a toccarle il volto e i capelli. Cagliostro accompagna Vanessa al bar solito frequento da Paoletto. Lui si reca in bagno per pulirsi dopo esser stato sporcato dalla barista- Allora Vanessa entra al bar, appoggia qualcosa al suo tavolino e va via. Cosa sarà? Un biglietto in cui gli viene messo il dubbio su Stella.

Il primo episodio de La Porta Rossa inizia con Vanessa a bordo piscina mentre parla con Cagliostro. Piras, intanto, chiede una perquisizione in casa di Cagliostro, presentando un mandato. Anna, nel frattempo, continua le sue personali indagini. Intanto scoppia la passione tra Stella Mariani e Diego Paoletto. Vanessa, nel frattempo, si confida con il suo amico Filip e gli racconta di sua mamma e di quello he ha scoperto sul suo conto. Intanto Stella, sospetto, comincia a cercare qualcosa in casa di Diego. Stella carica le foto fatte al diario di Diego sul pc per verificarle id persona e vedere se c’è qualcosa che non va. Nel frattempo, però, Anna si reca su un taxi al Pappagallo blu, rifiutando una chiamata da parte di Piras. Vanessa e Filippo arrivano in motorino alla clinica dove dovrebbe essere ricoverata la mamma di lei. Filip prova a scavalcare e la porta con sè. Anna, al locale con il barista, si confida con lui. Il barista rivela ad Anna i tradimenti di Cagliostro con una certa Helena.

Cosa succederà in questa puntata della fiction di Rai 2 La Porta Rossa? Si prevedono davvero tanti colpi di scena e avvenimenti importanti: primo fra tutti, il dubbio che sta attanagliando tutti i fan del programma. Cosa deciderà di fare Anna? Abortirà o deciderà di tenere il suo bambino? I telespettatori, infatti, hanno scoperto il “segreto” di Anna alla fine dello scorso episodio, mentre Anna si sottoponeva a una ecografia. Nel frattempo inoltre Vanessa è proprio sulle tracce della madre che credeva morta ma, in realtà, ha scoperto essere ancora viva. In questa puntata, infatti, Vanessa riuscirà a introdursi nella clinica dove potrebbe essere ricoverata la donna. Nel frattempo durante una perquisizione in casa di Cagliostro ordinata da Piras verrà trovato qualcosa di compromettente. Nell’episodio successivo tutti in questura sono ormai convinti che Cagliostro sia proprio l’uomo responsabile delle informazioni riservate alla criminalità. La notizia sconvolgerà Anna: Leonardo proverà a lanciarle dei segnali per farle capire che è sempre al suo fianco

La prima serata di Rai Due di oggi, mercoledì 1° marzo 2017, ci offre il terzo appuntamento con La porta rossa, la fiction con Valentina Romani e Lino Guanciale. Nel primo dei due episodi in onda stasera vedremo Vanessa sull etracce della madre che credeva morta: la ragazza s’introdurrà nella clinica dove potrebbe essere ricoverata la donna. Nel frattempo durante una perquisizione in casa di Cagliostro ordinata da Piras verrà trovato qualcosa di compromettente. Nell’episodio successivo tutti in questura sono ormai convinti che Cagliostro passasse informazioni riservate alla criminalità. La notizia sconvolgerà Anna, che penserà di abortire: Leonardo proverà a lanciarle dei segnali per farle capire che è sempre al suo fianco. Vi ricordiamo che oltre a poter vedere La porta rossa sintonizzandovi su Rai Due, potrete seguire la fiction con Ettore Bassi anche in diretta streaming sul sito di Raiplay.it, cliccando qui.

Anna, la moglie di Leonardo Cagliostro, è incinta: il pubblico lo ha scoperto al termine del primo appuntamento e anche il commissario morto lo sa molto bene. La donna, però, sta attraversando un periodo carico di rabbia, dolore e delusione, sentimenti che non aiutano certo ad affrontare serenamente una gravidanza. Quello che scoprirà nel terzo episodio la spingerà a pensare di non potercela fare: Anna è rimasta sconvolta dopo aver scoperto l’archivio segreto di Leo e questa l’ha spinta tra le braccia di Piras. I due si sono scambiati un bacio, ma i telespettatori de La porta rossa sanno che i sentimenti di entrambi non sono ancora sopiti. La Mayer si confesserà con Stella, quando la storia della talpa sarà venuta a galla, ma poco dopo arriverà a capire che in realtà la donna è stata proprio con suo marito. Ancor più amareggiata, valuterà con serietà la possibilità di abortire. Cagliostro dovrà entrare in azione e proverà in tutti i modo a lanciarle segnali che le facciano capire quanto è grande il suo amore per lei. Anna cambierà idea o andrà fino in fondo con l’aborto?

La terza puntata de La porta rossa partirà con un confronto tra Leonardo Cagliostro e Vanessa: la giovane studentessa è in piscina al mattino, ha marinato la scuola e per questo si becca un richiamo dell’istruttore presente nella struttura. Il commissario appare all’improvviso, seduto sul trampolino al fianco del suo, e sottolinea che la vede dormire e mangiare poco, ora inizia anche a saltare le lezioni? La situazione, però, non è delle più semplice e anche Cagliostro dovrà ammettere che non c’è certo una manuale per affrontare scoperte come quelle che ha fatto Vanessa nell’ultimo periodo. Il discorso si sposta poi sulla sua morte: Leonardo confessa di sospettare che sia stata Stella a fregarlo, il giorno in cui è morto, e pensa che nasconda qualcosa. Proprio Stella, insieme a Paoletto e ai colleghi sta ispezionando tutto il materiale rinvenuto nel deposito segreto di Cagliostro: che cosa troveranno? Clicca qui per vedere la video anteprima della terza puntata de La porta rossa direttamente da RaiPlay. 

Continueranno le indagini in merito a Leonardo Cagliostro, dopo il ritrovamento del suo deposito segreto: le anticipazioni de La porta rossa hanno già sottolineato che la memoria del commissario verrà infangata e trascinata nell’abisso, ma perché? È presto detto, e il video promo relativo al terzo appuntamento con la fiction viene in aiuto del pubblico. Nelle immagini, infatti, Piras (Ettore Bassi) si rivolge ad Anna, freddo e distaccato come sempre appare, e le confessa che – dopo quanto emerso e proprio perché stanno cercando una talpa – dovranno arrivare a perquisire la loro casa, quella in cui anche Leo ha vissuto fino a poco prima dell’omicidio. Durante la perquisizione rimuoveranno anche i quadri appesi alle pareti, e sembra che si nasconda proprio lì dietro un nuovo dettaglio che può trascinare il nome di Cagliostro nell’abisso. Che altro nascondeva il commissario? Clicca qui per vedere il video promo della terza puntata de La porta rossa direttamente dalla pagina Facebook di Rai 2.

Da quando ha scoperto di poter vedere i morti, Vanessa ha anche iniziato a fare degli incubi talmente reali che le hanno fatto subito pensare che qualcosa fosse rimasto in sospeso. Per questo la giovane studentessa ha scelto di indagare più a fondo in merito a quello che è successo tanti anni prima, arrivando a comprendere che sua madre è viva. Evidentemente, inc prime time a La porta rossa, oggi assisteremo ad un confronto con la zia, che le ha sempre tenuto nascosta la verità, dal momento che le anticipazioni rivelano che Vanessa intraprenderà un viaggio per conoscere il genitore. L’incontro, però, non sarà affatto dei più promettenti, anzi: in vista sembra esserci una nuova brutta delusione per la medium, che ha già ‘scaricato’ il fidanzato, poco sincero e attento, e anche le amiche, che – come Leonardo stesso le ha fatto presente – le parlavano alle spalle. Come reagirà questa volta Vanessa?

Vanno avanti le indagini di Leonardo Cagliostro ne La porta rossa: la fiction con Lino Guanciale torna stasera, mercoledì 1 marzo 2017, su Rai 2, e il commissario ormai morto è determinato a scoprire quali segreti nascondano i colleghi. Lo abbiamo già visto seguire e andare a fondo della vita di Paoletto, il più sospetto in realtà, a causa del suo atteggiamento freddo e un po’ prepotente (e anche dello scarso dispiacere di fronte alla morte del collega e capo), ma che ha dimostrato di avere un’anima buona e nobile. Leo ha infatti scoperto che si prende cura della moglie rimasta tetraplegica dopo un incidente, nonostante lei avesse deciso di lasciarlo per un altro. Ora nel mirino di Cagliostro finirà proprio Stella, una degli agenti che più a lungo ha pianto la morte di Cagliostro, molto probabilmente perché i due hanno avuto una storia. La scena in cui era all’interno del deposito segreto del poliziotto non è sfuggita a nessuno, il pubblico ha capito che la donna aveva mentito ad Anna, e ora Stella ha attirato anche la curiosità di Leonardo, quando l’ha vista seduta al computer al buio della Procura… ma che cosa stava facendo? Forse stasera ne sapremo di più, anche perché Cagliostro farà in modo di insinuare in Paoletto il dubbio che Stella possa nascondere qualcosa…

Ci sono stati grandi cambiamenti anche per Vanessa ne La porta rossa: la medium ha accettato infine di aiutare Cagliostro e ha ricevuto anche da lui un aiuto considerevole per scoprire quale sia stato il vero destino dei suoi genitori. I due hanno concordato un segnale per fare in modo di incontrarsi in posti sicuri, in cui nessuno possa vedere Vanessa che parla (anche se solo apparentemente) da sola. Leonardo ha aiutato la giovane ad introdursi di soppiatto in Procura, e proprio lì Vanessa ha scoperto che – al contrario di quanto sua zia le ha sempre raccontato – sua madre è sopravvissuta all’incendio dell’abitazione in Kosovo ed è ancora viva, anche se forse la sua salute non è ottimale. Le anticipazioni in merito alla terza puntata de La porta rossa rivelano che Vanessa deciderà di introdursi, nuovamente di soppiatto e con l’aiuto del suo compagno di classe Filip (al quale si è avvicinata parecchio), all’interno della clinica nella quale la madre è ricoverata. I due verranno scoperti?

Niente di buono in vista per Cagliostro: o almeno, lui in realtà è morto, quindi peggio di così non potrebbe andare, ma sembra proprio che nella terza puntata de La porta rossa in programma stasera verrà infangata anche la sua memoria. Ormai gli ex colleghi hanno scoperto il deposito segreto che Leonardo teneva all’interno di uno stabile (del quale a quanto sembra anche Stella era a conoscenza): da lì partiranno nuove indagini e emergerà un dettaglio che porterà tutti a credere che fosse proprio Cagliostro la talpa all’interno del Dipartimento. Evidentemente le prove saranno più che schiaccianti contro di lui: ma cosa finirà nel mirino esattamente? È anche vero che la telefonata partita dagli uffici della polizia per avvisare Il Messicano ha portato alla morte di Leonardo: davvero lui avrebbe agito in quel modo? Qualcuno nella squadra arriverà a fare questo ragionamento, che non potrà far altro che spingere ad indagare più a fondo e ripulire la memoria di Leo? Staremo a vedere quello che succederà in prime time su Rai 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori