Anticipazioni Il Segreto puntata 13 marzo: Camila mette le cose in chiaro con Elias

- La Redazione

Anticipazioni Il Segreto, puntata 13 marzo: dopo il bacio con Elias, Camila continuerà ad essere le cose in chiaro con il chimico dicendogli che un gesto simile dovrà avvenire mai più.

il-segreto-severo
Il Segreto

Il Segreto domani sera non andrà in onda, lasciando spazio alla fiction di Canale 5 Amore pensaci tu. I telespettatori hanno già avuto il loro regalo serale venerdì, quando hanno seguito con grande impazienza le vicissitudini legale all’inaugurazione della profumeria. Per assistere alla prossima settimana della telenovela spagnola questa settimana dovremo attendere un giorno in più, ovvero fino a lunedì alle ore 16:20. In tale episodio Camila sarà molto turbata per quanto accaduto con Elias: il chimico non avrebbe mai dovuto spingersi oltre fino a quel punto! Per questo la signora Dos Casas, molto offesa per il bacio, spiegherà all’amico che nulla di simile dovrà ripetersi in futuro: lei continuerà ad essere fedele a Hernando, nonostante il loro rapporto non sia idilliaco. E, dopo aver parlato in modo schietto con Elias, Camila passerà anche ai fatti dimostrando di essere decisa a creare una relazione vera con Hernando …

Nella puntata de Il Segreto di lunedì verrà concesso ampio spazio ai problemi all’interno della famiglia Dos Casas: tra gli incubi di Beatriz, il bacio di Elias e Camila oltre che il confronto tra quest’ultima e Hernando ci sarà davvero ampio spazio per le ostilità e gli amori non corrisposti. Proprio considerando questa fase particolarmente complicata, i telespettatori accoglieranno come una boccata di aria fresca le vicissitudini relative alla strampalata famiglia Miranar. Sarà Dolores ad essere protagonista in compagnia di Don Berengario di un simpatico siparietto durante il quale il sacerdote riuscirà a convincerla che in Russia Pedro molto presto potrà diventare il sostituto di Lenin. La madre di Hipolito penserà quindi di essere la moglie del Presidente, sognando ad occhi aperti davanti alla presa in giro di Don Berengario, ormai sempre più assurdo collega della pettegola del paese.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori