American Sniper Diretta streaming e trailer del film con Bradley Cooper in onda su Canale 5

- La Redazione

American sniper, il film inonda su Canale 5 oggi, lunedì 13 marzo 2017. Nel cast: Bradley Cooper, Sienna Miller e Jason Dean, alla regia Clint Eastwood. La trama del film nel dettaglio

Foto-Mediaset_new
film

Per la prima serata di oggi, lunedì 13 marzo 2017, la programmazione di Canale 5 prevede la messa in onda del film American Sniper, diretto da Clint Eastwood e con Bradley Cooper, Sienna Miller e Luke Grimes. Nel trailer di questa pellicola (clicca qui per vederlo) viene raccontata la storia di un soldato dell’esercito degli Stati Uniti che suo malgrado viene inviato in Iraq per la guerra del Golfo. Il suo compito, essendo un infallibile cecchino, è quello di salvare la vita ai propri compagni. Un compito che lui assolve nel migliore dei modi arrivando a salvare la vita di molto dei propri commilitone che lo ergono a proprio eroe. La sua fama si sparge a macchia d’olio anche tra le fila dell’esercito nemico e questo lo fa diventare uno dei principali bersagli. Un bellissimo film di grande intensità che può essere seguito non solo in tv ma anche in diretta streaming visitando il sito Mediaset raggiungibile cliccando qui.

American Sniper è il film che andrà in onda su Canale 5 oggi, lunedì 13 marzo 2017, in prime time. Una pellicola diretta da Clint Eastwood con il soggetto scritto da Chris Kyle, Scott McEwen e James Defelice e con la sceneggiatura di Jason Hall. La produzione è stata firmata dallo stesso regista Clnt Eastwood con Bradley Cooper, Andrew lazar, Robert Lorenz e Peter Morgan. Il film è stato un ottimo successo di pubblico, caso quasi unico fra i film sulle guerre in Iraq e Afghanistan, e si è aggiudicato numerosi riconoscimenti della critica. Nel 2015 ha vinto l’Oscar per il miglior montaggio sonoro e ha ricevuto altre 5 nomination, fra cui quella a miglior film. A queste si aggiungono due nominaton ai premi BAFTA e altrettante ai Satellite Awards, oltre che un gran numero di riconoscimenti e nomination a premi minori. Il film è tratto dall’autobiografia di Chris Kyle, considerato il miglior cecchino dei Navy Seals con le sue 255 vittime. 

American sniper è il film in onda su Canale 5 oggi, lunedì 13 marzo 2017 alle ore 21.10. Una pellicola biografica del 2014 diretta da Clint Eastwood (Gran Torino, Gli spietati, Million dollar baby) ed interpretata da Bradley Cooper (Limitless, Il lato positivo, Guardiani della Galassia), Sienna Miller (High rise – Il condominio, Alfie, Factory girl) e Jason Dean Hall (Il potere dei soldi, Thank you for your service). Il film è stato un ottimo successo di pubblico, caso quasi unico fra i film sulle guerre in Iraq e Afghanistan, e si è aggiudicato numerosi riconoscimenti della critica. Il libro è stato un grande successo in moltissimi paesi del mondo compresa l’Italia. Purtroppo Kyle è morto nel 2013 e ha potuto godere ben poco di quanto ottenuto con il libro e il seguente film.

Chris Kyle (Bradley Cooper) è un giovane texano che decide di arruolarsi nei Navy Seals. Durante l’addestramento mette in mostra delle doti di cecchino. Nel frattempo conosce Taya Renae Kyle (Sienna Miller), che diventerà sua moglie. Nel 2004 viene impiegato per la prima volta sul campo come cecchino, in Iraq. Fra le sue prime vittime vi sono una donna e un ragazzino, che stavano tentando di minare un convoglio militare statunitense. Questa esperienza lo scuote profondamente, la per la sua precisione diviene un mito fra i suoi commilitoni. Questa e altre esperienze fatte in battaglia si fissano indelebilmente nella mente di Chris, tanto che quando torna a casa per assistere alla nascita del figlio Colton non riesce a smettere di pensare all’Iraq. Nonostante la preoccupazione crescente della moglie, Chris affronterà un secondo, un terzo e anche un quarto turno in Iraq, sempre più assorbito dal suo conflitto con Mustafa, un cecchino iracheno. Concluso quest’ultimo con la morte di Mustafa, avvenuta proprio per mano di Chris, l’ex militare dovrà ancora affrontare la prova più difficile, lasciarsi alle spalle la guerra e reinserirsi nel mondo civile e nella sua famiglia, per cui è ormai un estraneo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori