VANESSA REDGRAVE/ Al fianco del marito sulla pista da ballo (Ballando con le stelle 2017, 18 marzo)

- La Redazione

Vanessa Redgrave, la nota attrice britannica ospite nelle vesti di ballerina per una notte nel programma condotto da Milly Carlucci su Rai 1 (Ballando con le stelle 2017, puntata 18 marzo)

ballando_con_lestelle_cast2017
Ballando con le stelle 2017

Tra poche ore sulle frequenze di Rai 1 viene mandata in onda la quarta puntata stagionale del programma Ballando con le stelle 2017 condotto da Milly Carlucci con la collaborazione di Paolo Belli e Valerio Scanu. Una puntata che si preannuncia ancora più interessante del solito grazie alla presenza come ospite d’onore, della celeberrima attrice britannica Vanessa Redgrave che vestirà i panni della ballerina per una notte assieme al marito Franco Nero. La Redgrave è stata una delle attrici più apprezzate della seconda metà del XX secolo ma anche una delle più chiacchierate per le sue storie d’amore. Nel 1962 si è sposata con il regista Tony Richardson due volte vincitore del Premio Oscar per il film Tom Jones e dal quale ha avuto due figli: Natasha scomparsa nel 2009 a seguito di un incidente sulle piste da sci e Joely. Nel 1967 il loro matrimonio si conclude ufficialmente con un divorzio e sul set del film Camelot conosce Franco Nero dal quale nel 1969 avrà un figlio di nome Carlo. Nel 1971 finita la storia con Franco Nero ne inizia una di quindici anni con l’attore Timothy Dalton diventato famoso per aver interpretato James Bond. Nel 2006 sposa in gran segreto Franco Nero dandone notizia soltanto nel 2009.

Vanessa Redgrave è nata a Londra nel mese di gennaio del 1937 in una famiglia di ottimi attori. Suo padre era Michael Redgrave protagoniste di tantissime pellicole di successo come del resto sua madre Rachel Kempson che molti ricorderanno nel film tv del 1980 Il piccolo Lord e ne La mia Africa di Sydney Pollack. L’esordio per Vanessa non si fa attendere molto ed in particolare già nel 1958 all’età di soli 17 ha recitato nel film Behind the Mask diretto da Brian Desmond Hurst. L’apice della sua carriera è arrivato nell’anno 1978 con il film Giulia grazie al quale ha vinto il Premio Oscar come Miglior attrice non protagonista. Nel 1974 è stata scelta dal regista Sidney Lumet per recitare nella pellicola Assassinio sull’Orient Express tratto dall’omonimo romanzo scritto da Agatha Christie mentre nel 1979 è nel cast della pellicola Yankees di John Schlesinger. Nell’anno 1983 recita nel film italiano Sing Sing diretto da Sergio Corbucci al fianco di Enrico Montesano interpretando la Regina Elisabetta. Tra le pellicole più note a cui ha preso parte nell’ultimo periodo figurano Missione Impossible, Deep Impact, La promessa e Letters to Juliet.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori