THE INTERN/ Anticipazioni puntata 23 marzo 2017: al via la serie francese con Costance Meyer

- Morgan K. Barraco

The Intern, anticipazioni del 23 marzo 2017, in prima Tv assoluta su Fox Crime. Costance decide di abbandonare la sua vecchia vita per diventare Magistato in nome della giustizia.

foxcrime_logo_facebook_2017
The Blacklist, su Fox Crime

Sbarca nella prima serata di Fox Crime di oggi, giovedì 23 marzo 2017, la serie Tv francese The Intern, in prima Tv assoluta. Andranno in onda i primi due episodi, intitolati “Legami di sangue” e “Anomalie“. Creato per l’emittente France 3, lo show è andato in onda per la prima volta in madre patria nel febbraio di due anni, per poi proseguire con il resto degli episodi un anno dopo. La trama ci parla di Costance Meyer, una donna che si ritrova in carcere per un errore giudiziario ed una volta libera decide, a 50 anni, di cambiare del tutto vita. Se prima occupava il ruolo di Sindaco della città, ora ha ripreso gli studi per diventare Magistrato. La protagonista verrà interpretata da Costance Meyer, una garanzia in materia di serie Tv nel suo Paese e attrice acclamata da pubblico e critica. Al suo fianco, troveremo nomi del calibro di Geraldine Loup, Philippe Lelievre, Remi Pedevilla, Jeanne Lambert e Clement Moreau. Il format è stato ideato invece da Isabel Sebastian e Lauren Burtin. Maestri del crime, in Francia la critica ha apprezzato largamente The Intern, dal titolo originale La Stagiaire. Il personaggio principale è di sicuro fuori dal comune, vicina al popolo, grazie alle sue origini umili, da contadina. Il contrasto con la carica di Sindaco è quindi forte, ma che si sposano alla perfezione con il suo carattere. Grazie alla sua determinazione, metterà infatti alle strette la criminalità. Un’eroina disinibita, quindi, che ancora non conosce le mezze misure e non ha alcuno scrupolo. La sua ambizione è di incarnare la giustizia, che considera il valore primario dell’essere umano ed è una donna che ama pensare prima di agire. Soprattutto quando si tratta dei crimini, forte della sua esperienza personale. Come stagista, Costance verrà investita di un incarico ufficiale e dovrà confrontarsi con la realtà di tutti i giorni. Empatica, curiosa, vicina alla gente, il bisogno principale del futuro magistrato è comprendere il compagno. Purtroppo, la donna farà inizialmente una magra figura di fronte all’Alta Corte di Marsigna a causa del suo anticonformismo ed i metodi rudi, ma anche per via del suo passato.

Una sedicenne di nome Louise fugge nella notte oltrepassando l’inferriata della sua abitazione e non farrà più ritorno. Verrà infatti ritrovata priva di vita all’interno di un cassonetto, che si trova di fronte alla discoteca del padre Alain Louvion, un uomo atipico. Proprio questo particolare ed il rapporto che la vittima aveva con il genitore incuriosiscono molto Costance ed il giudice Frederic Filiponi, che iniziano a sospettare che ci sia molto di più. Cosa nasconde Alain? In seguito si interesseranno a Boris, il fidanzato della ragazza, che ha incontrato il giorno prima della sua morte. Un impiegato modello di un’agenzia specializzata in immobili ddi lusso, Ingrid Montauban, viene ritrovata morta nella piscina di una villa sublime, che stava per vendere. La vittima, sui 30 anni d’età, conosceva il suo assassino? Costance e Frederici inizieranno ad indagare nella sua cerchia più stretta ed anche sui suoi colleghi. In particolare Caroline, una donna che la stessa Ingrid aveva formato in precedenza. In seguito, si scoprirà inoltre che la vittima frequentava abitualmente siti di incontri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori