Ipotesi di complotto/ Mel Gibson e Julia Roberts nel film su Iris: i riconoscimenti

- Cinzia Costa

Ipotesi di complotto, il film in onda su Iris oggi, mercoledì 29 marzo 2017. Nel cast: Mel Gibson, Julia Roberts e Patrick Stewart, alla regia Ricard Donner. Il dettaglio della trama. 

iris-logo
Red Dragon su Iris (logo)

Ipotesi di complotto è il film che andrà in onda su Iris oggi, mercoledì 29 marzo 2017, in seconda serata. Una pellicola di genere thriller, che è stata diretta da Richard Donner e sceneggiata da Brian Helgeland. Il film esplora il tema dell’ossessione, americana ma non solo, per i complotti e i poteri occulti che controllano la vita dell’uomo comune. Paradossalmente Jerry, ossessionato proprio da queste teorie, si rivela essere egli stesso un ingranaggio del sistema che teme tanto. Il film ha ottenuto tre riconoscimenti ai Blockbuster Entertainment Awards del 1998, vincendo il premio nelle categorie di migliore attore, migliore attrice e migliore attore non protagonista in un film suspense, premiando così tutti gli attori principali del cast: Mel Gibson, la Roberts e Patrick Stewart.

, il film in onda su Iris oggi, mercoledì 29 marzo 2017 alle ore 23.55. Una pellicola del 1997 diretta da Ricard Donner (Arma letale, Superman, I goonies) ed interpretata da Mel Gibson (Hacksaw ridge, La passione di Cristo, Braveheart – Cuore impavido), Julia Roberts (Pretty woman, Notting Hill, Erin Brokovich – Forte come la verità) e Patrick Stewart (Blunt talk, X-Men, la saga televisiva di Star Trek – The next generation). Il film, Ipotesi di complotto, ha ottenuto anche il premio come Top box office film agli ASCAP Awards e una nomination come miglior film agli Edgar Awards. Ma ecco la trama del film nel dettaglio.

Jerry Fletcher (Mel Gibson) è un tassista ossessionato dal complottismo ed esperto in sistemi di sorveglianza e anti intrusione. Un giorno però degli agenti della CIA intervengono e sequestrano Jerry, legandolo ad una sedia a rotelle in un magazzino abbandonato. Jerry riesce a fuggire, ma viene fermato dalla polizia e ricoverato in ospedale sotto costante sorveglianza, l’uomo, riconosce subito che il medico che l’ha in cura, il dottor Jonas (Patrick Stewart), è uno dei suoi rapitori. Si tratta infatti di un agente sotto copertura che intende ucciderlo. Con l’aiuto di una sua amica, Alice (Julia Roberts), Jerry riesce a fuggire anche dall’ospedale. Julia non ha mai voluto dar credito alle teorie complottiste dell’amico, ma finalmente deve ricredersi. La CIA fa di nuovo irruzione in casa di Jerry proprio mentre i due sono insieme. Ancora una volta i due riescono a fuggire e trovano rifugio a casa di Alice. Jerry è di nuovo costretto a fuggire per l’arrivo degli agenti che lo cercano e Alice entra finalmente in contatto con l’agente Jason. Questi confessa alla donna che Jerry è un agente dormiente a cui è stata cancellata la memoria, si tratta di un killer che viene attivato secondo necessità, e che alcuni anni prima si è reso responsabile dell’omicidio del padre di Alice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori