Isola dei Famosi 2017/ Ascolti flop, Alessia Marcuzzi sbotta: “non è vero! Ce li aspettavamo”

- La Redazione

Isola dei Famosi 2017, ascolti bassi nonostante il cambio di programmazione. Alessia Marcuzzi in disaccordo: “Non è vero, siamo in linea con le aspettative” 

isoladeifamosi2017
Isola dei Famosi 2017

Isola dei Famosi 2017, ascolti bassi nonostante il cambio di programmazione. Alessia Marcuzzi in disaccordo: “Non è vero, siamo in linea con le aspettative” – La nuova edizione dell’Isola dei Famosi ha avuto inizio ormai da cinque settimane eppure gli ascolti sembrano ancora non voler decollare. Proprio per tale motivo la programmazione del reality condotto da Alessia Marcuzzi è passata dal lunedì al martedì ma non c’è stato un cambiamento radicale al momento. Quando, nel corso di un’intervista al settimanale Oggi, la questione viene posta proprio alla Marcuzzi, la conduttrice è di un’idea ben diversa: “Non è vero, siamo in linea con le aspettative. – svela Alessia – E poi abbiamo avuto lo tsunami del Festival di Sanremo e una controprogrammazione potentissima. Ora, comunque, andiamo in onda il martedì”. Queste le difficoltà che l’Isola dei Famosi ha trovato sul suo cammino, oltre che, probabilmente, un poco attaccamento del pubblico ai naufraghi di quest’anno. È proprio su tale aspetto che la Marcuzzi svela di aver avanzato una richiesta particolare: “Credo non siano ancora usciti fuori i lati umani dei concorrenti. Ho chiesto agli autori di puntare di più sulle storie dei singoli, sul loro privato. Qualche gara in meno e qualche racconto della loro vita in più potrebbe aiutare”.

Isola dei Famosi 2017, Alessia Marcuzzi parla del “caso” Marchi e della partecipazione di Simona Ventura – Una bella differenza nel cast dello scorso anno, dove Alessia Marcuzzi si trovava di fronte Simona Ventura. Anche su quesyo aspetto, la conduttrice ha una confessione da fare: “Sono stata io a dare l’ok definitivo sulla sua presenza. Non sono come alcune mie colleghe che antepongono il proprio ego alla buona riuscita del programma. – la Marcuzzi svela infatti di avere avuto piena consapevolezza di cosa avrebbe significato avere la Ventura nel cast – Sapevo che averla nel cast avrebbe garantito potenzialmente un gran successo e io lavoro per dare al pubblico un prodotto di qualità, non per assecondare il mio egocentrismo. Certo, non era facile per me avere Simona nel cast, ma credo di essermela cavata bene. Altre non avrebbero accettato con tanta naturalezza la sfida e il confronto”. Non manca infine un accenno alla questione Wanna Marchi e e Stefania Nobile: “Non credo avrebbero avuto il consenso del pubblico, sarebbero probabilmente uscite subito, nonostante abbiano pagato il loro debito con la giustizia. A dirla tutta, comunque, il loro nome non mi era mai stato dato per certo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori