ROD STEWART/ Video, esecuzione Isis simulata per gioco: ecco le scuse ridicole della rockstar

- La Redazione

Rod Stewart simula una esecuzione dell’Isis, il video pubblicato su Instagram dalla moglie è stato subito rimosso. “Stavamo imitanto scene di ‘Games of Throne’, chiedo scusa”

isis_jihad_terrorismo
Immagini di repertorio (Foto: LaPresse)

Rod Stewart è finito nell’occhio del ciclone dopo aver imitato un’esecuzione dell’Isis insieme a dei suoi amici, con il video che è stato postato sui social network. Mentre era nel deserto di Abu Dhabi insieme ad alcuni amici e alla moglie Penny Lancaster, la rockstar britannica ha simulato un’esecuzione che a molti ha ricordato quella dell’Isis. E’ stata proprio la moglie a postare il video sul suo account Instagram, non prestando troppa attenzione alle gesta del marito considerando la valanga di critiche che è arrivata poco dopo. Il video è stato prontamente cancellato dalla Lancaster e lo stesso Rod Stewart ha deciso di scusarsi pubblicamente dicendo di non aver pensato minimamente ad imitare un’esecuzione dell’Isis: “Volevamo riprodurre l’attraversamento di Abbey Road dei Beatles sulla sabbia e poi abbiamo cominciato a mimare alcune scene di ‘Game of Thrones’. Ci volevamo solo divertire prima dell’esibizione negli Emirati Arabi. Il mio comportamento è stato frainteso e porgo le mie scuse a chi si è sentito offeso” commenta Stewart.

Rod Stewart è un cantautore britannico sposato dal giugno del 2007 con Penny Lancaster. Dopo alcuni anni di pausa è tornato nel 2013 con Time, il suo ventottesimo album (composto da dodici inediti) ben undici anni dopo il suo ultimo lavoro dell’album ‘Human’ che conteneva canzoni originali. Otto figli, dal 2009 Rod e Penny vivono in Inghilterra in una lussuosa villa, Stewart è stato il primo solista a raggiungere la prima posizione sia negli Stati Uniti sia nel Regno Unito ed è entrato anche nel Guinnes dei primati per esser stato l’artista con il maggior numero di spettatori ad un concerto rock. Dal prossimo 13 febbraio Rod Stewart sarà il protagonista della serie in prima visione ‘Rock Legends’ in onda su Rai 5. Questo speciale proporrà materiale d’archivio dei video musicali di ‘Maggie May’ e ‘In The Morning’ con approfondimenti esclusivi da parte di giornalisti e critici musicali che commenteranno la sua carriera.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori