ANTICIPAZIONI BEAUTIFUL / Italiane e americane: Eric e Quinn sulla bocca di tutti, il matrimonio ci sarà?

- La Redazione

Anticipazioni Beautiful, puntate americane e italiane: Rick permette a Maya di realizzare il suo grande sogno di cantare l’inno nazionale nello stadio dei Dodger.

beautiful_logo
Beautiful

Cosa penseranno i Forrester quando verranno a sapere che Eric e Quinn presto diventeranno marito e moglie? Nella puntata di Beautiful di oggi, i due futuri sposi si confronteranno sul loro futuro, confermando di non volere ascoltare le opinioni di tutti i loro familiari: anche se nessuno sarà d’accordo sulle loro nozze, Eric e Quinn continueranno comunque nei preparativi per le nozze, pronti a tutto per realizzare il loro sogno d’amore. Dopo avere discusso di quella che sarà senza dubbio un’unione osteggiata, Eric deciderà di affrontare la persona che fin dall’inizio si è opposta a questo amore: Steffy! Sarà lei la prima a scoprire che molto presto la complicata suocera diventerà anche la moglie del nonno, e non sarà difficile immaginare la sua reazione: riuscirà a convincere Eric a cambiare idea o resterà ferma nella sua convinzione, che mai il nonno potrà essere felice al fianco della terribile gioielliera?

E’ stata imperdibile, a tratti divertente, la puntata di Beautiful andata in onda ieri pomeriggio su Canale 5. In essa, infatti, il quadro di Stephanie non ha resistito all’idea che Quinn ed Eric possano diventare molto presto marito e moglie, finendo per cadere davanti agli occhi della coppia del momento. Anche lei dunque non è d’accordo con questa unione, aggiungendosi agli altri membri della famiglia? La matriarca Forrester si sta rivoltando nella tomba? E’ quanto pensano i fan della soap americana dopo avere visto tale sorprendente momento, che ancora una volta gli ha fatto sentire la mancanza della persona più scaltra della storia di Beautiful. E’ vero che lei stessa in passato non è riuscita ad impedire al marito di compiere errori terribili come innamorarsi e sposare Sheila, ma è altrettanto vero che in sua presenza Quinn avrebbe avuto proprio del filo da torcere: ‘ Il quadro doveva cadere in testa ai due. Ahahahahah, povera Stephanie, si starà rivoltando nella tomba’ , ‘ Pazzesco ecco la risposta di Stephanie ….. Cade il quadro , peccato non in testa hai due’.

Un evento benefico organizzato in Louisiana, ha permesso a tre storici volti di Beautiful di incontrarsi anche lontano dalle telecamere della soap americana. Gli attori Pierson Fodè, Kim Matula e Katherine Kelly Lang hanno preso parte ad una raccolta di fondi per la lotta contro il cancro, raggiungendo e superando l’obiettivo che si erano prefissati. Ecco il trio nello scatto pubblicato nel profilo Instagram di Fodè, l’attore che da anni presta il volto a Thomas Forrester. Tale immagine è stata associata al commento: ‘About last night… Beautiful women used me as a jungle gym. Pole dancing on the bayou. But most importantly, I became a shirtless auctioneer and we helped raise over $12,000 for @breakawaycancer’. E’ stato bello per Pierson rivedere queste stupende donne ma purtroppo per il momento non avrà la stessa fortuna nelle riprese di Beautiful: mentre la Lang continuerà ad essere una presenza costante anche in futuro, non si potrà dire la stessa cosa di Kim Matula, l’interprete di Hope Logan. Quest’ultima è impegnata in altri importanti progetti lavorativi e difficilmente tornerà indietro sui suoi passi, almeno nell’immediato futuro.

Si complicano le vicende delle puntate americane di Beautiful nelle quali Brooke ha recentemente scoperto la tresca clandestina di Quinn e Ridge. Ne è conseguita una dura discussione con l’ex fidanzato, durante la quale la Logan ha chiaramente affermato di volersi prendere del tempo per riflettere sulla loro storia, rifiutando di sposarsi in Australia, come inizialmente programmato. A nulla sono valsi i tentativi dello stilista di fare cambiare idea alla sua storica amante-moglie- fidanzata che si è allontanata dalla loro camera ancora sotto shock. Ogni decisione dovrà essere rimandata al loro ritorno a casa dunque? Sembra proprio di sì, soprattutto perché Ridge ha già ‘minacciato’ di rivolgersi all’unica persona in grado di convincere Brooke a tornare indietro sui suoi passi. Chiederà ad RJ di far capire alla madre che il suo futuro potrà essere solo al fianco di Ridge, nonostante quanto accaduto di recente? Il passo successivo sarà proprio questo, anche se sarà meglio non dare nulla per scontato d’ora in avanti…

Nuove importanti novità attendono i telespettatori americani di Beautiful, dopo i grandi festeggiamenti per le nozze di Steffy e Liam. Gli sposi usciranno di scena per qualche tempo concedendo spazio alle vicende personali dei complicati familiari. Oltre a parlare dei problemi di Ridge e Brooke, dopo il bacio e tutte le conseguenze del caso, si riparlerà anche del ritorno a casa di Thomas: il rampollo Forrester si recherà subito a fare visita a Sally, dimostrando di considerarla più di una semplice amica. Ma le novità non si fermeranno alla complicata famiglia Forrester: ci sarà, infatti, ampio spazio anche per gli Spencer, alle prese con la disperazione di avere perso la donna della loro vita. Sia Wyatt che Bill si leccheranno le ferite, convinti che per loro non ci sarà futuro rispettivamente con Steffy e con Brooke: ma se per quanto riguarda il figlio di Quinn, farà bene a darsi per vinto, non si potrà dire la stessa cosa per il suo ricco padre. Proprio quando lui si preparerà a lasciare Los Angeles, la Logan potrebbe convincerlo a non partire, avendo per lui la più incredibile delle notizie…

‘Il grande sogno di Maya’, così si intitolava un famoso manga giapponese, arrivato anche in Italia negli anni ’80. Si parlava di una ragazza che sognava di diventare una famosa attrice e che per raggiungere il suo scopo aveva lottato contro ogni genere di avversità. Decisamente meno complicato sarà il percorso di Maya Avant Forrester, che nella puntata di Beautiful di oggi potrà realizzare il suo grande sogno di cantare l’inno nazionale nello stadio dei Dodger. Sarà Rick a smuovere mari e monti per fare in modo che la moglie dalla bellissima voce possa avere tale soddisfazione, ma vi sorprenderà sapere che non si tratterà soltanto di finzione: lo scorso 7 giugno, infatti, l’attrice Karla Mosley (interprete di Maya) ha davvero cantato l’inno davanti a migliaia di appassionati al National Anthem at Dodger Stadium (clicca qui per rivedere quell’incredibile momento). Per l’occasione erano presenti tra il pubblico anche gli amici e colleghi Reign Edwards (Nicole), Darin Brooks (Wyatt) e Pierson Fodè (Thomas) 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori