Marco Baldini / Vittima di minacce come Adriano Celentano: paura per creditori e lotta alla ludopatia

- La Redazione

Marco Baldini come Adriano Celentano: “Anche io vittima di minacce”. La denuncia del conduttore radiofonico e la solidarietà per il cantante. Le ultime notizie di oggi, 5 marzo 2017

marco-baldini-fb
Marco Baldini (da Facebook)

Marco Baldini torna anche oggi a Domenica Live dopo che nei giorni scorsi ha fatto scalpore la sua intervista in cui  raccontava di comprendere “Adriano Celentano” per essere vittima di minacce dai creditori. Il conduttore radiofonico è stato spesso in passato al centro di una vicenda di debiti legati al gioco, tanto da interrompere il sodalizio con Fiorello proprio per i troppi guai e debiti derivanti dal gioco: oggi a Domenica Live dall’amica Barbara D’Urso il grande ritorno di Baldini che racconterà nel dettaglio la questione dei debiti, delle minacce e la sua nuova vita dedicata anche alla lotta stessa della ludopatia di cui lui ha sofferto nel recente passato. Di recenti a Terzigno, in un convegno sulla ludopatia, Marco Baldini è intervenuto raccontando la sua difficile storia: «ossessione del gioco che lo ha portato a perdere 5 milioni di euro, oltre al lavoro nello spettacolo per molti anni. Ha confessato candidamente, dinanzi ad una platea composta non solo da adulti, ma anche dai ragazzi del Liceo Scientifico di Terzigno, di essere stato uno sciocco a pensare che il gioco potesse risolvere i suoi problemi interiori, di aver corso seri rischi essendo entrato in contatto con la mala vita organizzata, dando infine molti consigli ai giovani in ordine alla estrema pericolosità delle slot machine che sono concepite in maniera tale da “ipnotizzare per far perdere tutto il possibile”. Ha consigliato, infine, di giocare ma in modo sano, come una partita a calcio con gli amici», raccontano i colleghi di Torre Channel riportando l’intervento di Baldini.

Marco Baldini come Adriano Celentano: il conduttore radiofonico ha rivelato di essere stato vittima di minacce proprio come il Molleggiato. Nei giorni scorsi il cantante ha denunciato strane intrusioni a casa sua, ora invece è Marco Baldini a raccontare la sua esperienza passata. «Anche io sono stato vittima di minacce e ritorsioni e vivevo nella paura. Fino a qualche mese fa vivevo con il terrore di uscire di casa» ha raccontato al portale di gossip Bollicinevip. Baldini ha spiegato di sapere costa sta provando Celentano e ha poi raccontato di avere avuto una persona che lo perseguitava: «Era arrivata ad aspettarmi sotto il portone e a minacciare di fare del male a me e la mia famiglia. Quando ci penso sono terrorizzato». Mesi di paura per il conduttore radiofonico, schiacciato da quel senso di impotenza che ti provocano vicende come queste. E il fatto di essere un personaggio pubblico non è d’aiuto, tutt’altro: «In passato non ho addirittura denunciato perché avevo paura di cosa potesse pensare la gente». Il timore di Baldini è stato che si potesse pensare che fosse un tentativo di attirare l’attenzione. Oggi, invece, ha paura dei creditori: Baldini è stato, infatti, protagonista di una vicenda di debiti legati al gioco. «Nonostante oggi mi senta molto più tranquillo la paura dei creditori c’è sempre» ha spiegato, svelando anche di essere uscito di casa armato di spranga. «Non sai mai cosa può accaderti, soprattutto perchè, come dimostrato dal caso Celentano, le misure di sicurezza sono scarse, per tutti, personaggi pubblici e non…» ha concluso Baldini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori