DEFIANCE, I GIORNI DEL CORAGGIO / Diretta streaming e trailer del film con Jamie Bell in onda su Iris

- La Redazione

Defiance – I giorni del coraggio, il film in onda su Iris oggi, lunedì 6 marzo 2017. Nel cast: Daniel Craig e Liev Schreiber, alla regia Edward Zwick. La trama del film nel dettaglio

iris_logo
film prima serata

Defiance, è il film che andrà in onda su Iris oggi, lunedì 6 marzo 2017 alle ore 21.00 e ci mostra la storia della vita di tre fratelli ebrei che durante la seconda guerra mondiale scappano dalla loro Polonia occupata dai nazisti e trovano rifugio nella foresta bielorussa. Qui incontrano i partigiani russi e con loro costruiranno un vero e proprio villaggio, per dare salvezza e ospitalità agli ebrei in fuga. Per visualizzare il trailer clicca qui. Mostra una storia vera, alla ricerca di vendetta e sopravvivenza. Un film drammatico in cui Daniel Craig da’ il meglio di se. Chi invece vuole seguire il film nella sua diretta streaming, può farlo dal sito Mediaset alla sezione apposita previa registrazione e login a questo link

Tra i principali interpreti di Defiance – I giorni del coraggio, in onda stasera su Iris, c’è anche l’attore britannico Jamie Bell, nome d’arte di Andrew James Matfin che è diventato famoso per aver recitato nel film di successo Billy Elliot che tra l’altro è stato anche il lavoro che ha segnato il suo esordio sul grande schermo. Tra le altre pellicole a cui ha preso parte ricordiamo Undertow di David Gordon Green, King Kong di Peter Jackson, The Eagle di Kevin McDonald, Le avventure di Tintin – Il segreto dell’unicorno diretto da Steven Spielberg, Snowpiercer di Bong John Hoo e Fantastic 4 –I fantastici Quattro di Josh Trank.

Nella prima serata televisiva di Iris in questo lunedì 6 marzo 2017 viene trasmesso a partire dalle ore 21,00 il film di genere guerra – azione Defiance – I giorni del coraggio. Si tratta di una pellicola americana realizzata nell’anno 2008 dalla casa cinematografica della Paramount Vantage, con la regia di Edward Zwick e su soggetto tratto dal romanzo Gli ebrei che sfidarono Hitler di Nechama Tec. Il direttore della fotografia è Eduardo Serra, il montaggio è stato eseguito da Steve Rosenblum, le musiche sono di James Newton Howard ed i costumi utilizzati durante le riprese portano la firma di Jenny Beavan. Nel cast figurano diversi attori piuttosto famosi come nel caso di Daniel Craig, Liev Schreiber, Jamie Bell e Alexa Davalos.

Andiamo a vedere la trama di Defiance – I giorni del coraggio in onda su Iris. Ci troviamo all’inizio della seconda guerra mondiale con la Germania nazista di Hitler che si sta apprestando ad invadere la Polonia. Una invasione violenta che permette ai tedeschi di avere il controllo del Paese polacco nel giro di pochissimo tempo nonostante un coraggioso tentativo di difesa dei propri confini. Un’invasione che di fatto segna l’inizio delle ostilità a livello mondiale e che è mossa non solo da mire espansionistiche da parte di Hitler ma anche da mire di natura idealiste ben più pericolose, animate da un’intenzione di effettuare una ‘pulizia etnica’. Un intendimento che ovviamente pone in pericolo tutti gli ebrei residenti in Germania, Polonia ed in tutti gli altri Paesi europei. Tre fratelli di origini ebraiche i cui nomi sono Tuvia, Zus e Asael consci del pericolo decidono di scappare dalla Polonia andando verso l’Unione Sovietica che a sua volta stava facendo i conti con il tentativo di invasione da parte della Germania. I tre fratelli riescono a raggiungere delle fitte foreste della Bielorussia che si prestano particolarmente per nascondersi. I tre si uniscono ad un gruppo di resistenti agli invasori ed incominciano a progettare un modo per riuscire a dare aiuto a tutti gli ebrei che potevano. Nello specifico, arrivano a costruire un piccolo villaggio all’interno della foresta che saprà dare rifugio ad alcune migliaia di ebrei in fuga non solo dalla Polonia ma da altri Paesi in cui è arrivata l’invasione tedesca. Un’opera di salvataggio storica effettivamente accaduta e che racconta di come tre fratelli ebrei seppero opporsi alla dittatura di Hitler arrivando ad avere la meglio. I tre assieme al supporto dato da alcuni guerriglieri sovietici sapranno realizzare una comunità in tutto e per tutto funzionale tra l’altro riuscendo nel non semplice impresa di tenere nascoste la coordinate del villaggio al potente esercito tedesco, che poi sarà sfiancato dal freddo degli inverni sovietici alle porte di Mosca.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori