LA PREDA PERFETTA / Diretta streaming e trailer del film con Liam Neeson in onda su Canale 5 oggi, 6 marzo

- La Redazione

La preda perfetta è il film che verrà trasmesso oggi, 6 marzo 2017, su Canale 5 in prima serata: una pellicola con Liam Neeson e Dan Stevens, andiamo a vedere la trama

Foto-Mediaset_new
film

, è il film dal genere thriller e azione che è stato diretto da Scott Frank nel 2014 e verrà trasmesso su Canale 5 oggi, lunedì 6 marzo 2017 dalle ore 21.10. Matt Scudder è un ex poliziotto di New York, sbarca il lunario facendo l’investigatore privato senza licenza, ai margini della legge. Viene ingaggiato da un narcotrafficante per trovare gli uomini che hanno rapito e assassinato la moglie. Scudder scoprirà dei killer perversi che perpetrano lo stesso tipo di reato, senza che nessuno li fermi. Si apre cosi la sua estenuante caccia tra i vicoli bui di New York. Per visionare il trailer clicca quiIl film è stato tratto dal best seller “Un’altra notte a Brooklyn”, un’imperdibile Liam Neeson in una New York by night. Per chi invece desidera seguire la diretta streaming del film, può farlo dal sito Mediaset alla sezione apposita che potete raggiungere cliccando qui.

Tra i protagonisti de La preda perfetta, il film in onda su Canale 5 in prima serata, figura l’attore britannico Daniel Jonathan Stevens nato nel 1982 e divenuto famoso in tutto il mondo grazie alla sua interpretazione nella serie televisiva Downton Abbey, in cui ha recitato nei panni di Matthew Crawley. È un grande attore di teatro che tuttavia ha avuto anche diverse esperienza positive sul grande schermo prendendo parte ad alcuni film di un certo impatto sul pubblico. Tra i più importanti ricordiamo Il quinto potere diretto da Bill Condon, Notte al museo – Il segreto del faraone di Shawn Ley, Mr Cobler e la bottega magica di Thomas McCarthy, Colossal di Nacho Vigalondo ed in questo 2017 è protagonista nelle sale cinematografiche nel film La bella e la bestia dello stesso regista Bill Condon.

La programmazione di Canale 5 prevede per oggi, lunedì 6 marzo, la messa in onda del film di genere thriller azione La preda perfetta (titolo originale A Walk Among the Tombstones). Una pellicola americana del 2014 prodotta da una serie di case cinematografiche a stelle e strisce, tra cui la Cross Creek Pictures, la Exclusive Media e la Endgame Entertainment. Il film è stato diretto dal regista Scott Franck per un soggetto tratto dall’omonimo romanzo scritto da Lawrence Block e con sceneggiatura adattata per la versione cinematografica dallo stesso regista. Il montaggio è stato realizzato da Jill Salvitti, le musiche della colonna sonora sono state composte da Carlos Rafael Rivera, la scenografia è di Jonathan Arkin ed i costumi sono stati composti da Betsy Heimann. Nel cast figurano Liam Neeson, Dan Stevens, Body Holbroook, David Harbour e Sebastian Rochè. Andiamo a vedere la trama del film nel dettaglio.

Ci troviamo nella splendida città di New York. Un agente di polizia di nome Matt Scuder (Liam Neeson) deve fare i conti praticamente tutti i giorni con frequenti problemi di criminalità e spesso si ritrova ad affrontare situazioni al limite e di estremo pericolo. Una situazione che impone a lui ed altri suoi colleghi la necessità di avere un certo self control e di agire in tempi brevissimi individuando la mossa migliore da fare per evitare di essere vittime. Purtroppo, questo essere costantemente sotto stress può comportare delle problematiche e degli errori. Questo è proprio quello che succede al povero Scuder che durante un’operazione di polizia particolarmente rischiosa si ritrova a sparare contro una bambina. La piccola muore sul colpo e questo episodio inevitabilmente finisce per segnare non solo la carriera, ma anche la vita dello stesso Scuder. L’uomo infatti non riesce a resistere allo strazio nel vedere i genitori della bambina distrutti dinnanzi a questa tragica morte e quindi finisce per ritrovarsi in uno stato di forte depressione che lo porta a bere tantissimo diventando un alcolizzato. Scuder decide che è arrivato il momento di chiudere con questo genere di lavoro e quindi rassegna le proprie dimissioni. Mentre tenta di risolvere i propri problemi con l’alcol, Scuder deve anche trovare un mondo per guadagnarsi da vivere e non sapendo fare altro decide di diventare un investigatore privato, tuttavia senza regolare licenza. Scuder viene assoldato da un trafficante di droga per scoprire chi è il responsabile dell’omicidio della moglie. Un compito che Scuder porta avanti in maniera abbastanza brillante tra mille problemi, sparatorie e scontri nei quartieri più malfamati della Grande Mela.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori