TRANSCENDENCE / Diretta streaming del film con Johnny Depp e Rebecca Hall in onda su Rai2

- La Redazione

Trascendence è il film che verrà trasmesso oggi, 6 marzo 2017, in prima serata Rai 2: una pellicola con Rebecca Hall e Johnny Depp, andiamo a vedere la trama nel dettaglio

rai_2_logo_R439
Il film è in onda su Rai 2 in prima serata

Trascendence, il film in onda su Rai 2 oggi, lunedì 6 marzo 2017 dalle ore 21.20. Una pellicola di fantascienza che è stata interpretata da Jhonny Depp. Il trailer del film è disponibile qui. Il dottor Will Caster, è un ricercatore che si occupa di intelligenza artificiale, lavora per creare una macchina senziente, capace di combinare l’intelligenza artificiale con tutta la gamma delle emozioni umane. Per il suo lavoro è famoso in tutto il mondo ma è anche il bersaglio principale degli estremisti anti tecnologia. Nel tentativo di ucciderlo i suoi nemici lo rendono protagonista della propria “trascendenza”. Un film che esplora il labile confine tra conoscenza e ossessione del potere e può essere seguito anche nella sua diretta streaming sul sito Rai alla sezione apposita raggiungibile cliccando qui.

Nella composizione del cast che ha preso parte a Transcendence Johnny Depp è stato la prima opzione. Per quanto concerne il ruolo della principale protagonista femminile in cui primo momento venne contatta Kate Winslet che tuttavia fu costretta a rifiutare la proposta in quanto aveva già preso accordi per altri progetti che sono stati sviluppati in contemporanea. Quindi si decise di tentare su Noomi Rapace e quindi venne scelta Rebecca Hall tra una rosa composta anche da Rooney Mara e Emuly Blunt. Infine, tra le curiosità c’è da segnalare come in una scena del film compia la locandina di un altro film che vede come protagonista la stessa Rebecca Hall.

Nella prima serata televisiva di Rai 2 di oggi, lunedì 6 marzo 2017, verrà trasmesso il film thriller – fantascienza Transcendence. Si tratta di una pellicola del 2014 prodotta dalla casa cinematografica della Syncopy Films in collaborazione con la Alcon Entertainment, la DMG Entertainment e la Straight Cup Film, per la regia di Wally Pfister: il soggetto e la sceneggiatura sono stati realizzati da Jack Plagen. Il ruolo di direttore della fotografia è stato affidato a Jesse Hall, il montaggio è stato realizzato da David Rosenbloom mentre le musiche della colonna sonora sono state composte da Mychael Danna. Nel cast sono presenti tra gli altri Johnny Depp, Rebecca Hall, Paul Bettany, Morgan Freeman, Cillian Murphy e Kate Mara. Andiamo a vedere la trama nel dettaglio.

Il film narra la storia di un uomo di nome Will Caster (Johnny Depp), noto e molto bravo ricercatore che si occupa di intelligenze artificiali, sta lavorando su di una particolare macchina che coniughi le emozioni dell’essere umano con i robot. Mentre si trova nel bel mezzo del suo lavoro, il dottor Will Caster viene barbaramente ucciso, così sua moglie Evelyn (Rebecca Hall), anche lei ricercatrice, decide di farlo rivivere in qualche modo caricando il suo cervello all’interno di un computer. La cosa però non viene approvata da un suo collega, un certo Max Waters (Paul Bettany) che nutre dei forti dubbi. Tuttavia Evelyn decide di connetterlo alla rete così da poter portare avanti le idee di suo marito. Viene creata, quindi, una sorta di coscienza cibernetica del dottor Caster chiamata La Macchina, che guida passo passo la signora Evelyn. Quest’ultima realizza una base di ricerca in cui, grazie all’utilizzo di robot, vengono fatti una serie di esperimenti per provare a sconfiggere malattie genetiche e rare grazie alla guarigione dei tessuti malati. Le ricerche vanno avanti talmente bene che si inizia a pensare di voler creare una nuova razza umana quasi perfetta. Man mano però che Evelyn e Max vanno avanti con gli esperimenti e man mano che i gironi e i mesi trascorrono, i due ricercatori prendono sempre più consapevolezza di come La Macchina abbia sviluppato in brevissimo tempo delle capacità straordinarie ma che allo stesso tempo la semplice voglia di conoscenza di Will si sia trasformata in un ossessivo desiderio e brama di potere. Decidono allora di agire facendosi aiutare prima con l’FBI e poi con gli stessi nemici anti tecnologici di Will…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori