Nikita / Le curiosità sul film diretto da Luc Besson in onda su Rai Movie (oggi, 13 aprile 2017)

- Cinzia Costa

Nikita, il film in onda su Rai Movie oggi, giovedì 13 aprile 2017. Nel cast: Anne Parillaud, Jean Reno e Marc Duret, alla regia Luc Besson. La trama del film nel dettaglio.

Nikita-3
Nikita, film seconda serata

Nikita, è il film che andrà in onda su rai Movie oggi, giovedì 13 aprile 2017. Una pellicola caratterizzata dall’azione e dal thriller che è stata diretta, scritta e sceneggiata da Luc Besson . Il montaggio è stato eseguito da Olivier Mauffroy con gli effetti speciali che sono stati realizzati da Jacques Martin e con le musiche della colonna sonora che sono state composte da Eric Serra. La scenografia è stata invece ideata e realizzat ad Dan Weil e la fotografia è stata curata da Thierry Arbogast. Il film è nato da una collaborazione tra Francia e Italia nel 1990 e la sua durata è di circa 115 minuti. Curiosità – Il titolo del film per ammissione del regista è un omaggio ad una canzone di Elton John chiamata, appunto, Nikita. Molto delle armi utilizzate nei combattimenti della mitica Nikita sono famose, si tratta della Beretta M93R, la Desert Eagle usata nella Seconda Guerra Mondiale e lo Steyr Aug, un fucile d’assalto di produzione austriaca. Il film Nikita ha ottenuto due premi importanti, il David di Donatelo alla protagonista Anne Parillaud come migliore attrice straniera e il Nastro d’Argento come miglior film straniero al regista Luc Besson per quello che è stato definito già all’epoca il suo capolavoro. Un vero manifesto cinematografico che ha ispirato tantissimi lavori, primo tra tutti il film Nome in codice: Nina, dove Bridget Fonda interpretata l’eroina femminile, affiancata da uno splendido Gabriel Byrne. Ma a Nikita sono ispirate anche due serie televisive, una canadese, l’altra americana. Anche i videogames hanno preso spunto da questo personaggio iconico, in particolare la combattente di Resident Evil, Ada Wong è disegnata proprio sui tratti di Nikita. Anche in Italia il film ha fatto scuola, lo scrittore di noir Carlo Lucarelli ha pubblicato un racconto omonimo nel 1993 da cui poi è stata tratta la serie tv dell’ispettore Coliandro.

, il film in onda su Rai Movie oggi, giovedì 13 aprile 2017 alle ore 23.25. Una pellicola di genere thriller e azione realizzata nel 1990 in Francia per la regia di Luc Besson che si è occupato anche del soggetto e della sceneggiatura mentre nel cast sono presenti attori del calibro di Anne Parillaud, Jean Reno, Tchéky Karyo, Marc Duret, Patrick Fontana, Rolande Blanche, Alain Lathière, Jeanne Moreau, Philippe Leroy e Jean-Hugues Anglade. Il regista, Luc Besson, prima di dirigere Nikita, aveva già firmato un capolavoro, Le Grand Bleu e subito dopo porterà a casa la regia di altri capisaldi del cinema mondiale come Leon e Il quinto elemento. Nikita è la sua consacrazione al grande pubblico, la pellicola lo sdogana come artista visionario, genio della macchina da presa e magnifico direttore di attori. In Nikita, tra l’altro, scopre Jean Reno che sarà protagonista indiscusso di Leon con Natalie Portaman giovane e in stato di grazia. Ma vediamo nel dettaglio la trama del film.

Siamo in Francia, primi anni Novanta. La splendida Anne Parillaud è Nikita, adolescente problematica, tossicodipendente e ribelle che uccide un agente di polizia durante una rapina in concorso con i suoi amici di scorribande, la ragazza, nonostante l’età, viene condannata alla massima pena, l’ergastolo. Ma l’intervento dei servizi segreti francesi, che la sequestrano letteralmente e non la portano dietro le sbarre, cambierà il suo destino, Nikita cambia identità, viene addestrata con tecniche militari, formata come un killer al soldo dell’intelligence di Parigi e data per morta per il mondo intero. Alla donna vengono assegnate missioni di morte estreme, diventa una sanguinaria agente segreta che elimina le vittime a sangue freddo nonostante abbia appena 23 anni. L’umanità di Nikita è praticamente ridotta all’osso, la ragazza è un sicario, non ha sentimenti, non ha emozioni, fino a quando l’incontro con Bob (Tchéky Karyo) farà riemergere sensazioni che l’addestramento aveva ricacciato nei meandri del suo cuore. Bob la prende a cuore e la riprogramma, le fornisce una nuova identità, le trova un lavoro da infermiera come copertura ma continua a usare la ragazza come arma di morte. Per Nikita il destino da portatrice di sangue e violenza sembrà essere segnato per sempre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori