UN ALTRO ME/ Da oggi al cinema il film girato nel carcere di Bollate (13 aprile 2017)

- Alessandra Pavone

Un altro me, è il film che esce nella giornata di oggi, giovedì 13 aprile 2017, nelle sale cinematografiche italiane. Diretto da Claudio Casazza 

cinema_pixabay_2017
Film in uscita al cinema

Un altro me è un documentario del 2016 diretto da Claudio Casazza (Era la città del cinema, I frutti puri impazziscono – Frammenti di Altro Lario, Capulcu – Voices from Gezi Park). Un altro me verrà distribuito nei cinema dal 13 aprile 2017. 

Il documentario indaga la vita e le dinamiche nel reparto del carcere di Bollate, poco fuori Milano, dedicato ai colpevoli di reati sessuali. Sergio, Giuseppe, Gianni, Valentino, Enrique e Carlo sono alcuni dei prigionieri di cui seguiamo la vita nell’arco di un anno. La possibilità di recidiva nell’ambito dei crimini sessuali è altissima, ma psicologi, criminologi e sessuologi seguono queste persone fin dal loro ingresso nel carcere. Si tratta del primo esperimento in Italia di prevenzione della recidiva per reati sessuali. Il documentario di Casazza si snoda fra la vita quotidiana dei detenuti, disprezzati anche dagli altri ospiti della prigione per il tipo di reato particolarmente infamante, e spezzoni di interviste ai terapisti e ai prigionieri stessi. Assistiamo quindi alle sedute di gruppo del supporto psicologico, e a tutta la difficoltà di penetrare le menti di persone così apparentemente ordinarie ma in grado di commettere atti di grande ferocia. In questo modo è possibile indagare il passato di queste persone, ritratte sempre fuori fuoco dalla macchina di Casazza, come a sottolineare la loro estraneità ma anche a proteggerne il volto, e le ragioni profonde che li hanno portati a compiere i gesti per cui sono stati incarcerati. 

Claudio Casazza è un regista di documentari, che ha debuttato nel 2009 con Era la città dei cinema, indagine sulle sale cinematografiche milanesi, prima numerosissime ed oggi quasi scomparse. Casazza ha ottenuto una certa visibilità anche a livello internazionale grazie al docufilm Capulcu – Voices from Gezi Park, che illustra le proteste di Istanbul nell’estate del 2013. Un altro me è stato presentato in anteprima al Concorso Internazionale al Festival dei Popoli 2016, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, dove ha vinto il premio My Movies – Dalla parte del pubblico, e ha vinto il Premio del Pubblico nell’ultima edizione del Mese del Documentario, iniziativa realizzata da Doc/it – Associazione Documentaristi Italiani e patrocinata da Rai e Unesco. Un altro me uscirà in tutti i cinema dal 13 aprile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori