SUVERETO/ Il borgo medievale nella Val di Cornia (Finalista Il Borgo dei borghi 2017)

- Alessandra Pavone

Suvereto, è il borgo medievale che si trova in provincia di Livorno, nella Val di Cornia. Il nome ricorda la grande presenza di piante di sughero (Finalista il Borgo dei Borghi 2017)

logo_rai_3_2017
Maria Teresa d'Austria in onda Rai 3

Scendendo in Toscana, in provincia di Livorno, nella Val di Cornia, si trova un altro finalista del concorso: Suvereto. Il nome ricorda la grande presenza di piante di sughero della macchia mediterranea che circonda il borgo. Nonostante la modesta estensione, presenta molte costruzioni civili e religiose d’interesse. Prima tra tutte, la Rocca aldobrandesca risalente al XII secolo, seguita dal Chiostro di San Francesco all’interno del Convento omonimo ormai distrutto. Qui si svolgono molte manifestazioni culturali dal sapore medievale. Degne di nota sono la Sagra di Suvereto anche detta la Sagra del Cinghiale tra novembre e dicembre, così come il Palio Santa Croce a luglio e le Note di Vermentino a giugno che uniscono vino, cibo e musica.

Tra le tradizioni di Suvereto bisogna ricordare i maggerini, ovvero dei cantori popolari che il primo di maggio augurano il buon raccolto. Si tratta di una forma poetica, poichè le canzoni vengono composte nuovamente ogni anno in ottava rima. Un altro luogo importante è la Pieve di San Giusto, di stile romanico e consacrata nel X secolo. Ma sicuramente il più curioso è il Museo artistico della Bambola, dove la signora Micaelli propone la sua collezione personale di centinaia di esemplari che vanno da fine Ottocento fino ai giorni nostri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori