WILD CHILD/ Su Italia 1 il film con Emma Roberts e Kimberly Nixon

Wild child, il film in onda su Italia 1 oggi, sabato 22 aprile 2017. Nel cast: Emma Roberts, Kimberly Nixon e Juno Temple, alla regia Nick Moore. La trama del film nel dettaglio

22.04.2017 - Cinzia Costa
wild_child
Il film è in onda su Italia 1 alle 16.05

Wild child è il film in onda su Italia 1 oggi, sabato 22 aprile 2017 alle ore 16.05. Una commedia per ragazzi del 2008 che è stata diretta dal regista britannico Nick Moore mentre nel cast sono presenti Emma Roberts, che interpreta la protagonista Poppy, Kimberly Nixon, Juno Temple, Linzey Cocker, le compagne di stanza Kate, Drippy e Josie, che Poppy incontra una volta arrivata in collegio, Georgia King, che interpreta Harriet, la caposcuola di Abbey Mount, e principale rivale di Poppy, Natasha Richardson, la titolare signora Kingsley e Alex Pettyfer che interpreta il biondo Freddie. Ma vediamo nel dettaglio la trama del film.

Poppy Moore è una viziatissima sedicenne che vive con il padre e la sorella Molly in una lussuosa villa a Malibù. È orfana di madre, e il giorno in cui la nuova compagna del padre decide di trasferirsi a vivere con loro, organizza una festa con tutti i suoi amici, e per darle il benvenuto si getta in mare indossando i suoi vestiti. Il padre, che da diverso tempo minacciava Polly di mandarla in collegio in Inghilterra, mette in atto il suo progetto, nella speranza che la figlia impari finalmente un po’ di disciplina. Senza troppa convinzione, Polly raggiunge così Abbey Mount School, la tipica scuola inglese con le ragazze in divisa e regole ferree per forgiarne il carattere con austerità e rigore. Polly vuole rimanere in collegio il minor tempo possibile, la caposcuola e coetanea Harriet la controlla facendola sentire come una reclusa e le regole rendono la sua vita così lontana dalla libertà e dal lusso a cui era abituata…Il piano è chiedere aiuto alle sue compagne di stanza per farsi espellere da scuola. Nella serie di macchinazioni destinate a portarla fuori da lì viene coinvolto anche Freddie, biondissimo figlio della principale del collegio, la signora Kingsley, di cui la caposcuola Harriet è segretamente innamorata. Durante l’attuazione del piano, Poppy si rende conto non solo che il rapporto con le sue compagne di stanza è diventato un vero rapporto di amicizia, ma che anche i suoi sentimenti per Freddie sono reali. Sarà la caposcuola Harriet a mettere in cattiva luce Poppy, svelando a tutti il suo piano segreto. Poppy capisce che il suo piano di fuga non ha più ragione di esistere, ora che ha scoperto quali sono i suoi veri sentimenti. La scuola da cui voleva disperatamente fuggire ora le sembra l’unico luogo possibile. Quando a scuola scoppia un incendio, in seguito al quale un accendino di Poppy viene ritrovato come prova, la ragazza viene formalmente accusata e portata davanti alla corte d’onore, formata da tutte le studentesse della scuola. Davanti a loro, Poppy fa finalmente chiarezza con se stessa e con le sue amiche, confessando che ha imparato tantissimo su se stessa e sull’amicizia durante la sua permanenza in quel college che ha scoperto essere lo stesso in cui molti anni prima era stata anche sua madre. Durante il processo, Harriet, principale sostenitrice dell’espulsione di Poppy, si tradisce e ammette di avere appiccato l’incendio e viene espulsa. Poppy Può finalmente riabbracciare le sue amiche e Freddie sicura di non avere commesso nulla di male.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori