QUEL MALEDETTO COLPO AL RIO GRANDE EXPRESS/ Diretta streaming e trailer del film con John Wayne su Iris

- Alessandra Pavone

Quel maledetto colpo al Rio Grande Express, il film in onda su Iris, in prima serata martedì 25 aprile 2017. Nel cast: John Wayne, Ann-Margret, la trama

iris-logo
Red Dragon su Iris (logo)

È la pellicola che Iris ci propone oggi, martedì 25 aprile 2017, dalle ore 21.00. Il film del 1973 diretto da Burt Kennedy è un western con John Wayne e Ann-Margret. Per girarlo fu messa in piedi a Durango un’intera cittadina fittizia poi denominata dalla produzione “Liberty: il suo costo fu di circa 100.000 dollari. Il Morandini parla di questa pellicola come di un western intimista quasi da camera, affidato ai personaggi più che all’azione”. Il trailer ci porta in Texas, dove Belinda, vedova di un rapinatore di treni che prima di morire ha nascosto il frutto del suo ultimo colpo, ingaggia l’ex militare Lane e i suoi compagni per recuperare il bottino. La donna decide anche di accompagnarli ma la spedizione si rivelerà più pericolosa del previsto. Vi ricordiamo che oltre a poter vedere “Quel maledetto colpo al Rio Grande Express” sintonizzandovi su Iris, potrete seguire la pellicola anche in diretta streaming sul sito di Mediaset, effettuando il login qui. Il trailer della pellicola potete invece vederlo cliccando qui.

Torna il cinema d’autore su Iris con la messa in onda di Quel maledetto colpo al Rio Grande Express. Il film, titolo originale The Train Robbers, è del 1973 ed è un classico del cinema western diretto da Burt Kennedy e con nel cast John Wayne e Ann-Margret. Il film è stato definito da Il Morandini: “un western intimista”. Il noto critico Leonard Maltin invece lo definisce un “interessante western da camera”. Sicuramente le influenze di quanto fatto da Burt Kennedy per Randolph Scott, per il quale ha lavorato come sceneggiatore, sono evidenti. Il lavoro di Scott infatti è predominante anche nelle scelte stilische di questa pellicola. Per gli appassionati di cinema dunque Quel maledetto colpo al Rio Grande Express è un film che davvero non si può perdere. (agg. di Matteo Fantozzi)

La programmazione di Iris per la prima serata di questo martedì 25 aprile ci regala un grande classico grazie alla messa in onda del film di genere western Quel maledetto colpo al Rio Grande Express. Un film americano del 1973 prodotto dalla Batjac Producstion e diretto dal regista Burt Kennedy che ha anche scritto il soggetto e curata la sceneggiatura. Le musiche sono state composte da Dominic Frontiere, il montaggio è di Jack Santillo mentre la fotografia è stata realizzata da William H. Clothier. Nel cast sono presenti grandi nomi del cinema western come il leggendario John Wayne, Ann-Margret, Rodt Taylor e Christopher George. 

Nel vecchio e selvaggio west una ex prostituta di nome Lilly (Ann Margret) per una fortunata casualità si spaccia per una donna di nome Belinda, moglie di un noto rapinatore di treni di nome Matt Lowe. Quest’ultimo è rimasto ucciso nel corso di una rapina ma prima di morire ha deciso di nascondere il bottino realizzato dall’assalto al treno Rio Grande Express, rappresentato da un enorme quantitativo di oro, in un posto sicuro. Posto che ha rivelato alla sola donna in quanto quest’ultima ha visto morire l’uomo tra le sue braccia e quindi ha recuperato la mappa indicante il punto esatto dove è nascosto l’oro. Belinda intenzionata a recuperare la refurtiva per regalarsi una vita agiata, decide di ingaggiare un impavido ed onesto pistolero di nome Lane (John Wayne) insieme a tutta la propria banda composta da sei uomini. La donna lascia credere a Lane che la sua intenzione è quello di recuperare l’oro e quindi consegnarlo alla compagnia dei treni in maniera tale da pulire il nome del marito dalle infamie e quindi ottenere la ricompensa che in parte promette anche allo stesso Lane. Quest’ultimo convinto dalla donna e spinto da un crescente sentimento nei propri riguardi, decide di accettare la missione nonostante questa si dimostri immediatamente molto complicata giacchè sulle tracce dell’oro vi sono gli ex componenti della banda di Matt Lowe, intenzionati a loro volto a riprendersi il bottino del loro colpo. Nel corso della missione, Lane ed i suoi uomini si ritroveranno spesso e volentieri a fronteggiare i banditi riuscendo quasi sempre ad avere la meglio. L’epilogo sarà però piuttosto clamoroso con Lane che accompagna Belinda sul treno grazie al quale ridarà l’oro alla compagnia, rinunciando alla propria parte di ricompensa visto che vorrebbe per la donna e per un presunto figlio una vita più agiata possibile. Tuttavia un agente della compagnia di treni smaschera Belinda il che induce Lane e i propri uomini ad inseguire il treno sul quale viaggia per recuperare l’oro. 

Nel cast di questo splendido film americano anni settanta è presente il celebre attore americano Christopher George. Un artista nato a Royal Oak nel 1931 e tragicamente scomparso a Los Angeles nel 1983 a soli 52 anni. La morte è avvenuta per un attacco cardiaco che secondo l’autopsia è stato causato da una contusione cardiaca la cui degenerazione è stata collegata probabilmente anche alle gravi ferite alla schiena riportate alcuni anni prima dallo stesso George nel corso delle riprese di un film. Il suo esordio sul grande schermo è avvenuto nel 1965 nell’ambito della pellicola Prima vittoria di Otto Premiger anche se è bene sottolineare come non sia stato accreditato. Nel 1966 prese parte ad altri due film ed in particolare alla pellicola El Dorado di Howard Howks. Tra i principali film in cui ha recitato ricordiamo La grande rapina di Long Island, Morgan il razziatore, Grizzly – L’orso che uccide, La battaglia di Midway. Inoltre ha preso parte a tantissime serie e film tv come Vita da strega, L’immortale, Missione impossibile, SWAT, Charlie’s Angels, Love Boat, Vegas e Wonder Woman.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori