ELEONORA ABBAGNATO/ A luglio al Festival di Spoleto (Amici 2017 serale, 29 aprile)

- Francesca Pasquale

Eleonora Abbagnato, la nota ballerina italiana questa sera a Canale 5 nelle vesti di giudice: come commenterà le esibizioni? (Amici serale 2017, 29 aprile)

amici_giuria_cs_2017
Canale 5, problemi tecnici

Tra poche ore nella prima serata di Canale 5 viene trasmesso il sesto appuntamento stagionale con la fase serale del talent Amici 2017 condotto come consuetudine da Maria De Filippi. L’attuale situazione del format televisivo vede sia la squadra dei Bianchi capitanata da Emma Marrone che quella dei Blu guidata da Elisa, appaiate con due eliminazioni per parte. Insomma, questo è un appuntamento molto importante per le sorti della contesa come del resto è importante il ruolo dei giudici, chiamati a valutare al meglio le varie sfide per decidere i vincitori. Non c’è dubbio che uno dei giudici attualmente più apprezzati in questa edizione sia la celeberrima ballerina Eleonora Abbagnato, che può essere considerata una delle massime espressioni della danza a livello mondiale. Tra l’atro la moglie dell’ex calciatore della Roma e della Juventus Federico Balzaretti, ha sempre proposto giudizi oggettivi e molto tecnici.

La celebre ballerina di origini palermitane, Eleonora Abbagnato, attuale giudice fisso di questa edizione del talent Amici, all’inizio del prossimo mese di luglio sarà protagonista di un atteso spettacolo nell’ambito del Festival di Spoleto. La cittadina umbra sede delle ultime edizioni della fiction di successo Don Matteo, saluterà il prossimo 1 e 2 luglio il ritorno della Abbagnato al Teatro Romano nell’ambito dello spettacolo “Il mito di Medea”. Uno spettacolo che rende omaggio alla celebre cantante Maria Callas a circa 40 anni dalla sua scomparsa, con le coreografie realizzate per l’occasione da Davide Bombana ed in parte liberamente tratto dal dramma di Euripide. In questa occasione la Abbagnato sarà accompagnata dall’etoile di Parigi Benjamin Pech, da Audric Bezard e dalla prima ballerina dell’Opera di Roma Rebecca Bianchi.

Eleonora Abbagnato dopo aver chiuso la propria esperienza all’Opera di Parigi dove è stata per tanti anni etoile, è rientrata in pianta stabile in Italia per occuparsi anche dell’Opera di Roma. In una recente intervista riportata dal portale specializzato Giornaledelladanza.com, la Abbagnato ha voluto parlare delle sue linee guida che intende praticare a Roma per cercare di ottenere una crescita ed una evoluzione del corpo di ballo e del supporto che il movimento della danza ha in Francia: ”Cerco di applicare quanto ho imparato nei lunghi anni di esperienza e di duro lavoro all’Opéra de Paris, soprattutto infondendo fiducia e sicurezza nei più giovani, motivandone la determinazione nelle scelte e la perseveranza nel seguire la strada intrapresa.. In Francia da sempre la danza è una disciplina che gode di largo consenso fra il pubblico e per queste ragioni è sempre stata supportata dallo Stato francese”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori