THIS IS US / Anticipazioni puntata 3 aprile 2017: la morte di William segnerà la fine di Randall?

- Morgan K. Barraco

This is us, anticipazioni del 3 aprile 2017, in prima Tv assoluta su Fox Life. Randall decide di portare William nella sua città natale, ma la tragedia sarà dietro l’angolo. 

thisisus_02_facebook_2017
This Is Us 2, in prima Tv assoluta su Fox Life

Nella seconda serata di oggi, lunedì 3 aprile 2017, Fox Life trasmetterà un nuovo episodio della serie rivelazione This is us, in prima Tv assoluta. Sarà il 15°, intitolato “Memphis“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo rimasti la settimana scorsa: Kate (Chrissy Metz) affronta Duke (Adam Bartley) in piena notte, ma scopre che è il figlio dei proprietari del campo. Kevin (Justin Hartley) invece è ossessionato da un sogno ricorrente su una presentatrice, che lo accusa di essere solo un fallito. Più tardi, Randall (Sterling K. Brown) fa la sua solita corsa, ma continua ad essere tormentato dagli ultimi eventi, dalla rivelazione su Rebecca (Mandy Moore) alla malattia di William (Ron Cephas Jones). Beth (Susan Kelechi Watson) viene informata più tardi che la madre ha avuto un incidente domestico e vola subito verso Chicago. Nel passato, Rebecca parte per il tour con la sua band e anche se Jack (Milo Ventimiglia) finge con la moglie di esserne entusiasta, confessa a Miguel (Jon Huertas) di considerarla una pazzia. Nel presente, Kate si scusa con Toby (Chris Sullivan), che manifesta le sue perplessità riguardo ai misteri ancora oscuri sulla vita della fidanzata. Visto che prevedono di sposarsi entro l’estate, le propone di accompagnarlo a comprare un vestito adatto per la prima di Kevin. Quest’ultimo è sempre più nel pallone e rivede Sloane (Milana Vayntrub), che gli rivela che lo spettacolo verrà recensito del New York Times. La situazione precipita e l’attore diventa sempre più nervoso, mentre Randall viene chiamato dall’infermiera del padre perché quest’ultimo l’ha appena cacciata. Toby invece chiede a Kate come sia morto Jack, ma la fidanzata, anche se vorrebbe dirglielo, non si sente ancora pronta. Nel passato, Jack diventa particolarmente geloso quando scopre che un membro della band è l’ex ragazzo di Rebecca e va su tutte le furie. Miguel cerca di far ragionare l’amico, ma viene solo aggredito verbalmente. A questo si aggiunge la crisi d’ansia di Randall per via di un compito importante a scuola. Nel presente, Kevin chiede consiglio a Miguel sul da farsi, poco prima dell’inizio dello spettacolo, e viene invitato ad agire esattamente come avrebbe fatto il padre. Randall avvisa poi il fratello che non sarà presente alla sua prima per via di alcuni problemi. Kevin decide di mollare in tronco lo spettacolo per raggiungerlo, memore di quanto accaduto in passato. Trova infatti il fratello in piena crisi di nervi. Nel passato, Jack raggiunge un locale e dopo tanti anni, beve il suo primo drink.

Randall si rende conto solo adesso che il padre potrebbe morire da un momento all’altro. Ricordandosi di una vecchia lezione che Jack gli ha dato da bambino, proprio riguardo alla morte, decide di metterla in pratica con William. Randall ed il padre si mettono quindi in viaggio verso Memphis, città natale di William. Nel passato, la madre di William è costretta a lasciarlo per prendersi cura di alcuni parenti, ormai anziani. Tempo dopo, viene informato tuttavia che la donna ha una malattia terminale ed assisterà alla morte della madre. Nel presente, William rivede il cugino dopo tanti anni, che tuttavia ce l’ha ancora con lui per aver lasciato la band diversi dicenni prima. Dopo aver risolto le loro tensioni, il cugino lo invita a suonare ancora. La giornata trascorrerà felice, almeno fino a quando Randall non si ritroverà a vivere l’ultimo respiro del padre, che morirà fra le sue braccia. Che cosa succederà dopo questo evento? La figura del padre nella vita di Randall ha significato molto, soprattutto per la sua assenza. Anche se Jack è stato un buon padre per lui, quel vuoto non se n’è mai andato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori