Grand Budapest Hotel / Su Rai 4 il film diretto da Wes Anderson. Trailer e diretta streaming (30 aprile 2017)

- Cinzia Costa

Grand Budapest Hotel, il film in onda su Rai 4 oggi, dmenica 30 aprile 2017. Nel cast: Ralph Fiennes e Tony Revolori, alla regia Wes Anderson. La trama del film nel dettaglio.

Wes-Anderson-Grand-Budapest-Hotel
il film drammatico in seconda serata su Rai 4

Su Rai 4 è il momento di un film d’autore, stasera infatti va in onda il film Grand Hotel Budapest di Wes Anderson. Ci troviamo di fronte a una pellicola di grande qualità e che porta sui nostri schermi diverse situazioni interessanti. Il pubblico può capire già dal trailer, clicca qui per guardarlo, come si tratti di una pellicola da seguire con attenzione anche per le scavate caratterizzazioni dei personaggi. Il film del 2014 inoltre ha vinto il Gran premio della giuria a Berlino nella sessantaquattresima edizione di questa splendida manifestazione. Si potrà seguire Grand Hotel Budapest su Rai 4 e anche in diretta streaming sui nostri dispositivi mobili come tablet, smartphone e pc cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

Grand Budapest Hotel è il film che andrà in onda su Rai 4 oggi, domenica 30 aprile 2017. Una pellicola dal genere commedia, avventura e drammatica che è stata prodotta nel 2014 da alcune note case cinematografiche tra cui l’American Empirical Pictures, la Indian Paintbrush e la Studio Babelsberg mentre la distribuzione ai botteghini e nel mercato dell’home video quanto meno in Italia è stata assicurata dalla 20th Century Fox. La regia è di Wes Anderson che ha anche curato il soggetto e la sceneggiatura giovandosi del supporto di Hugo Guinness. La fotografia è stata invece gestita da Robert Yeoman, le musiche sono state scritte da Alexandre Desplat mentre i costumi utilizzati nelle varie scene sono stati disegnati da Milena Canonero. Il film ha avuto un buon riscontro ai botteghini incassando in tutto il mondo 174 milioni di dollari ed inoltre ha ricevuto diversi importanti riconoscimenti tra i quali spiccano ben 4 Premi Oscar con l’aggiunta di 5 Nomination. Il film nello specifico è stato insignito del Premio Oscar per i Migliori costumi assegnato all’italiana Milena Canonero, per la Miglior scenografia a Adam Stockhausen, il Miglior trucco a Frances Hannon e la Miglior colonna sonora a Alexandre Desplat. La costumista Milena Canonero, è nata a nel 1946 a Torino ed è tra le costumiste più apprezzate e premiate al mondo. La Canonero ha vinto la statuetta in quattro occasioni ed ha ottenuto la nomination per ben nove volte. Tra i film in cui ha collaborato ricordiamo Arancia meccanica, Barry Lyndon, Shining, Momenti di gloria, La mia Africa, Il padrini parte III, I Vicerà, Wolfman, Ocean’s Twelve e tantissimi altri ancora.

, il film in onda su Rai 4 oggi, domenica 30 aprile 2017 alle ore 21.15. Una pellicola all’insegna del divertimento e dell’avventura che è stata prodotta nel 2014 da una coproduzione britannico – tedesca. La regia è di Wes Anderson che ha anche curato il soggetto e la sceneggiatura giovandosi del supporto di Hugo Guinness. Nel cast sono presenti Ralph Fiennes, Tony Revolori, Jude Law, Tom Wilkinson e Saoirse Ronan. Il film si apre con una ragazza che va a deporre una chiave che si presuppone essere di una stanza di albergo ai piedi di una scultura raffigurante un noto scrittore oramai scomparso e prosegue narrando la storia di un uomo di nome Gustave (Ralph Fiennes) che lavora come concierge all’interno del prestigioso e rinomato Grand Budapest Hotel. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

Siamo nella città immaginaria di Zubrowka e Gustave, grazie ai propri modi gentili e alla propria competenza è riuscito a conquistare la fiducia di tutti divenendo di fatto il direttore del Grand Hotel. Inoltre, Gustave è riuscito anche ad entrare nelle grazie di molti clienti che frequentemente soggiornano in quell’albergo ma soprattutto ad attirarsi le attenzioni delle donne un po’ più grandi con le quali è riuscito ad instaurare un rapporto di estrema confidenza. Tra queste vi è anche Madame D. (Tilda Swinton) la quale lo prende talmente tanto sotto la sua ala protettrice e si fida a tal punto da affidargli un prezioso quadro. Successivamente dopo qualche tempo da questo evento, Madame D. viene trovata morta inspiegabilmente in circostanze quanto mai misteriose e sospette. Il figlio della donna Dimitri (Adrien Brody) venuto a conoscenza del particolare legame tra sua madre e Gustave inizia ad accusare quest’ultimo di averla uccisa. Per Gustave si aprono quindi le porte della prigione. Tuttavia Gustave negli ultimi tempi è divenuto grande amico di un giovane ragazzo di nome Zero (F. Murray Abraham) appena assunto al Grand Budapest Hotel che lo aiuterà in questa sua battaglia legale rivelandosi un prezioso collaboratore riuscendo a recuperare il dipinto rinascimentale di valore inestimabile.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori