AGENTS OF SHIELD 4/ Anticipazioni puntata 5 aprile 2017 e video promo: Aida fuori controllo

Agents of SHIELD 4, anticipazioni puntata 5 aprile 2017 in prima Tv assoluta su Fox. LMD attacca Coulson e Daisy, mentre Radcliffe rivela di lavorare ad una seconda Aida. 

05.04.2017 - Morgan K. Barraco
agentsofshield_01_facebook_2017
Agents of SHIELD 4, in prima Tv assoluta su Fox

Un nuovo appuntamento con Agents of shield 4 ci attende questa sera, mercoledì 5 aprile 2017, su Fox. In questo nono episodio vedremo un Life Model Decoy fuori controllo. Il soggetto in questione è Aida, opera di Holden Rafcliffe, e come ci viene mostrato nel video promo ammetterà di aver operato qualche modifica “per conto suo”. A corrompere il suo mainframe potrebbe essere il Darkhold a cui sta dando la caccia in maniera così implacabile. Clicca qui per vedere il video promo di Agents of Shield 4×09 (Aggiornamento di Linda Irico)

Nella prima serata di oggi, mercoledì 5 aprile 2017, la Fox trasmetterà un nuovo episodio di Agents of SHIELD 4, in prima Tv assoluta. Sarà il nono, dal titolo “Promesse infrante“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Morrow (José Zúñiga) crea un portale grazie alle sue nuove abilità, mentre Coulson (Clark Gregg) decide di informare Mace (Jason O’Mara) sulla verità riguardo a Aida (Mallory Jansen). Il Direttore dello SHIELD accetta di impiegarla nella nuova missione, in cui è già stata reclutata Daisy (Chloe Bennet). Coulson rivela in seguito a May (Ming-Na Wen) di non fidarsi di Mace, soprattutto perché teme che sia stata la Senatrice a volere l’Inumana sul campo. Daisy, Robbie (Gabriel Luna) e Yo-Yo (Natalia Cordova-Buckley) creano quindi una squadra d’assalto per sconfiggere Morrow, che è stato avvistato in un dificio abbandonato. L’attrito e l’alta velocità di Yo-Yo provocano un’esplosione che per poco non uccide l’Inumana. Intanto, Mace si inoforma con Radcliffe (John Hannah) riguardo all’ultimo intervento di Aida e manifesta un forte interesse per il DarkHold. Robbie invece decide di entrare da solo nel quartier generale di Morrow, mentre Fitz (Iain De Caestecker) e Simmons (Elizabeth Henstridge) osservano il posto da remoto. Notano infatti la presenza di una sorta di batteria gigantesca, che si rivela essere un nucleo esplosivo e instabile. Fitz riconosce subito il meccanismo, ma la comunicazione con Robbie non funziona. Il ragazzo viene inoltre attaccato da Morrow. Anche se la squadra riesce ad intervenire, Fitz conclude che il progetto di Morrow è in realtà un fulcro. Mace invece affronta Coulson riguardo ai suoi segreti, ma l’ex Direttore gli rivela di conoscere il suo accordo con la Senatrice. Mace tuttavia rivela di aver fatto tutto per proteggere lo SHIELD, visto che non aveva alcuna scelta. Poco dopo, Coulson si trova faccia a faccia con Morrow, mentre la squadra organizza un piano per sconfiggerlo. Robbie inizia invece a stare male, mentre Morrow viene bloccato grazie al magnete del portale creato da Aida. Una volta sconfitto Morrow, Daisy manifesta la volontà di entrare di nuovo a far parte dello SHIELD. Coulson le rivela invece di considerarla il vero volto del team. Mack (Henry Simmons) invece non riesce ancora a mitigare le tensioni con Yo-Yo, ma prima che l’Inumana si allontani definitivamente, le rivela di volerle parlare di quanto gli è accaduto negli ultimi tempi. Yo-Yo invece gli fa notare che hanno filtrato di continuo e di non comprendere il suo atteggiamento, ma Mack la bacia e le dimostra quanto sta succedendo. Più tardi, Mace diffonde la notizia tramite i media nazionali riguardo alla bontà delle azioni di Daisy, facendo figurare i suoi ultimi interventi come una missione segreta e sotto copertura per conto dello SHIELD. Mace informa inoltre Radcliffe che potrà proseguire con il suo progetto di Aida sotto la supervisione dell’organizzazione. Altrove, Aida tiene May rinchiusa in una cella di contenimento, priva di coscienza. La finta May, invece, brinda con Coulson, stappando la famosa bottiglia.

Mace diventa sempre più sospettoso sul coinvolgimento di Aida nella lettura del DarkHold. Per questo richiede a Radcliff di cancellarle la memoria, ma l’androide fugge attaccando lo scienziato e Fitz. Mace e Simmons cercano invece di aiutare il fratello di Nadeer, l’Inumano conosciuto in precedenza da Simmons. Più tardi, Aida irrompe nella base dello SHIELD per riprendersi il Darkhold ed attacca Coulson e la finta May. Una volta soli, l’ex Direttore confida alla Cavalleria dove ha nascosto il Libro, non sapendo di avere al suo fianco l’LMD. Dopo averla intrappolata in una stanza grazie ad un accesso remoto, Mack decapita Aida, mentre Nadeer trasporta il fratello con una scusa in una casa di campagna. Una volta sul posto, i Cani attaccano Vijay, che in seguito decide di unirsi alla sorella. Ellen tuttavi attende di trovarsi in volo per uccidere Vijay e ne getta il corpo in acqua. In un altro momento, Radcliffe sta lavorando ad una nuova versione di Aida: vuole impossessarsi del DarkHold. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori