THE VAMPIRE DIARIES 8 / Anticipazioni puntata 6 aprile 2017: Stefan ritornerà alla sua natura sanguinaria?

- Morgan K. Barraco

The Vampire Diaries 8, anticipazioni puntata 6 aprile 2017, in prima Tv assoluta su Premium Action. I vampiri sono alla ricerca del diapason; Damon pugnala Stefan e lo spedisce all’Inferno

thevampirediaries_facebook_2017
The Vampire Diaries 8, in prima Tv assoluta su Premium Action

Nella prima serata di oggi, giovedì 6 aprile 2017, Premium Action trasmetterà un nuovo episodio di The Vampire Diaries 8, in prima Tv assoluta. Sarà il settimo, dal titolo “The Next Time I Hurt Somebody, It Could Be You“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana precedente: Alaric (Matthew Davis) riesce a mettersi in contatto con Seline (Kristen Gutoskie) e le rivela che scappare le assicurerà solo maggior dolore. Poco dopo, Sybil (Nathalie Kelley) e Damon (Ian Somerhalder) raggiungono la Sirena, mentre Bonnie (Kat Graham) è ancora fra le braccia di Enzo (Michael Malarkey). Intanto, Caroline (Candice King) impedisce a Stefan (Paul Wesley) di seguirli a recuperare le gemelle, dato che potrebbe arrivare ad uccidere Damon pur di riavere le figlie. Gli restituisce inoltre l’anello di fidanzamento, pensando che sia meglio non avere legami che la possano distogliere da quello che potrebbe fare. Sybil invece rivela a Damon che l’obbiettivo di Seline è offrire le gemelle in sacrificio a Cade (Wolé Parks). Più tardi, Stefan entra nella mente di Enzo, che sta subendo delle torture psicologiche a causa del canto della Sirena, e scopre dove si trovano. Mentre le due sorelle scoprono dell’arrivo dei vampiri, Caroline e Alaricc raggiungono la tavola calda, ma la trovano già vuota. Con il peggioramento di Enzo, Stefan fa un nuovo tentativo, ottenendo un nuovo contatto con la Sirena. Quest’ultima gli rivela inoltre che morirà entro breve, ma Stefan riesce a trovarla e la ferma. Sybil gli rivela a quel punto che con l’aiuto di Damon ha stabilito un’offerta in grado di salvare le gemelle, ma dovranno incontrarsi da soli. Stefan fa quindi in modo che Caroline e Alaric raggiungano un posto lontano da quello in cui si trovano realmente le gemelle, per poi sottolineare alla fidanzata che farà qualsiasi cosa per fare la cosa migliore per tutti. Caroline e Alaric hanno un litigio subito dopo, in cui l’ex vampiro annuncia che non appena sarà tutto finito, porterà via le gemelle il più lontano possibile. Crede infatti che l’oscurità perseguiterà sempre i vampiri e le ricorda che le bambine sono figlie sue e di Jo (Lily Rose Mumford). Non appena Cade viene evocato, Sybil cambia i piani della sorella e gli offre i fratelli Salvatore al posto delle gemelle. Con sorpresa di Seline, Stefan accetta l’accordo, consegnando poi le bambine a Caroline e Alaric. Anche se Alaric si scusa per quello che ha detto, Caroline conferma che aveva ragione nel voler portare via le figlie. Scopre poi quale è stato il prezzo che Stefan ha dovuto pagare e che hanno solo 24 ore di tempo per stare insieme. Intanto, Sybil rivela a Seline che è l’unica ad aver ottenuto l’immortalità, mentre lei sarà condannata a vivere come essere umana. Più tardi, Alaric attacca Damon con l’intenzione di ucciderlo ed infine lo pugnala per vendicarsi di tutto il male che ha fatto.

Stefan e Caroline trascorrono le ultime ore insieme, preparando la villa con gli addobbi di Natale. Damon si presenterà più tardi alla porta, rivelando di essere ancora vivo, ma la sua non sarà una visita gradita, soprattutto perché porterà al suo fianco Sybil. Damon pugnala poi il fratello in modo da confinarlo all’Inferno il tempo necessario perché possa comparire al cospetto di Cade. Su richiesta di Caroline, Matt e il padre portano il diapason alla villa, mentre Stefan si ritrova nel 1917, un periodo in cui ha vissuto ed in cui lo ha spedito Cade. Quest’ultimo gli fa notare come la sua inclinazione per le morti sia sempre in agguato, anche negli anni in cui ha creduto di non essere più uno squartatore. Cade gli rivela infine che il passato lo seguirà sempre e che non può quindi sfuggire alla sua vera natura. Il vampiro sarà invece sorpreso nel vedere se stesso in una versione molto più disperata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori