WHITE HOUSE DOWN – SOTTO ASSEDIO / Le curiosità del film con Channing Tatum in onda su Rai4 (6 aprile 2017)

- Cinzia Costa

White House Down – Sotto Assedio, il film in onda su Rai 4 oggi, giovedì 6 aprile 2017. Nel cast: Channing Tatum e Jamie Foxx, alla regia Roland Emmerich. La trama del film nel dettaglio.

rai4_logo
film prima serata

White House Down, è il film che andrà in onda su Rai 4 oggi, giovedì 6 aprile 2017. Una pellicola d’azione che è stata diretta da Roland Emmeric che ha firmato anche la produzione con Brad Fischer, Larry J. Franco, Laeta Kalogridis, Harald Kloser, James Vanderbilt e Volker Engel mentre i produttori esecutivi sono Ute Emmerich e Reid Carol. Il soggetto e la sceneggiatura sono invece stati estesi da James Vanderbilt mentre le case di produzione che hanno preso parte al progetto sono Columbia Pictures e Sony Pictures, quest’ultima si è occupata anche della distribuzione in Italia. Il montaggio è stato eseguito Adam Wolfe con le musiche della colonna sonora che sono state composte da Harald Kloser e con la scenografia ideata da Kirk Petruccelli. La pellicola è stata prodotta negli Stati Uniti d’America nel 2013 con la durata di 137 minuti circa. Curiosità – La sceneggiatura di White House Down – Sotto Assedio è stata scritta da James Vanderbilt, ed acquistata dalla Sony per una cifra di circa 3 milioni di dollari. Si tratta di uno dei compensi più alti mai pagati per la sceneggiatura di un film. Roland Emmerich anche in questa pellicola non si smentisce, confezionando un thriller d’azione ricco di suspance e scene estremamente spettacolari e coreografiche. Il regista è infatti noto per le sue pellicole, di cui in molti casi è anche sceneggiatore e produttore, spettacolari e ricchissime di effetti speciali come Stargate, Godzilla o Indipendence day. La distruzione della Casa Bianca durante quest’ultimo film è anche citata all’interno di White House Down – Sotto Assedio, in una sorta di piccolo auto-omaggio del regista.

Il film White house down – Sotto assedio va in onda stasera su Rai 4. La pellicola vede tra i produttori quello che è il regista Ronald Emmerich. Questi è diventato famoso nel tempo grazie alla regia di alcuni film catastrofici. Il suo debutto risale al 1984 quando dirige 1997 – Il principio dell’arca di Noé. Sicuramente il primo grandissimo successo è del 1996, Independence Day con Will Smith. Sono tanti i film importanti da allora diretti come Godzilla, Il patriota, The day after tomorrow – L’alba del giorno dopo, Anonymous, 2012 e molti altri. L’anno passato l’abbiamo visto al cinema con il secondo capitolo del suo grande capolavoro Independence Day – Rigenerazione. Al momento sta lavorando al suo nuovo film Moonfall che sicuramente sarà un altro film ad alto budget e con molti effetti speciali. (agg. di Matteo Fantozzi)

, il film in onda su Rai 4 oggi, giovedì 6 aprile 2017 alle ore 21.05. Una pellicola d’azione del 2013 che è stata diretta da Roland Emmerich (Indipendence day, The day after tomorrow, Stargate) ed interpretata da Channing Tatum (Magic Mike, Step up, La memoria del cuore), Jamie Foxx (Django unchained, Collateral, The amazing Spider-Man 2 – Il potere di Elektro) e Maggie Gyllenhaal (Secretary, Il cavaliere oscuro, Donnie Darko). Ma vediamo nel dettaglio la trama del film.

John Cale (Channing Tatum) è un poliziotto di Washington assegnato alla scorta di un membro del Congresso. Per fare bella figura sulla figlia Emily (Joey King) chiede di farsi assegnare alla scorta del Presidente degli Stati Uniti in persona (Jamie Foxx). Il giorno del colloquio John si presenta alla Casa Bianca con la figlia, lì per partecipare ad un giro turistico della casa in attesa che il padre faccia il colloquio. Ad esaminare John è però Carol Finnerty (Maggie Gyllenhaal), una sua vecchia compagna di classe con cui non è mai andato d’accordo. Il colloquio sembra non essere andato molto bene, perchè Carol pensa che John non sia sufficientemente qualificato, così John raggiunge la figlia nel tour guidato. Nel frattempo però, un commando armato assalta la Casa Bianca. John deve quindi occuparsi suo malgrado della sicurezza del presidente. Mentre John e il Presidente sono impegnati nella fuga, l’identità degli assaltatori verrà resa nota dalla figlia Emily. Sarà infatti la ragazza a realizzare un breve video con lo smartphone e postarlo su YouTube nel cuore dell’azione, permettendo di riconoscere ed identificare il commando. Gli uomini sono però ancora agguerriti e pronti ad eliminare sia John che il Presidente, e non basterà certo una ragazzina per fermarli. La fuga dei due e l’inseguimento si spostano quindi all’esterno della Casa Bianca, ma la situazione è ben lungi dall’essere risolta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori