Aliens, scontro finale/ James Cameron alla regia del film su Rai 4: trailer e diretta streaming

- Alessandra Pavone

Aliens – Scontro Finale, il film in onda su Rai 4, in prima serata lunedì 1 maggio 2017. Nel cast: Sigourney Weaver e Carrie Henn, vediamo la trama

logo_rai_4_2017
Il film in onda su Rai 4

Potremo seguire su Rai 4 stasera in prima serata il film Aliens – Scontro finale. E’ sicuramente questo di James Cameron un capolavoro che ha portato a grandi discussioni se fosse addirittura migliore del primo capitolo firmato da Ridley Scott. Dal trailer, clicca qui per guardarlo, possiamo capire che si tratta sicuramente di una pellicola molto densa di adrenalina e che vede al suo centro situazioni molto variegate ed interessanti. Sarà molto importante capire che determinati meccanismi possano portare a momenti di grande spessore cinematografico, anche grazie alla sapienza di un regista come Cameron che la macchina da presa la sa muovere con grande perizia. Potremo seguire Aliens – Scontro finale su Rai 4 o in diretta streaming, grazie a Rai Play, sui nostri dispositivi mobili come tablet, pc e smartphone cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

Su Rai 4 va in onda il film Aliens – Scontro finale, che è stato diretto nel 1986 da James Cameron. È il sequel del capolavoro del 1979, Alien, di Ridley Scott. Un singolarissimo caso ruota attorno a questa speciale pellicola e cioè il fatto che ci troviamo di fronte a uno dei pochi sequel che vengono considerati addirittura migliori dei capitoli originali. Un’altra storia simile è capitata per un altro film di James Cameron. Infatti da molti anche Terminator 2 viene considerato superiore al capitolo numero uno. Ci troviamo di fronte a film che hanno sicuramente diverse situazioni interessanti da analizzare e a un pubblico che seguirà Aliens – Scontro finale con grande attenzione dall’inizio alla fine. (agg. di Matteo Fantozzi)

Aliens – Scontro finale è un bellissimo film di fantascienza prodotto in USA nel 1986 e diretto dal bravo James Cameron. La pellicola si basa su un soggetto scritto dallo stesso regista, professionista che ha curato altresì anche la sceneggiatura del film. Ottimo il cast composto da Sigourney Weaver e Carrie Henn, attrici che rispettivamente interpretano Ellen e Rebecca, cosi come ottime sono le musiche composte da James Horner. Il film vista anche l’anzianità di produzione è stato programmato diverse volte sui piccoli schermi italiani, riscuotendo sempre un ottimo successo dagli amanti del genere. 

Il film che è la continuazione di Aliens inizia con il salvataggio della bella Ellen, che dopo 57 anni di ipersonno viene recuperata da una squadra di soccorso inviata dalla terra. Al suo ritorno in terra l’astronauta viene sottoposta ad un duro interrogatorio, visto che i membri della compagnia Weyland-Yutan la ritengono responsabile della distruzione della loro costosa navicella, e soprattutto nessuno crede alla sua storia. La donna si sente in parte responsabile della perdita del suo equipaggio, ed è questo il motivo per cui cerca conforto nella sua forza interiore, anche se viene comunque tartassata da ricorrenti incubi che non permettono un riposo adeguato. Sebbene i dubbi che molti hanno sulla donna, a Ellen viene proposto di far parte di una squadra di soccorso che deve investigare sui mancati collegamenti con la colonia Hadleys Hope su LV-426, la donna nonostante la sua ritrosia e il pericolo che l’ennesima missione di salvataggio comporta accetta. La spedizione di soccorso parte e si reca su LV-426, qui però scopre che gli umani sono scomparsi del tutto, i soccorritori non trovano però segni di colluttazione. La ricerca continua all’interno di una rete di caverne, qui il comandante della spedizione attacca alcuni alieni con armi biologiche, e per questo ha un duro scontro con Ellen. La situazione precipita quando dopo aver trovato gli umani la spedizione viene attaccata da alcuni Stringifaccia, degli esseri alieni crudeli e quasi imbattibili, ad essi si unisce uno Xenomorfo Regina, un’altra tipologia di alieno dalla immensa forza. La spedizione viene salvata dal coraggio della donna che combatte senza esclusione di colpi a differenza del capo della spedizione, con gli alieni. Alla fine del combattimento Ellen con un’astuta mossa riesce a espellere Xenomorfo Regina dal modulo di soccorso dove si era insinuato al termine della battaglia, e nonostante i danni alla navicella a ritornare sulla terra sana e salva. Al suo ritorno la donna viene acclamata come una vera e propria eroina, e finalmente può tornare a dormire sonni tranquilli, senza quegli incubi che l’avevano assillata dopo il suo primo ritorno sulla terra. 

Un incasso strabiliante per questo film che al botteghino totalizzò quasi duecento milioni di dollari americani, la pellicola di fatto è un vero e proprio Kolossal fantascientifico, con effetti speciali sconvolgenti costruiti grazie alla perizia di Stan Winston. Il film ha ricevuto grandissimi plausi dalla critica, spiccano tra questi la vittoria di ben due Oscar (miglior montaggio sonoro e migliori effetti speciali) uniti alla vittoria di ben otto Saturn Award. Le riprese furono equamente divise tra America e Inghilterra, con molte scene girate a Londra. Il film visto il successo ha avuto altri due seguiti Allien e Allien la Conazione, da segnalare anche la creazione di tre videogiochi dedicati al film, videogiochi che hanno spopolato tra i ragazzi all’inizio degli anni novanta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori