SUPERGIRL 2/ Anticipazioni puntata 27 maggio 2017: qual è il progetto di Rhea per Lena?

- Morgan K. Barraco

Supergirl 2, anticipazioni puntata 27 maggio 2017, in prima Tv assoluta su Italia 1. Rhea consegna a Lena un dispositivo; Alex viene rapita da una sua vecchia conoscenza

melissa_benoist_supergirl_01_facebook_2017
Supergirl 2, in prima Tv assoluta su Italia 1

Dalle 19:25 di oggi, sabato 27 maggio 2017, Italia 1 trasmetterà un nuovo episodio di Supergirl 2, in prima Tv assoluta. Sarà il 19°, dal titolo “Alex“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Lena (Katie McGrath) convince Kara (Melissa Benoist) a partecipare alla presentazione di una delle tecnologie più moderne del momento, realizzate da Jack Spheer (Rahul Kohli). Supergirl tuttavia non ha subito una buona impressione del magnate, una sensazione a pelle che è condivisa da Mon-El (Chris Wood) e che aumenta durante l’evento di presentazione.

Il Biomax, l’invenzione di Jack, ha reso possibile infatti creare uno sciame di nano bot in grado di curare le malattie mortali degli esseri umani, ma qualcosa va storto e vengono uccise due persone. Lena invece è del tutto rapita da Jack, per via della relazione che hanno avuto in passato e per i tanti punti che hanno in comune. ù

Durante una cena informale a coppie, Mon-El sfrutta uno stratagemma per rubare il tesserino di Jack, mentre quest’ultimo seduce Lena nella propria suite con poche e semplici parole. Un informatore ha inoltre riferito a Supergirl che l’esperimento del Biomax nasconde in realtà molto di più. Una volta entrati nel suo ufficio, Kara e Mon-El scoprono infatti che i nanobot non sono mai stati testati sull’essere umano e che Jack si è iniettato la sua stessa creazione. In quel momento, Jack avverte una violazione del proprio segreto, ma Supergirl e Mon-El riescono a fuggire in tempo.

In seguito, Lena rifiuta di credere che l’ex fidanzato possa essere responsabile di due omicidi, ma è costretta a ricredersi quando le viene mostrato il video. Nonostante questo, chiede all’amica di non informare subito le autorità e promette di non rivedere da sola Jack. Nel frattempo, Winn (Jeremy Jordan) è costretto a riferire a Lyra (Tamzin Merchant) che non potrà far parte della squadra, ma l’aliena si infuria e quando scopre che è d’accordo con James (Mehcad Brooks), gli intima di allontanarsi. Anche se ha promesso di non affrontare Jack,

Lena decide di parlare con l’ex fidanzato riguardo alle sue reali intenzioni. Scopre così che non è a conoscenza di ciò che gli sta succedendo e che è in realtà manovrato da Beth Breen (Claudia Doumit). Supergirl interviene in seguito per impedire che lo sciame attacchi l’amica, ma verrà avvolta dai bot. A quel punto Lena è costretta a decidere fra la vita di Supergirl e quella di Jack, dato che disattivare il Biomax vuol dire condannare a morte l’inventore. Su richiesta di Jack, decide infine di impedire altri omicidi: il corpo dell’ex fidanzato si disintegra di fronte ai suoi occhi. Più tardi, mentre James decide di accogliere Lyra nella squadra per non incrinare i rapporti con Winn, Rhea (Teri Hatcher) si presenta nell’ufficio di Lena per farle una proposta.

Alex viene rapita da una persona che richiede il rilascio di Peter Thompson, un detenuto che sta facendo diversi ricorsi contro la condanna a morte. Il rapitore viene inseguito identificato come Rick Malverne, il figlio del criminale, nonché amico d’infanzia di Alex e Kara. Rick ha inoltre intuito la vera identità di Supergirl in modo autonomo ed in seguito viene catturato dalla DEO. Alex riesce ad inviare invece la propria posizione a Winn e Kara si precipita sul posto, ma scopre che è pieno di trappole.

Attiva inoltre involontariamente un allarme che provoca l’inondazione della della in cui si trova la sorella. Mentre la DEO e Kara si rifiutano di scendere a compromessi con Rick, Maggie riesce ad intercettarlo prima che affronti Supergirl all’esterno della prigione. Insieme, Kara e Maggie riusciranno infine a liberare Alex appena in tempo. J’onn decide di cancellare la memoria di Rick, mentre Rhea consegna a Lena il progetto di un dispositivo in grado di trasportare la materia. Quando la donna scopre che in realtà ha di fronte un’aliena va su tutte le furie, ma in seguito cede ed accetta di collaborare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori