ARROW 5/ Anticipazioni puntata 6 maggio 2017: Oliver abbandona? Crisi nel team

Arrow 5, anticipazioni puntata 6 maggio 2017, in prima Tv assoluta su Italia 1. Oliver viene torturato e scopre che Evelyn è ancora viva: è una complice di Chase

06.05.2017 - Morgan K. Barraco
stephenamell_arrow_facebook_2017
Arrow 5, in prima Tv assoluta Italia 1

Nella seconda serata di oggi, sabato 6 maggio 2017, Italia 1 trasmetterà un nuovo episodio di Arrow 5, in prima Tv assoluta. Sarà il 17°, dal titolo “Kapushon“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Oliver (Stephen Amell) raggiunge Talia (Lexa Doig) nel suo rifugio e richiede il suo aiuto perché il suo ex allievo vuole ucciderlo. Scopre così che è a conoscenza di tutto e che lo ha addestrato per vendicarsi della morte del padre. Rivela così di essere Talia Al Ghul e che Prometheus non è altri che Adrian Chase. Nel frattempo, Felicity (Emily Bett Rickards) entra in contatto con l’Helix, il gruppo di hacktivisti che ha conosciuto di recente. Arrow affronta Chase a viso aperto con l’intenzione di arrestarlo e sottolinea che non lo ucciderà come vorrebbe. Chase invece rivela di aver rapito Susan (Carly Pope), che morirà se non ritornerà in tempo nel luogo in cui la tiene prigioniera. Oliver organizza quindi la ricerca di Susan con la squadra ed accetta l’aiuto di John (David Ramsey). Nel passato, dopo aver eliminato tutti i Capitani di Gregor (David Meunier), Oliver e Anatoly (David Nykl) creano un piano per uccidere il nemico prima che informi gli altri. Nel presente, Curtis (Echo Kellum) e Dinah (Juliana Harkavy) irrompono a casa della madre di Chase, ma trovano solo un video in cui Prometheus minaccia di sgozzare Susan.

Mentre Chase si trova al Dipartimento, Quentin (Paul Blackthorne) dà il via libera ad Arrow e Spartan perché controllino la sua abitazione e si imbattono nella moglie, che si rifiuta di aiutarli. Poco dopo, la ESU irrompe sul posto, ma Oliver riesce a darsi alla fuga. Felicity informa in seguito Oliver che Adrian non è il vero nome del Procuratore e ipotizza che possano sfruttare l’informazione a loro vantaggio. Pubblicamente, Oliver è costretto a prendere le distanze da Arrow e ad annunciare che se non si costituirà, darà ordine di sparargli a vista. Consegna poi a Pike (Adrian Holmes) il file su Chase e gli raccomanda la massima discrezione. Il Procuratore tuttavia intuisce tutto e simulando l’attacco di un criminale ferisce gravemente Pike, che entra in coma. Oliver intuisce subito che Chase è responsabile, ma il Procuratore trova comunque il modo per tenerlo sotto ricatto.

Nel passato, Oliver rivela ad Anatoly la sua identità di Green Arrow e si presentano al quartier generale della Bratva. Grazie all’aiuto di Helix, Felicity ottiene il modo di hackerare i droni della sicurezza nazionale, grazie a Pandora, per avere l’aiuto di Helix per trovare Pandora. Una volta trovata Susan, il team irrompe nell’edificio, ma Dinah (Juliana Harkavy) e René (Rick Gonzalez) attivano un congegno che li blocca in una stanza. Scoprono così che ci sono ordigni ovunque e quando Oliver trova Susan nell’ascensore, Chase prende il controllo ed obbliga Arrow ad affrontarlo. Il Procuratore disattiva tuttavia l’ordigno, ma Oliver ha fatto prelevare sua moglie da John. Prima che Arrow possa eliminarlo, Talia lo ferisce alle spalle e libera Chase, portando con sé anche Oliver.

Nel passato, Anatoly diventa il nuovo Pakhan, mentre Kovar acquista il sarin da Malcolm. In seguito il russo scopre che il rivale sta organizzando un colpo di Stato, mentre Oliver scopre che Kovar ha invitato i funzionari governativi al suo casinò, dove intende assassinarli con il gas. Oliver convince la madre di Taiana, Galina, a dargli la sua chiave, in modo da potersi infiltrare con la Bratva. Galina tuttavia viene uccisa quando Kovan scopre il suo tradimento e Oliver non riesce a fermare in tempo la diffusione del gas. Anatoly non riesce comunque a convincere Oliver ad uccidere Kovar e lo nomina Capitano. Nel presente, Adrian continua a torturare Oliver perché gli confidi un segreto. Dopo aver ammesso di aver ucciso in passato perché lo divertiva, scopre inoltre che Evelyn è ancora viva e sta aiutando Adrian. Tornato alla base, Oliver decide di annunciare al team che abbandonerà la sua attività di vigilante. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori