LEGA NORD & FACEBOOK/ Effetto Matteo Salvini: boom di follower sui social. Di chi è il merito? (Report)

- Morgan K. Barraco

Lega Nord & Facebook, Matteo Salvini continua a registrare un forte successo sui social. Com’è possibile? Alle sue spalle un vero professionista del settore (Report)

report_logo_facebook_2017
Report

“L’effetto Matteo Salvini”: è questo il termine con cui si definisce ormai il successo riscosso sul web dal Segretario della Lega Nord. Oltre 1,8 milioni di follower sul suo profilo Facebook, curato nei minimi particolari e parte della strategia comunicativa del politico. E questo a discapito di contestazioni e rimbrotti. Inevitabile quindi chiedersi quale sia il suo segreto. Report approfondirà questo aspetto della politica di Matteo Salvini nella puntata di oggi, lunedì 8 maggio 2017. Da anni non si fa che parlare del “Casaleggio della Lega Nord”, ovvero dello spin doctor Luca Morisi. E’ a lui che il Segretario padano deve la viralità dei suoi post e tweet, e proprio come la controparte grillina ha fondato una società di software e applicazioni. Dai generatori automatici di tweet alle famose felpe di Matteo Salvini: tutto è comunicazione. E che sia negativa o positiva, sottolinea Il Messaggero, poco importa. Come diceva un vecchio detto “Che se ne parli bene o male, basta che se ne parli”. 

I social e Facebook nello specifico sono alla base della strategia di molti politici italiani e stranieri. Sono sempre di più le figure che si rivolgono agli specialisti del settore per riuscire ad avere una forte presenza sul web. Il tutto per aumentare la propria popolarità, visto che un piccolo errore, un tweet sbagliato o mancato, potrebbe compromettere del tutto la visibilità del politico in questione. Lo sa bene Matteo Salvini, ma ancora di più il suo promoter personale Luca Morisi. Secondo le sue stime, riporta il Corriere del Veneto, l’effetto Salvini permetterebbe al Segretario leghista di ottenere milioni di condivisioni e commenti, 30 volte rispetto a quanto registra anche Silvio Berlusconi. Una Lega 2.0 quella di Luca Morisi, ma che ha di sicuro ottenuto l’effetto voluto. Secondo lo spin doctor, infatti, almeno l’85% dei cittadini presenti su Facebook ha visto almeno un post di Salvini nell’ultimo mese. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori