SELFIE, LE COSE CAMBIANO 2/ Top e flop della quinta puntata: emozioni e cultura, Mattia Briga conquista tutti

- Fabiola Iuliano

Selfie – Le cose cambiano 2, top e flop della quinta puntata: Mattia Briga fa il pieno di consensi fra cultura e carica emotiva. Tra i migliori anche Barbara De Rossi, che…

simona_ventura_selfie_cs_2017
Oroscopo 2018 di Paolo Fox: Ariete, segno di Simona Ventura

La quinta puntata di Selfie – Le cose cambiano 2, si è conclusa con la vittoria delle lady Iva Zanicchi e Barbara De Rossi, le due mentori che sono riuscite ad avere la meglio sulle altre due squadre grazie ai loro interventi carichi di emotività. Assieme a loro, fra i top della puntata, anche Bernardo Corradi, che ha incontrato il giovane Matteo e ha accettato di aiutarlo a eliminare la pelle in eccesso dal suo addome. La storia, fatta di sacrifici e bullismo, si è ben presto trasformata in un riscatto, che ha permesso al protagonista di cancellare quel passato per lui così doloroso. Merita un posto fra i migliori della serata anche Barbara De Rossi, che dotata di un’umanità senza pari ha ascoltato la storia di Serena e sua madre, aiutando le due protagoniste a conquistare, dopo tanta sofferenza, un angolo di felicità nel mondo. Nei top anche Mattia Briga, che con un coinvolgimento fuori dal comune, ha aiutato Toni a recuperare il sorriso che non ha mai avuto.

Nell’appuntamento con il makeover offerto da Selfie, Le cose cambiano 2, ci sono stati anche una serie di momenti che potremmo definire flop o, semplicemente, meno divertenti di altri. Fra questi, almeno secondo alcuni pareri condivisi ieri sui social, lo spettacolo di Barbara Floria, che ha preso in mano le redini dello show, senza però divertire più di tanto il pubblico. Ecco, infatti, come ha reagito Twitter di fronte al suo sketch: “#SELFIE Se questa e una comica allora io esco”, “Ma solo a me sta qua non fa ridere? #selfie”. Tra i flop anche la bizzarra pretesa di un concorrente, che ha chiesto di poter assomigliare a Elvis Presley lasciando di stucco tutti i presenti. La sua esibizione, come prevedibile, ha divertito il parterre, ma non ha aggiunto nulla alla narrazione. Top della serata, invece Stefano De Martino, che con il suo intervento sui padri separati ha aperto una finestra su una questione molto dolorosa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori