FABRIZIO CORONA/ Bacio appassionato con la fidanzata dopo la sentenza: la dedica di lei su Instagram

- Linda Irico

Fabrizio Corona, news 13 giugno 2017: esulta l’ex re dei paparazzi per la sentenza e bacia appassionatamente la fidanzata, che su Instagram fa una dedica molto speciale    

fabrizio_corona_primopiano_instagram_2017
Fabrizio Corona, teste in favore di Sara Tommasi - Instagram

Lieto fine, o quasi, per Fabrizio Corona, condannato a un anno per frode fiscale. Grazie all’egregio lavoro del suo collegio difensivo capitanato dall’avvocato Ivano Chiesa, l’ex re dei paparazzi si è visto infliggere la pena minore, un anno per frode fiscale, contro i cinque anni richiesti dalla procura che puntava su altri due capi d’accusa. Alla lettura della sentenza Corona ha esultato, si è complimentato con il suo avvocato e poi ha baciato appassionatamente (clicca qui per vedere la foto su Repubblica.it) la fidanzata Silvia Provvedi, che in questi mesi gli è sempre stata accanto, convinta della sua innocenza e decisa a sostenerlo fino all’ultimo. La gemellina mora de Le Donatella ha gioito con lui: “Spero esca presto dal carcere, oggi è finalmente uscita la verità”.

Silvia non riavrà però subito il suo fidanzato, visto che restano ancora quei cinque anni dovuti al cumulo delle pene definitive: la speranza ora è che riprenda il percorso di affidamento ai servizi sociali, revocato dal tribunale di sorveglianza dopo l’emissione del suo mandato di cattura nell’ottobre scorso. Chiesa e il collega Luca Siritti hanno ora come prossimo obiettivo quello di far tornare Corona in libertà presentando un’istanza per la concessione di un nuovo affidamento in prova. Intanto la fidanzata Silvia Provvedi ha deciso di usare Instagram per fare una dedica, ma non al suo Fabrizio. La protagonista è infatti sua sorella Giulia, che in questi mesi è sempre stata al suo fianco per sostenere Corona: “Sempre al mio fianco,sempre pronta a lottare per ciò in cui credi,sempre a testa alta. Io e te SEMPRE Ti amo Sister”. Clicca qui per vedere la foto e tutti i commenti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori