Il Segreto/ Anticipazioni puntata 14 e 13 giugno: Hernando caccia da Puente Vejo Elias

- Annalisa Dorigo

Anticipazioni Il Segreto, puntata 13 giugno: Hernando è finalmente libero e può tornare a casa dalla sua famiglia. Beatriz lo perdonerà dopo avere scoperto la verità?

camila_hernando_il_segreto
Il Segreto

IL SEGRETO, ANTICIPAZIONI 14 GIUGNO

Il Segreto tornerà in onda domani con una puntata ricca di colpi di scena. Hernando, tornato a casa dopo aver rischiato la condanna a morte, caccerà da Puente Vejo Elias. Il chimico, durante le settimane di assenza di Dos Casas ha sempre fatto l’impossibile per insinuarsi nella vita di Camila e Beatriz e portare le due giovani donne dalla sua parte. Hernando, tuttavia, dopo aver scoperto i sotterfugi dell’uomo e aver messo al corrente Camila, rientrato a casa, caccerà non solo dalla sua tenuta ma da Puente Vejo Elias. Il chimico che, ormai, ha messo da parte l’aria dell’uomo buono e amichevole per indossare quelli dell’uomo senza scrupoli, lascerà il piccolo paesino spagnolo ma giurerà vendetta. Cosa farà Elias per vendicarsi della famiglia Dos Casas? Purtroppo, a pagare per tutti sarà Donna Remedios, la donna che, con la sua testimonianza, ha salvato la vita di Hernando e fatto riconciliare l’uomo con la figlia Beatriz. La donna, infatti, sarà uccisa in modo brutale proprio da Elias (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

IL SEGRETO, ANTICIPAZIONI 13 GIUGNO

Cristobal è pronto a chiarire ancora le cose con Donna Francisca come se ancora non fossero abbastanza chiare. In particolare, nelle nuove puntate de Il Segreto, sarà proprio l’intendente a ricordare alla signora che è proprio lui colui che comanda e che non ha intenzione di fermarsi qui visto che non solo Mauricio dovrà stare lontano dalla tenuta, ma anche lei dovrà fare lo stesso con gli affari. La matrona continuerà a stare agli ordini dell’intendente ma presto non solo dovrà rinunciare alla sua liberà ma anche alla sua Fe. La domestica della tenuta sarà costretta a lasciare la villa e trovare un altro posto di lavoro, dove? Ma dall’amica Emilia che la assumerà alla locanda, di cos’altro si libererà Cristobal, siamo sicuri che i colpi di scena nei prossimi mesi non cambieranno. 

L’attesa è stata lunga e la preoccupazione non è mancata per le sorti di Hernando, protagonista de Il Segreto insieme alla moglie Camila. Per fortuna tutto è andato per il meglio e oggi l’uomo farà ritorno a casa, sentendosi emozionato come non gli accadeva da tempo. Non sarà soltanto la sua relazione con Camila a farlo stare bene, soprattutto ora che nessuna nuvola appare all’orizzonte per la loro felicità, ma il desiderio di vedere Beatriz, potendo parlare insieme a lei a carte scoperte. La giovane ora conosce le sue origini anche se fino a qualche giorni prima è apparsa molto arrabbiata con il padre, accusato di averle nascosto la verità per troppo tempo. Grazie ai ricordi sempre più chiari nella sua mente, però, Beatriz questa volta sarà molto diversa: a sorpresa, infatti, sarà pronta ad ascoltare l’uomo che le ha dato la vita. Dopo avere appreso tutta la sua verità, sarà anche disposta a perdonarlo?

Il Segreto ieri ci ha regalato una puntata particolarmente ricca di emozioni, grazie alla corsa contro il tempo di Camila e Remedios, pronte a tutto per evitare l’ingiusta condanna a morte di Hernando. Quello che avrebbe potuto essere un infausto destino, si trasformerà oggi un momento di grande gioia, grazie al ritorno a casa di Dos Casas e all’accoglienza di Camila, finalmente certa dei suoi sentimenti per il marito. E in attesa di scoprire se anche Beatriz metterà da parte tutte le incomprensioni per dare una possibilità al padre, vedremo oggi anche Sol e Lucas alle prese con il loro grande affetto nei confronti del piccolo Marcos. Il neonato, accolto alla Miel Amarga in gravissime condizioni, darà degli evidenti segni di miglioramento, facendo sperare nella sua guarigione. Ma in tutto questo ci sarà una persona che non sarà disposta a non approfittare della situazione: anche se con le evidenti difficoltà causate dagli intrighi di Cristobal Garrigues, Donna Francisca verrà informata da Mauricio dell’asso nella manica a sua disposizione. La sua reazione si farà attendere?

Ecco la puntata de Il Segreto che tutti attendevano da tempo, nella quale Hernando chiarirà definitivamente la sua posizione: grazie al provvidenziale intervento di Remedios, il giudice ha appreso la verità sulla morte di Manuela e Damian, comprendendo anche i motivi per i quali Dos Casas ha deciso di tacere tanto a lungo. Anche Camila finalmente ha visto chiariti i suoi dubbi, preparandosi a quello che potrebbe essere un rapporto felice con il marito. Tutto sarà chiaro e Hernando verrà scagionato: non verrà condannato a morte come era stato previsto in un primo momento e potrà fare ritorno a casa, nel luogo che non avrebbe mai pensato di rivedere. L’emozione in lui sarà massima, non solo perché potrà riabbracciare Camila (che tanto ha lottato per salvarlo da morte certe) ma sopratutto perché potrà rivedere Beatriz nella sua nuova veste di padre. Non appena aveva scoperto le sue origini, la giovane aveva dichiarato di non volerne sapere dell’uomo che le ha mentito tanto a lungo. Ora che Remedios le ha raccontato tutto, le cose cambieranno? 

Se a Los Manantiales ci sarà finalmente spazio per la ritrovata felicità in attesa di scoprire la reazione di Beatriz, oggi a Il Segreto ben diversa sarà la situazione alla villa. Cristobal, infatti, continuerà a fare il bello e il cattivo tempo, non rinunciando a liberarsi di tutti coloro che gli metteranno i bastoni tra le ruote. Per questo Mauricio avrà il suo bel da fare per incontrare la sua padrona all’insaputa dell’amministratore. L’obiettivo, grazie all’aiuto di Fé, sarà informarla dell’arrivo alla Miel Amarga di Marcos, in neonato del quale si prenderanno cura Sol e Lucas. Ma ancora una volta non tutto andrà come previsto: Garrigues, infatti, troverà il capomastro all’interno della villa e finirà per licenziarlo, insieme a Fè. Per loro questa volta non ci sarà più alcuna speranza di reintegro o Donna Francisca riuscirà nuovamente a correre ai ripari, preservando il loro posto di lavoro?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori