VIAGGIO IN PARADISO/ Su Rete 4 il film con Mel Gibson. Trailer e diretta streaming (oggi, 14 giugno 2017)

- Cinzia Costa

Viaggio in paradiso, il film in onda su Rete 4 oggi, mercoledì 14 giugno 2017. Nel cast: Mel Gibson e Dolores Heredia, alla regia Adrian Grunberg. La trama del film nel dettaglio. 

viaggio_in_paradiso
Viaggio in paradiso

Rete 4 ci propone questa sera, mercoledì 14 giugno 2017, il film “Viaggio in paradiso” in onda dalle 21.15. La pellicola del 2012 diretta da Adrian Grunberg vede protagonista Mel Gibson ed è stata realizzata con un budget di 20 milioni di dollari. Il trailer ci fa conoscere Gringo, un rapinatore che per sfuggire alla polizia attraversa con la sua auto il confine tra Stati Uniti e Messico. Lì finisce nelle mani delle forze dell’ordine locali e viene rinchiuso in una sorta di villaggio-prigione dove dominano violenza e corruzione. Ad aiutarlo a sopravvivere sarà un ragazzino di 10 anni, la cui vita è in pericolo. Il detenuto che regna incontrastato sulla prigione ha infatti bisogno di un suo organo per sopravvivere. Gringo deciderà quindi di aiutare il bambino e sua madre, di cui s’innamorerà. Vi ricordiamo che oltre a poter vedere Viaggio in paradiso sintonizzandovi su Rete 4, potrete seguire il film anche in diretta streaming sul sito di Mediaset, effettuando il login qui. Il trailer potete invece vederlo cliccando qui.

È il film che verrà trasmesso su Rete 4 oggi, mercoledì 14 giugno 2017. Per la realizzazione di questa pellicola è stato necessario un budget abbastanza cospicuo pari a circa 20 milioni di dollari. La principale protagonista femminile della pellicola è l’attrice messicana Dolores Heredia. Nata a La Paz nel mese di ottobre del 1966 in una famiglia di origini abbastanza umili e quanto mai numerosa (dieci figli) ha esordito sul grande schermo nell’anno 1990 prendendo parte alla pellicola La otra Orilla. Nello stesso anno ha recitato in un altro film messicano intitolato Pueblo de Madera per poi prendere parte a ben tre film nell’anno successivo ed ossia: El Patrullero, Sombra de angel e Un cielo cruel y una tierra colorada. Negli anni duemila è stata presa in considerazione per pellicole di maggiore spessore come nel caso di Vantage Point uscito nelle sale nell’anno 2008, Rudo y Cursi e Asalto al cine.

, il film in onda su Rete 4 oggi, mercoledì 14 giugno 2017 alle ore 21.15. Una pellicola di genere azione e drammatica dal titolo in lingua originale Get the Gringo, si è stata prodotta negli Stati Uniti d’America nell’anno 2012 da diversi produttori tra cui anche Mel Gibson che ne è anche il principale protagonista. La regia è di Adrian Grunberg che ha anche scritto il soggetto e la sceneggiatura assieme allo stesso Mel Gibson e Stacy Perskie. Nel cast sono presenti oltre al già citato principale protagonista anche Dolores Heredia, Daniel Gimenez Cacho, Kevin Hernandez e Mario Zaragoza. Ma ecco nel dettaglio la trama del film. 

Nei pressi di una cittadina dello stato del Texas ai confini con il Messico, un uomo di nome Driver (Mel Gibson) sta mettendo in atto una incredibile rapina ai danni di un portavalori assieme ad un paio di complici. L’assalto non si rivela dei più semplici tant’è che nasce una dura sparatoria nella quale i complici di Driver vengono uccisi a bruciapelo. L’uomo nonostante questo riesce a mettere le mani sull’enorme quantitativo di denaro anche perché è l’unico sopravvissuto e non sapendo come comportarsi decide di accelerare i tempi prendendo il denaro e nascondendolo a bordo della propria auto.

Temendo che il veicolo possa essere diventato noto alle forze dell’ordine ed in ragione della vicinanza al confine con il Messico, Driver prende la decisione di scappare verso questo stato. Driver è anche conscio che una volta giunto in Messico qualora qualcuno venga a conoscenza del denaro di cui dispone in virtù dell’eccezionale grado di corruzione presente, la sua vita sarebbe fortemente a rischio.

In effetti i problemi per Driver si materializzano una volta giunto nel posto di blocco presente al confine con gli agenti di polizia messicani intuendo come lui stia nascondendo qualcosa mettono in atto una ricerca quasi maniacale all’interno dell’auto ritrovando il malloppo.

Non riuscendo a dare una giustificazione plausibile e con gli agenti ingolositi alla possibilità di tenere tutto per loro quell’ingente quantitativo di denaro, Driver ben presto si ritrova rinchiuso all’interno della temuta cittadina – carcere di Pueblito. All’interno della struttura, il povero Driver si renderà conto di quanto la vita possa essere difficile. Per lui ci sarà da sopportare tantissime violazioni dei diritti. Una situazione che sente di non poter sopportare ancora a lunga per cui decide di mettere in atto un piano per evadere da Pueblitpo e quindi far ritorno negli Stati Uniti. Driver troverà quale importante supporto per la buona riuscita del suo piano un bambino di dieci anni che saprà dargli le giuste dritte per uscirne indenne da questa situazione sempre più complessa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori