Il presidente – Una storia d’amore/ Le curiosità sul film con Michael Douglas in onda su Canale 5

- Cinzia Costa

Il presidente – Una storia d’amore, il film in onda su Canale 5 oggi, sabato 17 giugno 2017. Nel cast: Michael Douglas e Annette Bening, alla regia Rob Reiner. Il dettaglio della trama.

il_presidente_una_storia_damore
Il presidente - Una storia d'amore

, è il film che andrà in onda su Canale 5 oggi, sabato 17 giugno 2017, una pellicola del 1995 prodotta negli Stati Uniti per la regia di Rob Reiner mentre il soggetto e la sceneggiatura sono state ideate e sviluppate da Aaron Sorkin. Il montaggio è stato eseguito da Robert Leighton, la fotografia è stata curata da John Seale mentre le musiche che fanno parte della colonna sonora sono state scritte da Marc Shaiman. Tra i principali protagonisti di questo film c’è un attore molto apprezzato ed amato che ha visto suo malgrado la propria carriera piuttosto influenzata da problemi di salute per via della malattia di Parkinson: Michael J. Fox. Nato ad Edmonton in Canada nel giugno del 1961 ma naturalizzato americano, Michael J. Fox ha preso parte a tantissimi film di successo soprattutto a cavallo tra la metà degli anni Ottanta ed i primi anni Novanta. L’esordio è avvenuto nel 1980 nella pellicola Follia di mezzanotte diretta da David Wechter e Michael Nankin. Nel 1982 è stato inserito nel cast del film Classe 1984 di Mark Lester e nel 1985 la sua carriera ha visto una prima importante impennata grazie al film Voglia di vincere di Rob Daniel. Nel corso gli anni ha preso parte a tante altre pellicole molto apprezzate come Il segreto del mio successo di Herbert Ross, Ritorno al futuro di Robert Zemeckis, Insieme per forza, Doc Hollywood – Dottore in carriera e Mars Attack!.

, il film in onda su Canale 5 oggi, sabato 17 giugno 2017 alle ore 16.10. Una pellicola di genere commedia dal titolo in lingua originale The American President che è stata prodotta nel 1995 negli Stati Uniti d’America per la regia di Rob Reiner mentre nel cast sono presenti grandi nomi del mondo del cinema come Michael Douglas, Annette Bening, Martin Sheen, Michael J Fox e David Paymer. Ma vediamo la trama del film nel dettaglio.

Il presidente americano Andrew Shepherd (Michael Douglas) è un uomo molto amato grazie alla sua simpatia e al suo essere così democratico. Intorno a lui vi è uno staff molto efficiente, oramai diventato la sua seconda famiglia. Vi è l’amico e collega A.J. MacInerney (Martin Sheen), Lewis Rothschild (Michael J.Fox), un addetto stampa Robin McCall (Anna Deavere Smith) e la sua assistente personale Janie Basdin (Samantha Mathis). Il presidente ha perso l’amata moglie e vive con la figlia Lucy di dodici anni. In questo periodo il presidente Shepherd si trova a lavorare su questioni molto delicate che potrebbero compromettere la sua rielezione.

Tra queste vi è il decreto relativo alla riduzione delle armi come uso privato. L’altro importante punto che il presidente potrebbe utilizzare a suo favore per giocare la ricandidatura riguarda una lobby ecologista di cui una rappresentante è una splendida avvocato di nome Sydney Ellen Wade (Annette Bening) che pian piano proprio per questa suo ruolo incomincia ad entrare nella vita del presidente e alla Casa Bianca. La donna è un tipo molto particolare ed affascinante ma allo stesso tempo anche molto schietta e diretta. Questo suo lato colpisce molto il presidente Shepherd che pian piano inizia ad essere attratto da lei anche dai suoi modi spesso buffi e pieni di gaffe fino ad innamorarsene.

Anche Sydney si innamora di lui ma questa loro storia d’amore viene utilizzata contro lo stesso presidente dal senatore della minoranza che scopre che anni dietro Sydney aveva preso parte ad una protesta in cui aveva dato fuoco alla bandiera americana. Queste immagini fanno il giro dell’America ed in poco tempo l’immagine del Presidente viene screditata. Tra i due iniziano allora i primi problemi, questa negatività si ripercuote anche sulla sua campagna elettorale. A questo punto per il presidente Shepherd è necessario fare del suo meglio per riconquistare non solo il favore dell’opinione pubblica ma anche l’amore di Sydney.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori