Hell’s kitchen Italia 3 su Tv8/ Finale, anticipazioni: mille emozioni e un vincitore (puntata 23 giugno 2017)

Hell’s kitchen 3, anticipazioni puntata finale 23 giugno 2017 su TV8: dal finger food passando per la cucina internazionale nella valle Engadina scopriemo il vincitore di quest’edizione

23.06.2017 - Linda Irico
carlo_cracco_hell_kitchen_facebook_2017
Carlo Cracco a Hell's Kitchen Italia (Facebook)

Va in onda stasera la finale di Hell’s Kitchen Italia 3, talent cook show condotto dallo chef stellato Carlo Cracco. Staremo a vedere chi sarà il vincitore, ma di sicuro ci saranno davvero molte emozioni. Proprio questo ci porta a dire che forse un solo vincitore porta a tanto rammarico per gli altri che hanno lavorato a lungo per arrivare a questa serata. Vedremo diverse prove che sicuramente ci daranno la possibilità di imparare anche diverse ricette di assoluto livello da ristorante stellato. Chi sarà il protagonista? Si sfideranno fino all’ultima prova Amalia, Carlotta, Guglielmo e Kristian con il pubblico che segue con attenzione anche sui social network. In molti però sapranno già chi è il vincitore visto che comunque si tratta di una prima tv in chiaro con il programma che è già andato in onda sul satellite sui canali di Sky. Staremo a vedere comunque quali saranno gli ascolti e se il pubblico che ha già visto la finale di Hell’s Kitchen magari si lascerà andare a spoiler sul web. (agg. di Matteo Fantozzi)

È arrivato il momento di scoprire chi sarà il vincitore dei Hell’s Kitchen Italia 3 nella puntata in onda oggi, venerdì 23 giugno 2017, su TV8. In questi due episodi vedremo le ultime fasi del programma in cui Carlo Cracco sceglie a chi offrire il posto da Executive Chef in uno dei luoghi più esclusivi d’Italia, il ristorante Il Giardino del JW Marriott Venice Resort & Spa, sull’Isola delle Rose a Venezia. Per la finale sono attesi una pioggia di ospiti, che aiuteranno lo chef a valutare i piatti dei finalisti. In gara ci sono rimasti Amalia, Carlotta, Guglielmo e Kristian: i quattro sono riusciti a superare tutte le puntate senza dover abbandonare la giacca di Hell’s Kitchen. La prima prova per i finalisti consisterà in aperitivo a base di finger food: il vincitore potrà godersi un pranzo 3 stelle Michelin al ristorante Da Vittorio, quello della famiglia Cerea, a Brusaporto in provincia di Bergamo. Nella prova del pranzo Cracco valuterà le capacità di leadership dei quattro concorrenti, lasciando a ciascuno di loro, a rotazione, la guida della brigata e il pass. A prendere il loro posto in brigata sarà invece il sue chef Mirko, che non mancherà di provare a mettere loro i bastoni tra le ruote. Il cuoco che si rivelerà il peggiore in questa prova dovrà abbandonare il sogno di cucinare nella finalissima.

Nel penultimo atto in esterna i tre ancora in gara vedranno da vicino le bellezze dell’Engadina, valle di montagna nel canton Grigioni, in Svizzera. I concorrenti saranno ospiti del luxury hotel Chesa Colani, per una pausa relax prima di una nuova eliminazione. I tre dovranno mettersi alla prova cucinando piatti internazionali: ad assaggiare e giudicare i loro piatti, insieme a Cracco, ci saranno il General Manager del Chesa Colani Yuri Carnevali e uno dei proprietari della struttura, Carlo Montanari. Dopo aver scoperto l’eliminato, avremmo giusto il tempo per prepararci psicologicamente ad affrontare il duello finale: i due ancora in gara dovranno presentare un proprio menù e guidare la propria brigata verso la vittoria. I loro piatti saranno giudicati da chef Cracco, il direttore Sales & Marketing del JW Marriott Resort & Spa di Venezia Cristiano Cabutti e gli chef stellati Gennaro Esposito e Pino Cuttaia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori