QUARTO GRADO / Diretta streaming, omicidi Yara Gambirasio e Loris Stival (Anticipazioni e casi 30 giugno)

- Linda Irico

Quarto Grado, anticipazioni e casi puntata 30 giugno 2017: si parlerà del delitto di Yara Gambirasio con l’inizio del processo d’appello a Massimo Bossetti e dell’omicidio di Loris Stival   

Quarto_grado_gianluigi_nuzzi_elena_tambini_facebook_2017
Elena Tambini, Balalaika

QUARTA GRADO, ANTICIPAZIONI E CASI 30 GIUGNO 2017

Torna su Rete Quattro l’appuntamento con l’approfondimento giornalistico Quarto Grado. Alla guida della trasmissione ci saranno ancora una volta Gianluigi Nuzzi ed Elena Tambini che con professionalità e grande serietà analizzano caso per caso i momenti vissuti dal nostro paese sotto diversi punti di vista. Sono tante le inchieste e le situazioni che vanno analizzate con un pubblico sempre pronto a dire la sua grazie all’uso astuto e intelligente dei social network. Vedremo quali saranno i casi analizzati stasera e se ci saranno degli ospiti a commentarli per cercare di venire a capo di misteri irrisolti e di situazioni di cronaca assai complicate. L’appuntamento con Quarto grado è per stasera su Rete 4 in prima serata, il film si potrà seguire anche in diretta streaming, grazie al portale di Mediaset, sui nostri dispositivi mobili come pc, tablet e smartphone cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

La sottile linea che separa il bene dal male sarà protagonista di nuovo su Rete 4 con la nuova puntata di Quarto Grado, in onda oggi, venerdì 30 giugno 2017, su Rete 4 alle 21.15. Sulla pagina Facebook del programma dedicato agli approfondimenti sui maggiori casi di cronaca nera troviamo il video promo che annuncia alcuni dei casi su cui Elena Tambini e Gianluigi Nuzzi accenderanno i riflettori nel corso della serata. Al centro della puntata ci saranno gli omicidi di Yara Gambirasio e Loris Stival, ecco le parole del video promo: “Massimo Bossetti, è il momento dell’appello. Ci sono tante cose ancora da chiarire, tutti gli assi nella manica. Veronica Panarello, tra pochi giorni in aula. Stiamo scandagliando qualsiasi pista, la strategia di difesa”. Clicca qui per vedere il video promo della puntata di stasera di Quarto Grado.

Le telecamere di Quarto Grado ci racconteranno questa sera delle decine di persone che stamane erano in goda fuori dal Palagiustizia di Brescia dove, verso le 9.30, ha avuto inizio il processo d’appello per l’omicidio di Yara Gambirasio. Giorgio Sturlese Tosi e Martina Maltagliati hanno raccontato l’atmosfera che si respirava in un video pubblicato nelle scorse ore sulla pagina Twitter di Quarto Grado. Sturlese Tosi ha parlato delle decine di persone arrivate da lontano e presenti sin dalle prime ore della mattina per poter entrare e seguire l’udienza. I posti disponibili erano 200 e parte di questi sarebbero stati occupati dagli staff di accusa e difesa e dai giornalisti. Ciò non ha però fermato le persone: tra l’oro c’era chi aveva presenziato a più di 40 udienze del processo contro Massimo Bossetti. Clicca qui per vedere il video.

Si parlerà sicuramente anche del delitto di Gloria Rosboch nella puntata di Quarto Grado in onda stasera, venerdì 30 giugno 2017, su Rete 4. Nell’aula del tribunale di Ivra dove si stava svolgendo stamane l’udienza del processo per l’omicidio della professoressa di Castellamonte, Gabriele Defilippi si è addossato tutta la colpa, come racconta l’inviata Ilaria Mura in un video (clicca qui per vederlo) pubblicato poco fa sulla pagina Twitter del programma condotto da Gianluigi Nuzzi ed Elena Tambini: “Colpo di scena questa mattina durante l’udienza per il delitto alla professoressa Gloria Rosboch. Gabriele Defilippi dice al giudice ‘sono io l’assassino di Gloria’, scagionando parzialmente il suo complice ed ex amante Roberto Obert. Anche se ammette, ‘è lui che ha ideato il delitto insieme a me’”. Nell’udienza preliminare tenutasi davanti davanti al Gup Alessandro Scialabba, la procura ha chiesto l’ergastolo per Gabriele Defilippi, vent’anni di reclusione per Obert, rinvio a giudizio davanti alla Corte d’Assise per Caterina Abbattista, mamma di Gabriele. 

L’ultima puntata di questa stagione di Quarto Grado andrà in onda questa sera, venerdì 30 giugno 2017, su Rete 4 alle 21.15. In questo nuovo appuntamento i riflettori saranno puntati sul delitto di Yara Gambirasio. Oggi è infatti il giorno della prima udienza del processo di secondo grado sul caso della morte della tredicenne di Brembate di Sopra. L’uomo condannato in primo grado per l’omicidio, Massimo Bossetti, tornerà a sedersi sul banco degli imputati per difendersi dalle accuse contro di lui che hanno determinato la sua condanna all’ergastolo.

Fuori e dentro il tribunale ci saranno giornalisti e curiosi, ansiosi di conoscere le nuove mosse del collegio difensivo del muratore di Mapello. Stando a quanto rivelato da Quarto Grado, la difesa di Bossetti si avvarrà della consulenza da parte del genetista di fama internazionale Peter Gill. Gianluca Nuzzi ed Elena Tambini ci racconteranno la giornata, analizzando gli sviluppi emersi davanti alla Corte. La trasmissione curata da Siria Magri si sposterà poi a Catania, dove il 6 luglio inizierà il dibattimento di secondo grado per Veronica Panarello, accusata di aver ucciso il figlio Lorys Stival. La donna è stata dichiarata colpevole nel processo di primo grado e condanna a 30 anni di reclusione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori