GEORGE CLOONEY PAPÀ / Sono nati Ella e Alexander, ma sorge il sospetto della finta gravidanza

George Clooney papà,  Amal Alamuddin ha partorito: sono nati i gemelli, uno maschio e l’altro femminuccia. I nomi scelti sono Ella e Alexander!

06.06.2017 - Anna Montesano
George_Clooney_LaPresse
George Clooney (Foto: LaPresse)

George Clooney è diventato papà, Amal Alamuddin ha partorito: sono nati Ella e Alexander! – George Clooney e Amal Alamuddin sono diventati genitori. Ella e Alexander, una femminuccia e un maschietto, sarebbero nati in una suite da 10 mila euro a notte al Chelsea and Westminster Hospital di Londra. Sia George che Amal sono molto emozionati ma c’è chi sospetta che la gravidanza non sia reale. Sin dall’inizio, le voci che fosse tutta una messinscena non sono mancate. Complice un pancino piuttosto minuto per l’avvocatessa libanese 39enne, le malelingue hanno ipotizzato che la coppia fosse ricorsa in realtà ad una madre surrogata, senza però rendere nota la decisione ai media. Quello di Amal sarebbe quindi stato un pancino finto da esibire nelle poche apparizioni pubbliche, anche perchè negli ultimi 9 mesi queste sono state davvero molto poche. Tutto questo non ha fatto che aumentare i sospetti sulla coppia e sulla gravidanza.

George Clooney è diventato papà, Amal Alamuddin ha partorito: sono nati Ella e Alexander! – Stando alle ultime indiscrezioni,  Amal Alamuddin avrebbe dato il benvenuto al mondo ai suoi gemelli Ella e Alexander in una suite da 10 mila euro a notte al Chelsea and Westminster Hospital di Londra. Al suo fianco un emozionatissimo George Clooney, che pare abbia accolto i gemelli con particolare apprensione. A dare la notizia della nascita dei piccoli è stato il portavoce di famiglia, che in un breve comunicato ha preso anche un po’ in giro il noto attore. “Questa mattina Amal e George hanno dato il benvenuto nella loro vita a Ella e Alexander. Ella, Alexander e Amal stanno bene e sono felici. George è sedato e si riprenderà tra qualche giorno”, ha fatto sapere l’addetto stampa Stan Rosenfield.

George Clooney è diventato papà, Amal Alamuddin ha partorito: sono nati Ella e Alexander! – George Clooney è al settimo cielo per la nascita dei suoi bambini, Ella e Alexander ma c’è stato un tempo in cui il divo di Hollywood rifiutava categoricamente l’idea di diventare padre. Era il 2006 e George Clooney sulla possibilità di risposarsi dopo il divorzio dalla prima moglie Talia Balsam diceva: “Sposarmi? Non saprei. Sono già stato sposato. Diciamo che è una cosa di cui non sento il bisogno in questo momento. Sono felice così. Ho una famiglia e degli amici con cui passo le mie giornate, con loro e con le loro famiglie: sono loro le persone che contano per me. Sono un privilegiato, posso fare cose che pochi possono permettersi. La vita è perfetta così”, si legge su Amica.it. Dopo l’incontro con Amal Alamuddin, però, l’ex scapolo d’oro ha decisamente cambiato idea sul matrimonio così come sulla paternità. Sempre nel 2006, sulla possibilità di avere dei figli, diceva: “Penso che avere dei figli sia la responsabilità più grande, in assoluto. Non è una cosa che puoi prendere alla leggera. Non sento nessuna voce dentro di me che mi dice: George, devi farlo. Non mi vedo con dei figli. Però tutto cambia: sono cambiate tante cose nella mia vita e intorno a me…”. (Aggiornamento di Stella Dibenedetto).

George Clooney è diventato papà, Amal Alamuddin ha partorito: sono nati Ella e Alexander! – George Clooney e la moglie Amal Alamuddin, per i loro gemellini, hanno scelto dei nomi sobri come Ella e Alexander. Una scelta controcorrente rispetto alla moda del dorato mondo di Hollywod che opta per nomi piuttosto bizzarri. Come ricorda il Corriere.it, infatti, gli attori di Hollywood hanno sempre spiazzato scegliendo per i propri figli dei nomi a volte impronunciabili e assolutamente strani. “Tallulah Belle è la figlia di Bruce Willis e Demi Moore. Seargeoh di cognome fa Stallone. Ma il regista Robert Rodriguez batte tutti con Ribelle, Corridore, Razzo e Furfante”, si legge su Corriere.it. La scelta sobria di George Clooney e della sua dolce metà, dunque, è piaciuta davvero a tutti. I nomi scelti per i gemellini Clooney hanno messo d’accordo sia mamma Amal, famosa anche per la sua classe ed eleganza che George che non è mai stato molto preposto a sbandierare la propria vita sui giornali. Scegliendo dei nomi semplici, dunque, ha voluto evitare inutili gossip (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

George Clooney è diventato papà, Amal Alamuddin ha partorito: sono nati Ella e Alexander! – George Cloone e Amal Alamuddin sono diventati genitori dei piccoli Ella e Alexander. I due gemellini sono nati ieri, martedì 6 giugno e la notizia del lieto evento ha subito fatto il giro del mondo grazie ad un comunicato ufficiale diffuso dal portavoce dell’attore di Hollywood. Al settimo cielo per l’arrivo dei suoi eredi, George Clooney non ha ancora rilasciato dichiarazioni. Come ha sottolineato ironicamente il suo portavoce, l’attore è ancora sedato. L’arrivo di due figli in un colpo solo deve aver confuso Clooney che, in men che non si dica è passato dall’essere lo scapolo d’oro del cinema internazionale a padre e marito. I fans, tuttavia, sono davvero felici per la sua nuova avventura da papà e, sui social, stanno inondando la coppia di auguri. Oggi, però, sono attese le prime dichiarazioni ufficiali del neo papà. George Clooney avrà preparato un discorso per l’occasione? (Aggiornamento di Stella Dibenedetto).

George Clooney è diventato papà, Amal Alamuddin ha partorito: sono nati Ella e Alexander! – A 56 anni, George Clooney è diventata papà di due splendidi bambina. La moglie, Amal Alamuddin, avvocato dei diritti umani, ha dato alla luce i gemelli eterozigoti, Ella e Aleander. Mamma, papà e bambini stanno benissimo e godono di ottima salute come ha fatto sapere con un pizzico di ironia il portavoce dell’attore di Hollywood. In pochi anni, lo scapolo d’oro del cinema è cosa diventato prima marito e poi due volte papà. George Clooney che, in tutti questi anni era sembrato allergico al matrimonio e ai figli, di fronte alla bellezza di Amal ha deciso di cambiare prima sposandola e poi formando con lei una figlia. Gli eredi di George Clooney non cresceranno negli Stati Uniti. I neo genitori si sono trasferiti da qualche mese nella campagna di Londra dove hanno acquistato una casa per permettere ai bambini di avere un’infanzia serena e lontana dai paparazzi e dal dorato mondo di Hollywood (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

George Clooney è diventato papà, Amal Alamuddin ha partorito: sono nati Ella e Alexander! – «Ella, Alexander, e Amal godono di ottima salute, George è sedato, ma dovrebbe riprendersi in un paio di giorni» è questa la comunicazione fatta dal portavoce del noto attore hollywoodiano. I gemelli Clooney sono nati e stanno benissimo. La notizia che Amal, avvocato 39enne per i diritti umani, fosse in attesa dei gemelli è stata data solo lo febbraio scorso e proprio allo stesso mese risale l’ultima apparizione della coppia su un red carpet, avvenuta in occasione dei premi Cesar a Parigi in cui Clooney, 56 anni, è stato premiato per la sua carriera. La bellissima coppia sta ora godendo di questi prime ore da genitori, visto che per entrambi è la prima volta. Per ora nessuno dei due ha rotto il silenzio, esprimendo le proprie emozioni su questo momento unico, ma siamo certi che a breve ne sapremo di più.

George Clooney è diventato papà, Amal Alamuddin ha partorito: sono nati Ella e Alexander! – Dopo il divorzio dall’attrice Talia Balsam, figlia dell’attore Martin Balsam, George Clooney aveva dichiarato che non si sarebbe sposato mai più. Una dichiarazione decisa quella dell’attore hollywoodiano, a cui ha tenuto fede fino all’incontro con Amal Alamuddin, la bellissima avvocatessa libanese che non solo ha conquistato il suo cuore ed è diventata sua moglie nel 2014, ma oggi gli ha anche dato due figli: sono nati oggi i gemellini tanto attesi, un maschietto e una femminuccia, che la coppia ha deciso di chiamare Ella e Alexander. All’età di 56 anni George Clooney è finalmente diventato padre, quando sembrava a tutti impossibile che lo scapolo d’oro potesse anche solo risposarsi. Una grande gioia per la coppia, provata per la prima volta visto che anche Amal oggi è diventata genitore per la prima volta.

George Clooney è diventato papà, Amal Alamuddin ha partorito: sono nati Ella e Alexander! – Grandissima gioia per George Clooney: il noto attore hollywoodiano è appena diventato papà! La moglie, l’avvocato libanese Amal Alamuddin, ha partorito e sono venuti alla luce i due gemelli, uno maschietto e l’altra femminuccia. I nomi scelti per i due bebè sono Ella per la piccola e Alexander per il maschietto. Il portavoce dell’attore Stan Rosenfield ha reso nota la notizia della nascita poche ore fa e ha precisato: “entrambi sono felici, sani e stanno bene”. Poi ha aggiunto: “George è tranquillo e dovrebbe riprendersi in pochi giorni”. Il parto gemellare, tanto atteso e desiderato dalla coppia, è andato per il meglio e non ha subito alcun tipo di intoppo.

L’emozione è tanta soprattutto per Clooney che pochi giorni fa avrebbe dovuto ritirare un premio per le iniziative umanitarie a Yeveran, in Armenia, ma aveva poi rinunciato e spiegato la sua assenza con un video nel quale spiegava: “Mi sarebbe piaciuto veramente esserci ma se nascono i miei gemelli mentre sono lontano mia moglie non mi fa più tornare a casa”. La coppia, che è convolata a nozze nel 2004 a Venezia, è al settimo cielo per la nascita di Ella e Alexandrer; inutile dire che i media attendono con ansia di vedere i due pargoletti e di conoscere le emozioni dei diretti interessati ora che sono diventati genitori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori