I VICHINGHI/ Diretta streaming e trailer del film su Rete 4 con Ryan Christian Kwanten

- Cinzia Costa

I vichinghi, il film in onda su Rete 4 oggi, martedì 6 giugno 2017. Nel cast: Tom Hopper, Ryan Kwanten e Ken Duken, alla regia Claudio Fah. Ma ecco la trama del film nel dettgalio.

vichinghi-immagine-1
I vichinghi, in prima serata su Rete 4

Va in onda su Rete 4 stasera il film I vichinghi diretto da Claudio Fah e in prima tv. La pellicola ha il titolo originale di Northmen: A Viking Saga e vede nel cast Tom Hopper, Ryan Kwanten e Ken Duken. E’ sicuramente una pellicola da seguire per le ambientazioni e un uso splendido della fotografia. Dal trailer, clicca qui per guardarlo, ci si rende conto che ci si trova di fronte a un film fatto davvero molto bene anche se c’è da dire che per guardarlo deve assolutamente piacere il genere. Non è quindi una pellicola per tutti, ma deve avere dei presupposti legati all’interesse. Sicuramente però I vichinghi è girato molto bene e vede diversi protagonisti spiccare sugli altri. Staremo a vedere quali saranno i commenti del pubblico sui social network. Sarà possibile seguire I vichinghi su Rete 4 e in diretta streaming, grazie al portale di Mediaset, sui nostri dispositivi mobili come pc, tablet e smartphone cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

I vichinghi è il film che andrà in onda su Rete 4 oggi, martedì 6 giugno 2017, in prime time. Una pellicola caratterizzata dai generi avventura, azione storica che è stata prodotta nel 2014 da alcune case cinematografiche sudafricane, svizzere e tedesche nonché distribuita nelle sale dalla Eagle Pictures, ha visto alla regia Claudio Fah mentre il soggetto e la sceneggiatura sono state ideate e sviluppate da Matthias Bauer e Bastian Zach. Le musiche sono state scritte da Marco Trumpp. Uno dei principali protagonisti di questo film è l’attore australiano Ryan Christian Kwanten. Nato nella splendida Sydney nel mese di novembre de 1976 ma figlio di emigrato olandese, Kwanten ha iniziato a recitare sul grande schermo abbastanza giovane. Aveva 18 anni (1994) quando ha debuttato nel film Signal One di Rob Stewart. Tuttavia è stata una esperienza sporadica che ha visto un seguito soltanto a nove anni di distanza ed ossia nel 2003 quando è stato scritturato nel cast del film Liquid Bridge. Nel corso della propria carriera ha avuto modo di lavorare in diversi film di buon successo come Flicka – Uno spirito libero per la regia di Michael Mayer, Dead Silence di James Wan, Knights of Badassdom di Joe Lynch e Reach me – La strada del successo diretto da John Herzfeld.

, il film in onda su Rete 4 oggi, martedì 6 giugno 2017 alle ore 21.15. Una pellicola di genere avventura e storica dal titolo in lingua originale Northmen: A Viking Saga che è stata prodotta nel 2014 da alcune case cinematografiche sudafricane, svizzere e tedesche nonché distribuita nelle sale dalla Eagle Pictures e ha visto alla regia Claudio Fah mentre nel cast figurano Tom Hopper, Ryan Kwanten, Ken Duken e Ed Skrein. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

Nei tempestosi mari del Nord una nave vichinga ha a bordo un popolo di combattenti vichinghi che sono stati banditi dalle loto terre per una serie di questioni. A capo di loro c’è un giovane ma saggio uomo di nome Asbjorn. La situazione per loro è molto complessa in quanto l’inclemenza del mare e la furia che riesce a creare, li mette in grave rischio di vita. Ad un certo punto avvistano in lontananza terra. Una scogliera piuttosto alta in cima alla quale, come se non bastasse, si sta radunando un drappello di soldati, segnali inequivocabile di come la loro presenza non sia gradita.

Asbjorn conscio di come non possano tornare indietro anche perché le loro scorte di cibo sono ormai al lumicino prende la decisione di tentare l’attracco che quindi comporterà una battaglia con i soldati presenti in cima alla scogliera.

Una missione quasi impossibile ma che nella quale viene a galla tutta la grande forza dei vichinghi, da sempre addestrati a combattere anche nelle situazioni più proibitive. Asbjorn ed i propri uomini riescono a risalire la scogliera e nella battaglia ad avere la meglio. In cima alla scogliera trovano un carro all’interno del quale vi trovano una donna il cui nome è Inghean. Ascoltando la sua voce, Asbjorn si rende conto di essere arrivato in Scozia ed ossia in un territorio decisamente ostile.

Tra l’altro si accorge dai vestiti e dai modi di fare che quella donna sia di sangue nobile per cui decide di tenerla come ostaggio poi da barattare con la loro libertà. A questo punto Asbjorn lascia libero il soldato che era deputato a tenerla sotto controllo affinchè questi possa raggiungere il castello di re Thorald che è il padre della donna.

Thorald è molto arrabbiato per quanto accaduto ed assoldo un gruppo di mercenari per uccidere gli invasori e riprendere la figlia dando l’ordine di ucciderla se non fosse possibile portarla in salvo. Ha così inizio una serie di battaglie durante le quali crescerà sempre di più un rapporto di profondo amore tra Asbjorn e la principessa Inghean con quest’ultima decisamente delusa da un padre despota che peraltro l’aveva destinata ad un matrimonio politico.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori