Saveria Foschi Volante /L’attrice troppo sensibile “sviene” durante la lettura (Facciamo che io ero)

Virginia Raffaele questa sera tornerà a vestire i panni della provetta attrice Saveria Foschi Volante nella prima serata di Rai 2 per ultima puntata di Facciamo che io ero.

07.06.2017, agg. il 05.02.2019 alle 22:19 - Francesca Pasquale
Virginia_Raffaele_Sanremo_lapresse_2017
Virginia Raffaele (LaPresse)

Quella di Saveria Foschi Volante a Facciamo che io ero.., lo show di RaiDue di Virginia Raffaele non manca anche in questa ultima puntata. È sicuramente una delle imitazioni più apprezzate della Raffaele, ma questa sera quasi sembrava che la Volante non si presentasse sul palco. Come sempre è Favio De Luigi a presentare la Raffaele nei panni della Volante, che però non è studio. Il pubblico per un attimo ha temuto di non poter assistere alla nuova lettura di un’emozionatissima Saveria Foschi Volante, la grande attrice italiana vincitrice di quattro David di Donatello, invece eccola spuntare dopo pochi minuti dopo, al seguito di una sua telefonata. Stavolta l’emozione è però davvero tanta e la vede svenire sul finale, tra le risate del pubblico in studio.

Mancano poche ore all’inizio dell’ultima puntata dello show comico Facciamo che io ero, che sta vedendo protagonista Virginia Raffaele sulla frequenze di Rai 2. Un esperimento televisivo che senza dubbio è andato a segno con l’artista romana che ha saputo conquistare l’attenzione del pubblico grazie a delle performance che hanno colto nel segno come nel caso della provetta e sempre più emozionata attrice Saveria Foschi Volante. Un personaggio costantemente alle prese con una lettura poetica che proprio non le riesce per via di una incredibile difficoltà nel tenere a freno l’emozione. Chissà che questa sera non possa riuscire nell’impresa di completare una lettura di grande impatto.

Nella passata settimana Virginia Raffaele nelle vesti di Saveria Foschi Volante, come sempre presentata da Fabio De Luigi, è stata chiamata a leggere un brano tratto da La Signora delle camelie di Alexandre Dumas figlio. Una Foschi Volante più emozionata del solito che durante l’applauso del pubblico si trincea dietro una struttura del palcoscenico non avendo il coraggio di guadagnare il centro del teatro dove ad attenderla c’era il suo leggio. Il buon Fabio De Luigi notando le difficoltà da parte dell’artista ritorna al centro del palco per cercare di convincerla a raggiungere il leggio. La donna letteralmente tremando viene accompagnata verso la sua postazione dove giungendo le mani quasi in segno di preghiera inizia la sua consueta lettura tra molteplici difficoltà. Clicca qui per vedere l’intero video della performance di Saveria Foschi Volante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori