The peacemaker/ Su Rete 4 il film con Nicole Kidman e George Clooney: curiosità (oggi, 1 luglio 2017)

- Cinzia Costa

The peacemaker, il film in onda su Rete 4 oggi, sabato 1 luglio 2017. Nel cast: Nicole Kidman e Goerge Clooney, alla regia Mimi Leder. La trama del film nel dettaglio.

the_peacemaker
Il film in seconda serata su Iris

, è il film che verrà trasmesso su Rai 4 oggi, sabato 1 luglio 2017. The peacemaker è stato il primo film prodotto dalla Dreamworks SKG, casa di produzione fondata nel 1994 da Steven Spielberg, Jeffrey Katzenberg, ex capo del reparto animazione della Disney, e David Geffen, fondatore dell’omonima casa discografica. La società è stata poi venduta in parte alla Universal e in parte alla Paramount Pictures, mentr sopravvive la Dreamworks animation, nata come succursale della società dedicata ai film d’animazione e poi resa indipendente. Fra i film più celebri prodotti dalla Dreamworks vi sono Shrek, Madagascar e Kung Fu Panda. Sono Francesco Pannofino e Antonella Rendina i due doppiatori italiani che hanno prestato la voce ai due protagonisti, ovveroThomas Devoe (George Clooney) e Julia Kelly (Nicole Kidman). L’attrice e doppiatrice romana, morto purtroppo nel 2006 a causa di un tumore, è nota al pubblico del piccolo schermo per aver prestato la sua voce alla famosa Patricia Wettig della serie tv cult Alias. (agg. di Cinzia Costa)

, il film in onda su Rete 4 oggi, sabato 1 luglio 2017 alle ore 21.15. Una pellicola di genere thriller del 1997 che è stata diretta da Mimi Leder (Deep impact, Un sogno per domani, Un angolo in Paradiso) ed interpretata da Nicole Kidman (Eyes wide shut, The others, Moulin rouge), Goerge Clooney (Ocean’s eleven – Fate il vostro gioco, Dal tramonto all’alba, Tra le nuvole) e Marcel Iures (Sotto corte marziale, Mission Impossible, Il nascondiglio del diavolo – The cave). Ma vediamo adesso la trama del film nel dettaglio.

Russia. Alcune testate nucleari vengono trafugate durante un trasporto in treno. Il responsabile è il generale corrotto e avido Alexander Kodoroff (Aleksandr Baluyev). Grazie all’aiuto di alcuni militari corrotti le testate vengono trafugate, tranne una che viene armata e lasciata sul treno che viene deviato su un altro binario. Privo di conducente ed equipaggio il trasporto delle testate finisce per scontrarsi con un altro convoglio e poco dopo la testata lasciata a bordo esplode. Il fallout nucleare che si viene a creare impedisce di avvicinarsi al luogo del presunto incidente, lasciando a Kodoroff il tempo di mettersi al sicuro con le bombe rubate.

Ad indagare su questi eventi vengono chiamati la dottoressa Kelly (Nicole Kidman), una fisica nucleare e il colonnello Devoe (George Clooney). Questi ultimi riescono ben presto a scoprire il trucco e Kodoroff e recuperare parte delle testate dirette in Iran. All’appello manca però un ordigno, e i due scoprono che è finito nelle mani di Dusan Gavrich (Marcel Iures), un uomo che ha perso tutta la famiglia durante la guerra nella ex Jugoslavia e ora è deciso a vendicarsi su quelli che ritiene i responsabili del conflitto, gli Stati Uniti. Gavrich è già partito per New York, dove intende far esplodere l’ordigno causando migliaia di morti e danni incalcolabili per tutta la città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori