Inga Lindstrom – Il vero amore/ Le curiosità sul film con Jan Klinge in onda su Canale5 (oggi, 11 luglio 2017)

- Cinzia Costa

Inga Lindstrom – Il vero amore, il film in onda su Canale 5 oggi, martedì 11 luglio 2017. Nel cast: Jan Klinge e Angela Roy, alla regia John Delbridge. Il dettaglio della trama.

inga_lindstrom_vero_amore
Il film nel pomeriggio di Canale 5

, è il film che verrà trasmesso su Canale 5 oggi, martedì 11 luglio 2017. Si tratta di una pellicola per la tv realizzata nel 2012 con il soggetto che è stato tratto da uno dei celebri racconti della scrittrice Inga Lindstrom, la regia è stata affidata a John Delbridge il quale ha anche dato il proprio contributo per quanto concerne la stesura dell’adattamento della sceneggiatura per la versione cinematografica. Il trucco è stato eseguito da Sabine Gross e Anja Wiedemann mentre il montaggio sonoro è frutto del lavoro di Lutz Pape e Christophe Merkele. Il soggetto di questo film è stato scritto da Inga Lindstrom il cui vero nome è però Christiane Sadlo. Una scrittrice e sceneggiatrice tedesca nata a Ravensburg il 25 gennaio del 1954 che ha avuto modo di lavorare nel corso della propria carriera sia come giornalista che sceneggiatrice televisiva. In particolare è stata principale fautrice di una lunga serie di film televisivi incentrati su storie d’amore che ormai vanno avanti dal 2004. Inoltre, la Sadlo si è anche occupato della sceneggiatura di altri film alcuni dei quali il cui soggetto sono stati tratti dai romanzi di Rosamunde Pilcher. Il primo lavoro televisivo nelle vesti di sceneggiatrice per la Sadlo è arrivato nel 1992 con la serie L’amore che non sai quindi ha ottenuto un certo successo anche in Italia con i 14 episodi della serie Un dottore tra le nuvole a cui ha fatto seguito nell’anno 1999 la miniserie composta da cinque episodi In aller Freundschaft. Nel 2007 ha firmato il film tv Innamorarsi a Verona e nel 2009 è stata fautrice della pellicola Barbara Wood.

, è il film che andrà in onda su Canale 5 oggi, martedì 11 luglio 2017 alle ore 16.30. Una pellicola di genere sentimentale che è stata prodotta in Germania nel 2012 il cui soggetto è stato tratto da uno dei celebri racconti della scrittrice Inga Lindstrom con la regia che è stata curata da John Delbridge Nel cast Jan Klinge, Angela Roy e Bernhard Piesk. Ma ecco la trama del film nel dettaglio.

La pellicola è ambientata a Stoccolma dove vive e lavora una giovane donna di nome Anna Ekberg (Jana Klinge). Anna è una psicologa ed è stata assunta da una radio locale dove conduce una bellissima trasmissione radiofonica in cui quotidianamente da consigli e dritte sulle vicende amorose e su come comportarsi in alcune circostanze. Anna è molto brava nel suo lavoro tant’è che il suo show radiofonico è molto seguito ed apprezzato, cosa che le da non poche soddisfazioni a livello lavorativo.

Anna è però una donna fortunata anche per quanto riguarda la sfera privata, infatti è fidanzata con un uomo molto desiderato, ritenuto lo scapolo d’oro di Stoccolma. Si tratta infatti di Mark Edvardson, che è il ricco erede di una nota famiglia che ha un cantiere navale di proprietà e che ama infinitamente Anna tanto da volerla al più presto come sua moglie. Mark infatti le ha appena chiesto di sposarlo e Anna è stata un’emozione unica.

La ragazza infatti non solo è sempre stata innamorata dell’amore anche e soprattutto per il suo lavoro, ma ha sempre sognato di costruirsi una famiglia tutta sua, ed essere per sempre felice insieme a suo marito e ai figli che verranno. Anna purtroppo non ha mai potuto vivere in una famiglia felice, in quanto prima è morta sua madre poi il padre Ole l’ha abbandonata per costruirsi una nuova famiglia con un’altra donna dalla quale ha avuto anche una figlia. Proprio questa ragazza arriva all’improvviso nella vita di Anna e la stravolge . Tutto il suo mondo crolla all’improvviso e qualsiasi certezza viene meno anche il matrimonio con Mark. Infatti questa situazione da modo ad Anna di trovare conforto e di avvicinarsi moltissimo al suo migliore amico Henrik (Bernhard Piesk) che è da sempre innamorato di lei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori