MARGUERITE/ Diretta streaming e trailer del film con Andrè Marcon su Rai 3 (oggi, 13 luglio 2017)

- Cinzia Costa

Marguerite, il film in onda su Rai 3 oggi, giovedì 13 luglio 2017. Nel cast: Catherine Frot, Andrè Marcon, Christa Theret, alla regia Xavier Giannoli. Il dettaglio della trama. 

marguerite
Marguerite

Su Rai Tre va in onda il film Marguerite in prima tv. La pellicola in questione è stata diretta da Xavier Giannoli nel 2015 e vede come attrice protagonista Catherine Frot. Il film è ispirato alla vita di Florence Foster Jenkins soprano molto noto alla fine degli milleottocento negli Stati Uniti d’America. La pellicola ha riscosso un grandissimo successo alla Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia dove è stato presentato e ha raccolto solo applausi. Dal trailer, clicca qui per il video, ci rendiamo conto di trovarci di fronte sicuramente a un film di ottimo livello e che potrà piacere molto ai cinefili. Seguiremo in prima serata Marguerite su Rai Tre e in diretta streaming, grazie a Rai Play, sui nostri dispositivi mobili come pc, tablet e smartphone cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

È il film che andrà in onda su Rai 3 oggi, giovedì 13 luglio 2017. Una pellicola nata da una coproduzione internazionale che ha visto impegnato anche artisti francesi ed è stata diretta nel 2015 dal cineasta Xavier Giannoli che ne ha scritto il soggetto per poi sviluppare la sceneggiatura in collaborazione con Marcia Romano. Questo film è stato distribuito nelle sale cinematografiche italiane dalla Movies Inspired, il montaggio è stato eseguito da Cyril Nakache, il ruolo di direttore della fotografia è stato affidato a Glynn Speeckaert mentre la scenografia è stata ideata da Veronique Melery. Questo film ha ottenuto numerosi riconoscimenti arrivando ad ottenere la Nomination al Leone d’oro alla Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia mentre in patria ha incassato quattro premi Cesar tra cui quello per la miglior scenografia. Il regista del film è il francese Xavier Giannoli nato nel 1972. Un regista che già nei primi anni Novanta si è fatto notare realizzando dei cortometraggi in cui era chiara la sua abilità Le condamnè e Dialogue au sommet mentre nel corso degli anni duemila è stato punto di riferimento di importanti film di livello internazionale come A l’origine uscito nel 2009 e Quand j’etais chanteur del 2006. Ha anche prodotto i film Demonlover e Clean entrambi diretti dal regista Olivier Assayas.

Una pellicola di genere commedia nata da una coproduzione internazionale che ha visto impegnato anche artisti francesi diretta nel 2015 dal cineasta Xavier Giannoli che ne ha scritto il soggetto per poi sviluppare la sceneggiatura in collaborazione con Marcia Romano. Nel cast sono presenti Catherine Frot, Andrè Marcon, Christa Theret e Michel Fau. Ma vediamo nel dettaglio la trama del film.

Il film è ambientato nel 1921 a Parigi. In un enorme e maestoso castello vive la signora Marguerite Dumont (Catherine Frot) dotata di una grande passione per il canto. Come spesso accade, Marguerite decide di organizzare una grande festa al castello per potersi esibire e così invita un numero cospicuo di amanti della musica. Tutti accettano il suo invito pur non conoscendo la signora Dumont e non apprezzando la sua voce. La donna però non consoce i loro pensieri perché nessuno le ha mai detto che in realtà non è molto intonata, infatti pur mettendoci tutta la passione che ha e la grinta, Marguerite davvero è molto stonata cosa che porta tutti i suoi invitati ad applaudirla in pubblico per poi deriderla alle spalle.

Tuttavia, la ricca Marguerite si troverà un giorno di fronte ad un giornalista sui generis ed alquanto irriverente e provocatorio che decide di realizzare un articolo su di lei e sulla sua ultima performance che la valorizza molto. Questa circostanza convince Marguerite a dedicarsi maggiormente al suo sogno di cantare e nonostante il marito provi a dissuaderla in tutti i modi, lei si dice convinta ad andare avanti in cerca della sua strada verso il mondo del canto perché davvero convinta di avere un talento unico per il canto.

Per poter eseguire una giusta preparazione Marguerite decide di chiedere il prezioso aiuto di una ex diva che le insegna tutti i trucchi del mestiere. Così giorno dopo giorno, Marguerite acquista sempre più consapevolezza della sua voce e dopo aver appreso anche le giuste nozioni di tecnica vocale per evitare di stonare decide finalmente di affrontare il grande pubblico per il suo primo e vero concerto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori