THE WAR – IL PIANETA DELLE SCIMMIE/ Da oggi al cinema il film con Andi Serkis e Judy Greer (13 luglio 2017)

- Alessandra Pavone

The War – Il Pianeta delle Scimmie, è il film che esce nella giornata di oggi, giovedì 13 luglio 2017, nelle sale cinematografiche italiane. Nel cast Andi Serkis e Judy Greer

cinema_film_2_pixabay_2017
Pixabay

Il Pianeta delle scimmie è la celebre saga di fantascienza di Matt Reeves, a partire dal 1968. L’ultimo film, in uscita nelle sale italiane a partire da oggi, giovedì 13 Luglio 2017, si intitola The War- Il pianeta delle scimmie. Ci sono due serie: la serie storica, in cui questo film si classifica come nono; la serie reboot avviata a partire dal 2011, in cui si classifica come terzo film della saga. Tra i personaggi principali figurano i volti di Andi Serkis nei panni di Cesare, Judy Greer nei panni di Cornelia. Si tratta del sequel di Apes Revolution- Il Pianeta delle Scimmie, uscito nei cinema nel 2014. 

A causa di un virus, il mondo è stato capovolto: se da una parte una grande fetta di umani ha perso il senno, trasformandosi in delle creature inferiori che tanto disprezzavano, dall’altra le scimmie hanno beneficiato di un’intelligenza superiore paragonabile a quella degli umani. Il film precedente, Apes Revolution, aveva lasciato gli spettatori con l’ipotesi che una nuova grande guerra sarebbe scoppiata: gli umani hanno da rivendicare l’ultimo conflitto, in questa lotta di razza tra umani e scimmie. E così Cesare è di nuovo alle prese con un conflitto contro gli umani. Questa volta, a Cesare e la sua colonia toccherà battersi contro un colonnello (Woody Harrelson), leader degli umani spietato e vendicativo. In quello che sembra essere l’ultimo atto nella lotta alla supremazia, dopo aver subito delle perdite per conto del colonnello, Cesare e i suoi si avviano in nome della vendetta contro il colonnello e la sua squadra: quello che scopriranno sarà un mondo vittima della cattiveria dell’uomo, fatto di tormento e dolore. Toccherà alle scimmie riprendersi ciò che appartiene loro di diritto, ma dovranno essere forti abbastanza da prendere in mano le redini del gioco, per costruire un nuovo futuro e riscrivere la storia. 

Secondo il produttore Peter Chernin , pare che questa pellicola sia quella destinata a chiudere una grande epoca nel cinema di azione e fantascienza. Si è arrivati al conflitto finale, si pensa che questo film stabilirà quale delle due specie continuerà a sopravvivere e quale invece sarà destinata al declino. Eppure, afferma il produttore, pare che ci sia ancora molto da raccontare: Peter Chernin afferma che il team del Pianeta delle Scimmie abbia in serbo altre narrazioni, altre trame da approfondire, che la saga possa andare oltre le vicende di Cesare e del suo gruppo di eroi. Tutto ciò sarà possibile solo se saranno i fan a volerlo, ma soprattutto se i box-office daranno il via a nuove avventure. In più, secondo Andy Serkis, il film traccia le scie del buon vecchio genere western: i protagonisti,  sia Cesare o il colonnello, potrebbero apparire di dubbia moralità, ma entrambi non fanno altro che lottare per il dominio e la sopravvivenza della propria specie. I presupposti per un finale con il botto ci sono tutti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori